Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,222
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    Presentiamo l’appuntamento mensile di Astronomia.com dedicata alle COMETE visibili nel nostro emisfero.

    Parleremo ovviamente di tutte quelle comete che possono essere osservate sia visualmente (magari con l’ausilio di un binocolo) e sia ( soprattutto oserei dire) a livello di fotografia astronomica dato che la magnitudine che “accompagna” questi importantissimi oggetti è talvolta effimera e ostica.
    Seguiremo, nel corso del mese, l’evolversi delle effemeridi con la loro posizione apparente nel cielo direttamente in questo thread così da averlo sempre aggiornato e a disposizione di tutti i lettori del portale.


    Il nuovo appuntamento della rubrica specifica di Astronomia.com dedicata alle comete visibili o fotografabili dai nostri cieli e alle nostre latitudini non porterà eclatanti novità ai lettori dato che continuano a non esserci ancora "grandi" comete all'orizzonte e continueremo a seguire quelle che attualmente sono gli oggetti alla portata dei nostri strumenti, come la T2 Panstarrs e la N2 Asassn e la new entry C/2019 Y1 ATLAS..

    La cometa più "luminosa" del mese rimane la C/2017 T2 PANSTARRS con la sua magnitudine di +9.7 e raggiungerà presumibilmente la magnitudine 8 per questa primavera, segue la C/2018 N2 ASASSN a +11.5 e la C/2019 Y1 ATLAS a +14.8; questa la situazione attuale e non si profila nel breve o medio periodo una situazione diversa, a meno di non essere (piacevolmente) smentiti, da inattese comete "luminose".

    Andiamo a scoprirle insieme…


    C/2017 T2 PANSTARRS

    Scoperta come spesso accade dal sistema esplorativo astronomico Pan-Starrs (Panoramic Survey Telescope & Rapid Response System) delle Hawaii la cometa ha un periodo enorme di oltre 624.650 anni e quest'anno raggiungerà il perielio il 4 maggio 2020 a 1.52 Unità Astronomiche, dalla Terra il giorno di maggiore vicinanza sarà il 29 dicembre 2019.

    Il 27 dicembre J.J.Gonzalez l’ha osservata a +9.7 con un aumento di soli 0.2 magnitudini dall'ultimo mese ma si prevede possa arrivare a raggiungere i +8 nella primavera.

    Nei mesi di gennaio/febbraio la cometa transiterà tra le costellazioni del Perseo e di Cassiopea…

    Da tenere sott'occhio la sua traiettoria dato che nel mese di gennaio la cometa passerà vicinissima al Doppio Ammasso del Perseo nelle sere comprese tra il 24 e il 31


    TRAIETTORIA APPARENTE

    chart1.gif















    CURVA DI LUCE

    mag.gif

















    C/2018 N2 ASASSN

    Scoperta il 7 luglio 2018 dal progetto ASASSN (All-Sky Automated Survey for Supernovae) ha raggiunto il picco di luminosità a ottobre 2019 e l'11 novembre il perielio a 3.12 unità astronomiche, il 20 ottobre ha raggiunto la minore distanza dalla Terra.

    Il 27 dicembre J.J.Gonzalez l'ha osservata a +11.5 registrando una lieve decrescita luminosa di magnitudine di 0.2 negli ultimi 30 giorni;
    la cometa, dopo gli aggiornamenti sulle stime di magnitudine, dovrebbe mantenere questa magnitudine o portarsi al massimo a +11

    Nei mesi di gennaio/febbraio la cometa transiterà nella costellazione del Pegaso e sarà visibile già dalla prima parte della notte.

    Da segnalare un passaggio apparentemente ravvicinato con NGC 7662 la Nebulosa Planetaria chiamata anche Palla di Neve Blu previsto per la fine di gennaio.


    TRAIETTORIA APPARENTE

    chart2.gif















    CURVA DI LUCE

    mag.gif

















    C/2019 Y1 ATLAS


    Cometa non periodica scoperta il 16 dicembre 2019 dal progetto di ricerca ATLAS, Gli elementi orbitali di questa cometa sono alquanto simili a quelli delle comete C/1988 A1 Liller, C/1996 Q1 Tabur e C/2015 F3 SWAN: questa somiglianza ha fatto ipotizzare che abbiano tutte un'origine comune, la frammentazione, forse avvenuta oltre 3.000 anni fa, di una preesistente cometa e che altre comete con orbite similari possano essere scoperte nei prossimi anni. È probabile che quando il periodo di osservazione avrà raggiunto i due-tre mesi anche questa cometa risulterà una cometa a lungo periodo come le sue consorelle (fonte Wikipedia)

    Il 30 dicembre Hidetaka Sato l'hanno osservata a +14.8 quindi fuori dalla portata visuale degli astrofili ma sembra che a marzo dovrebbe avvicinarsi fino a 0.84 UA dal Sole e "accendersi fino alla magnitudine +12

    Nei mesi di gennaio/febbraio la cometa si muoverà all'interno delle costellazioni di Aquario e Pesci.


    TRAIETTORIA APPARENTE

    chart1.gif















    CURVA DI LUCE

    mag.gif
















    immagini ed info tratti da aerith.net: Copyright (C) Seiichi Yoshida (comet@aerith.net).
    e da theskylive.com

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,222
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    aggiunte le comete consigliate per i mesi di gennaio/febbraio 2020.

    buona lettura
    Etruscastro

  3. #3
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,189
    Taggato in
    370 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    Antonio ciao,
    cosa mi sai dire di C/2019 Y4 ATLAS. Ho letto cose che mi lasciano perplesso "potrebbe diventare quasi brillante come la Luna piena!"
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,222
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    è una nuova cometa che è stata scoperta solamente poco prima della fine dell'anno (2019, ovviamente), la stavo seguendo proprio per la nuova rubrica delle comete che uscirà fra pochi giorni ed effettivamente le premesse sono a dir poco grandiose.

    i parametri osservativi, almeno per i primi due mesi, dicono che dovrebbe avvicinarsi ad una magnitudine di +1 verso la fine di maggio quando starà a soli 0.25 UA dal Sole.

    cosa dire... le comete sono oggetti abbastanza volubili, possono regalare grandi emozioni dal nulla come deludere le più grandi aspettative; stiamo alla finestra e di sicuro dal prossimo numero delle comete di Astronomia.com inizieremo a tenerla sotto stretta osservazione!

  5. #5
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,189
    Taggato in
    370 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    grazie. Te l'ho chiesto dal momento che ho visto questo grafico che non saprei spiegare o interpretare

    ESbGFP1UEAErsoJ.jpg
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,222
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020


  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Ares1973
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Palermo (provincia)
    Messaggi
    102
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    è una nuova cometa che è stata scoperta solamente poco prima della fine dell'anno (2019, ovviamente), la stavo seguendo proprio per la nuova rubrica delle comete che uscirà fra pochi giorni ed effettivamente le premesse sono a dir poco grandiose.
    i parametri osservativi, almeno per i primi due mesi, dicono che dovrebbe avvicinarsi ad una magnitudine di +1 verso la fine di maggio quando starà a soli 0.25 UA dal Sole... inizieremo a tenerla sotto stretta osservazione!
    Mi sbaglio o l'elongazione al perielio (poco più di 11°) la rende di fatto inosservabile?

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,222
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2020

    al perielio sì, infatti nella rubrica delle comete di marzo/aprile specifico che la maggiore magnitudine visibile sarà sui +5, comunque un buon valore!

Discussioni Simili

  1. Il cielo di Gennaio 2020
    Di Stefano Simoni nel forum Articoli
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-12-2019, 11:20
  2. DSJ Deep Sky Journal N° 117 Gennaio 2020 (NGC 2022)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-12-2019, 12:18
  3. Comete dei mesi di dicembre/gennaio 2019/2020
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-12-2019, 11:33
  4. Comete dei Mesi Febbraio/Marzo 2019
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-02-2019, 13:11
  5. Comete dei mesi di Gennaio/Febbraio 2019
    Di etruscastro nel forum Sistema Solare
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-02-2019, 15:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •