Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Strumentazione minima per foto con CCD

    Ciao a tutti. E' il mio secondo post e vi chiedo di avere pazienza perchè potrei fare domande che possono essere banali per i "navigati". Vorrei iniziare a fare foto con il mio Skywatcher 250/1200 EQ6 Pro. Dopo varie letture su post vari mi sembra di capire che la soluzione che mi interessa è fare foto con una camera CCD. Mi interessano foto del sistema solare mentre per il deepsky mi interessa di sicuro ma non almeno inizialmente. Più che altro anche perchè la CCD raffreddata costa anche abbastanza di più e in questo mese dopo aver comperato il Newton (usato) il budget non me lo permette. Vi chiedo cortesemente:

    - 1: per fare foto collegando una ccd al fuoco del telescopio più una barlow (pensavo una 3x che devo comperare) e un correttore di coma (che ho già) e volendo fotografare i pianeti non dovrebbe servire un autoguida o un telescopio di guida vero?

    - 2: il cercatore del Newton (un 7x50) potrebbe essere usato come guida in qualche modo (per es. con un altra CCD)?

    - 3: ho un rifrattore 60/700 (vecchio ma ancora a posto) potrebbe venirmi utile? (ha un portaoculari da 24,5).

    - 4: se io prendo una CCD (una sola) ho due scelte: o la uso mettendola al fuoco del Newton per fotografare oppure la metto sul cercatore (o su altro telescopio in parallelo) e la uso come autoguida giusto? Nel senso....con una sola posso fare o uno o l'altro?

    - 5: per spendere poco avrei individuato queste due CCD che ne pensate? O stando su quei prezzi ne conoscete di migliori?:
    https://www.astrottica.it/ccd-cmos-p...si-224-mc.html
    https://www.primalucelab.com/astrono...cromatica.html

    -6: queste due non sono raffreddate ma è proprio impossibile farci qualcosa nel deepsky?

    Basta con le domande perchè altrimenti non mi leggete il post, ma ne farò sicuramente altre. E grazie a chi vorrà aiutarmi.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Bannato L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    1,221
    Taggato in
    90 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    https://www.astrottica.it/ccd-cmos-p...-mc-usb30.html
    prendi questa c'è l'ho la risoluzione in più ti permette di fare foto deep se usi Sharcap con il live stak potrai fare pose deep senza la guida.
    Con il telescopio tuoo il cercatore non va bene perche il tubo guida deve essere almeno la metà della focale

    ottimo il 60/700 pero devi mettere l'adattatore da 24,5, a 31,8mm
    Per quanto riguarda il raffreddamento su amazon trovi tutto le celle di peltier e i dissipatori buon divertimento

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Oh...la...una bella risposta che mi chiarisce già molti dubbi, grazie Capitano. Allora: per la camera seguirò sicuramente il tuo consiglio: prendo quella che mi hai indicato. Sharcap e Live stak ho guardato in rete e vedo sono due programmi. Sono gratuiti o a pagamento? Mi scrivi che potrò fare foto deep senza la guida. Scusa l'ignoranza ma in pratica basta che collego la camera al telescopio e al pc e basta? Non serve controllare che l'immagine si sposti? Infine: posso prendere un adattore per portare il 60/700 a 31,8mm ma non mi è chiaro che ci devo fare poi con questo rifrattore in parallelo se non serve avere un telescopio guida. O serve? Scusa le idee poco chiare ma prima di decidere cosa mi serve comperare devo avere le idee chiare perchè devo star attento alle spese avendo appena comperato lo strumento principale.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Bannato L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    1,221
    Taggato in
    90 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Credeo di essere stato chiaro!
    Mi spiego meglio
    il 60/700 lo userai se decidi di guidare chiaro?
    ladattatore da 24,5 a 31, 8mm serve perche la asi ha due possibilità di essere collegata al telescopio guida ,ocon il naso da 31,8mmo con il filetto T2,

    questo
    https://www.astrottica.it/adattatori...mm-a-125-.html

    IL livestack di sharcap esegue esposizioni dopo li allinea e li combina
    guarda questo video del mio amico luca , e salutamelo
    https://www.youtube.com/watch?v=Ji81XmGNHbQ
    Che sudata sembra facile aiutare un neofita ma non per me che sono vecchio

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Capitano non sgridarmi dai. Mi occupavo di astrofilia 30 anni fa (ho 52 anni) con un 114/900 ed ora dopo millenni sto ricominciando e con tutta l'evoluzione che c'è stata sono tornato un neofita. Comunque sei molto chiaro son io che son duro.

  6. #6
    Bannato L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    1,221
    Taggato in
    90 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Sono stato chiaro?

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Ancora una cosa (preparati un fazzoletto per la fronte). Ipotesi: io ho la ASI, il rifrattore guida montato con attacco da 31.8 e sul Newton ho correttore di coma + Barlow. Ho una sola Asi. Se decido di fare guida e la metto sul rifrattore guida poi mi serve qualcosa (altra Asi?) per fotografare dal Newton. Giusto? Oppure la ASI sul Newton e sul rifrattore guida ci posso mettere qualcos'altro che non sia un altra CCD? Dopo puoi picchiarmi ma sarò contento.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Se si incazza scappo.

  9. #9
    Bannato L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    1,221
    Taggato in
    90 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Tanti anni fa comprai un sbig no dico il prezzo il particolare aveva due sensori uno per la guida e uno per le riprese , era uno scatolone da non imaginare
    Torniamo al problema Quando usi la asi per guidare devi per forza avere un altro sensore per riprendere che può essere un'altra Asi come una 183 0 una 290pro, oppure una reflex Chiaro?

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di siloga
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Val di Fassa (TN)
    Messaggi
    107
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Strumentazione minima per foto con CCD

    Super chiaro. Tank.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-07-2018, 17:47
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-03-2016, 23:57
  3. 2003 SD220 alla distanza minima dalla Terra il 24 dicembre 2015
    Di Valerio Ricciardi nel forum Planetologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-12-2015, 12:48
  4. Dubbio montatura minima spesa massima resa
    Di Ocio nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 29-11-2015, 21:02
  5. La mia strumentazione
    Di sorbi nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-04-2015, 00:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •