Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
  1. #11
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,924
    Taggato in
    1069 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Se si usa come strumento principale non conviene mai scendere di diametro, se mai salire
    Dipende da cosa si vuol fare. Ogni tipo di telescopio ha la sua funzione.
    Ti faccio un esempio personale: avevo un rifrattore 77/910. Con una enciclopedia è arrivato in omaggio un piccolo 50/600 con buone ottiche, attualmente trasformato in un telescopio per l'osservazione delle macchie solari con CMOS; gli ho affiancato un 70/350 rich field goto; poi mi hanno regalato un 70/350 mezzo spotting scope e mezzo telescopio; altro regalo, un Newton 150/1400 barlowato; salto di qualità con un Dobson monolitico da 300mm; hanno seguito: Mak 127/1540, Mak 110/1035 e acro rich field 90/550; penultima acquisizione, il controverso Lidlscopio 70/700 e infine il telescopio che sognavo da ragazzino: Newton 150/1200, l'unico telescopio che non alienerei mai!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  2. #12
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,946
    Taggato in
    281 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Ma si, anch'io non voglio smettere di osservare al binocolo oppure nel rifrattorino 80/400, ho anche un 50/360, ma seguo il quesito che indica primaria l'osservazione deepsky, quindi non può pensare di andare a prendere un 200mm e avere lo stesso profitto del 250 che ha, anche se di poco però ha sempre un margine in più e quando non riesci a vedere qualcosa con il 200 pensi sempre che magari con il 250 ce l'avresti fatta..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #13
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,924
    Taggato in
    1069 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    D'accordo, però una considerazione va fatta: se mi serve un telescopio "tascabile", non posso certo salire di diametro con un Dobson, a meno di non indirizzarsi verso uno schema ottico compatto.
    Comunque, con un bel 40cm collassabile Skywatcher, si salva capra e cavoli...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #14
    Meteora L'avatar di Praise.M42
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Lecco
    Messaggi
    7
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Effettivamente il collassabile della skywatcher lo avevo valutato, ma la base pesantissima e larga mi spaventava, sostanzialmente riproducendo il problema di prima😂 il nadirus della geoptik mi affascina assai, ho visto anche che c'è senza ottiche... Si sa mai che ci scappi un kit di orion optics se lo trovo a buon prezzo...
    Il deepsky per me è imprescindibile, soprattutto nebulare e galattico

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    239
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    E allora vai di truss/collassabile....devi solo scegliere quale
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2", polarizzatore variabile 1,25"

  6. #16
    Nana Bruna L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    184
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Visto che parlavate di truss, gli Hubble e i Taurus come sono? Mi sembrano ben collassabili e trasportabili, ma le ottiche?
    Qualcuno ne possiede uno?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #17
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,052
    Taggato in
    54 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    il nadirus della geoptik mi affascina assai, ho visto anche che c'è senza ottiche... Si sa mai che ci scappi un kit di orion optics se lo trovo a buon prezzo
    Le ottiche originali dovrebbero essere di produzione GSO, dunque affidabili. Non ho fatto ricerche a riguardo, però avevo letto che forse c'è più conveninza a prendere la struttura, fok e specchi a parte; bisogna valutare, dato che sul sito TS c'è anche un piccolo sconto sul tele completo.
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  8. #18
    Meteora L'avatar di Praise.M42
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Lecco
    Messaggi
    7
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Citazione Originariamente Scritto da stevesp Visualizza Messaggio
    Visto che parlavate di truss, gli Hubble e i Taurus come sono? Mi sembrano ben collassabili e trasportabili, ma le ottiche?
    Qualcuno ne possiede uno?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Anche io li avevo adocchiati, soprattutto per il peso incredibile, ma il costo non scherza... Anche per un 12...

  9. #19
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,924
    Taggato in
    1069 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Se il osto vi spaventa, fatevi un economico ES...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #20
    Pianeta L'avatar di VerixOne
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    Lavagno
    Messaggi
    40
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Dilemma: Deepsky visuale e portabilità

    Citazione Originariamente Scritto da Praise.M42 Visualizza Messaggio
    ... il nadirus della geoptik mi affascina assai, ho visto anche che c'è senza ottiche...
    Io ho acquistato il set completo di ottiche, l'anno scorso, del 12"; non volevo nessun problema di montaggio a mio carico, coi rischi annessi/connessi.
    Non ho la competenza di molti veterani del Forum, ma nel mio piccolo posso affermare di esserne pienamente soddisfatto. Le poche uscite fatte sotto cieli più puliti di quello del paesino ove risiedo si sono rivelate molto istruttive.
    La collimazione (mia bestia nera prima dell'acquisto), si è sciolta nel nulla alla prima prova su campo; veramente molto semplice.

    Volendo passare al discorso trasportabilità, diciamo che il tutto risulta facilmente "incastrabile" all'interno del bagagliaio di una media monovolume. Altrimenti, per maggior sicurezza soprattutto per la parte relativa al primario, quest'ultima la si "siede" sul sedile posteriore ed il resto nel bagagliaio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. dilemma tra rifrattori
    Di maax nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-06-2017, 22:43
  2. Dilemma nuovo telescopio
    Di detabn nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 05-04-2017, 10:46
  3. Consiglio filtro...e dilemma 31.8 o 50.8
    Di ale.crl nel forum Accessori
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 19-10-2016, 13:40
  4. Risolto il dilemma esobiologico
    Di Valerio Ricciardi nel forum Esobiologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-04-2015, 10:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •