Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Meteora L'avatar di auguaugu
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    3
    Taggato in
    0 Post(s)

    Telescopio astrale e terrestre

    Ciao a tutti. Vorrei comprarmi un buon telescopio da mettere sul mio balcone. Abito in piena campagna, in zona collinare ed ho la fortuna di essere quasi sul cucuzzolo. Ho quindi la curiosità sia di puntare il naso verso il cielo, ma anche sulle altre colline per osservare da lontano i castelli ed i vigneti. Penso lo installerò sul balcone, e non penso proprio che me lo porterò a spasso (quindi può essere pesante ed ingombrante, intanto il balcone è spazioso e molto robusto &#128513. Che strumento mi suggerite che sia così duttile da permettermi di giocare in entrambi i modi? Grazie infinite per i vostri suggerimenti.

  2. #2
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    54 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Compila anche il questionario per poterti dare consigli più mirati...

    https://www.astronomia.com/forum/sho...rimo-strumento
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,923
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    In visuale per i telescopi, il parametro che conta di più è il diametro di apertura, più apertura più raccolta di luce e più risoluzione, per l'uomo invece è l'apertura del portafogli, meno si apre e meglio è, uno strumento che ti garantisca apertura a meno costo è la configurazione Dobson/Newton, ma è poco adeguato per l'osservazione terrestre in quanto parte con base a terra, altra configurazione relativamente economica è sempre Newton su montatura Alt/Az, un F5 come il 150/750 ti darebbe già la possibilità di fare buone cose nel cielo e sfruttare bassi ingrandimenti sul terrestre, ma dev'essere accessoriato di lenti apposite per raddrizzare l'immagine perché di suo le genera capovolte e invertite dx/sx, come anche altri sistemi ottici astronomici, quindi dovrai considerare questo aspetto per adeguarli all'osservazione terrestre..
    Poi abbiamo i catadiottrici come i Maksutov Cassegrain, più compatti, lunghe focali, buone osservazioni planetarie, diametri discreti a partire dal 127mm, il minimo sfruttabile con profitto, ma gode meno della possibilità di usare bassi ingrandimenti e avere anche un campo visivo ampio.. (qui cominciano a salire i costi).
    L'ideale per conciliare cielo e terra potrebbe essere un rifrattore corto, come da 120 a 150mm, ma ci sarebbero da conciliare anche peculiarità dovute al cromatismo e fare un po' di tutto senza troppe pretese, con costi ancora più alti... Come puoi notare anche a fare qualche ricerca su questi strumenti i budget di spesa cominciano a essere importanti e i diametri di apertura restano basilari e con prestazioni appena sufficienti...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,224
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    è impossibile risponderti se non ci dici quanto meno il budget che vuoi investirci, non basta dire che lo installerai sul balcone, bisogna capire quanto è grande questo balcone, la qualità del ceilo e quanto esso sia buio (abitare in campagna non significa sempre avere un cielo buio!), insomma, compila il questionario e mettici nelle condizioni di consigliarti nella maniera più seria possibile!

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    239
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Io col dobson mi diverto anche a fare qualche osservazione terrestre...punto il tubo verso le montagne e, seppur capovolte, le immagini sono così dettagliate da poter facilmente scorgere anche ragnatele e moscerini
    Ovviamente è la qualità del cielo che conta e anche la postazione da cui si osserva. Se per fare osservazioni terrestri devi puntare in basso, avrai il problema della ringhiera, quindi ti sarà utile un telescopio su montatura equatoriale o altazimutale, che a differenza del dobson può essere regolato per stare più in alto della ringhiera
    Dipende anche da quanto vuoi spendere....il dobson è relativamente economico, le montature equatoriali possono costare anche più del telescopio stesso...
    Ad ogni modo, a prescindere dalla configurazione ottica, per le osservazioni terrestri ti consiglio un raddrizzatore di immagine

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2", polarizzatore variabile 1,25"

  6. #6
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,917
    Taggato in
    1069 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Non vorrei scoprire l'acqua calda, ma un Dobson può essere facilmente collocato sopra un tavolo di altezza sufficiente a superare la ringhiera. Sempreché l'oculare non vada oltre l'ostacolo...
    Un gruppo ottico raddrizzatore d'immagine completa l'opera.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    239
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    E certo!!
    Però secondo me sarebbe meglio evitare di fare gli acrobati coi telescopi in posizioni improbabili
    A maggior ragione se questo è il primo telescopio...
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2", polarizzatore variabile 1,25"

  8. #8
    Meteora L'avatar di auguaugu
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    3
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Grazie a tutti. Ecco il questionario compilato.
    1) vorrei osservare principalmente Luna e Pianeti,

    2)solo visuale.

    3)La cosa più importante per me sarebbe un diametro importante per vedere il più possibile di oggetti

    4) Osservo più spesso:
    a- Dal balcone, ma in 10 passi sono nel mio giardino

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    d- Cielo scuro; la Via Lattea è sempre visibile e si osserva per intero l'Orsa Minore

    6) Quando mi sposto:
    Non ho intenzione di spostarmi

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    c- Ho postazione fissa

    8) Posso trasportare facilmente:
    c- 30 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo e non ho mai provato, ma posso imparare a collimare il telescopio

    11) Per trovare il bersaglio:
    b- So usare una mappa, ma mi piacerebbe qualcosa di automatico

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    a- Non vorrei toccare nulla e mantenerlo visibile

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 1.000

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,923
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  10. #10
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,923
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: Telescopio astrale e terrestre

    Oppure così, ma io andrei sul primo.. Per quello che vuoi fare..
    https://www.astroshop.it/telescopi/o...b-goto/p,20126
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Immagine terrestre capovolta
    Di Preziosa Marcello nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-01-2020, 12:47
  2. Telescopio terrestre/astronomico
    Di Nitro76 nel forum Primo strumento
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 15-09-2016, 17:04
  3. Magnetosfera terrestre collassata per due ore
    Di Franco Malgarini nel forum Astrofisica
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-04-2016, 02:20
  4. Visione terrestre
    Di Marcos64 nel forum Accessori
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-03-2016, 08:25
  5. rotazione terrestre
    Di marpel nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-08-2015, 13:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •