Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Meteora L'avatar di danise
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    2 Post(s)

    scelta primo telescopio

    Ciao di nuovo, come dicevo nella sezione delle presentazioni sono un novello aspirante osservatore. Mi affascina il cielo con le sue enormi distante e enormi dimensioni e vorrei comprare il mio primo telescopio per vedere un po' meglio.
    Ho letto alcuni articoli su questo sito con consigli e molti numeri che non mi sono chiarissimi quindi mi sono iscritto per un aiuto diretto.

    Il budget come potrete capire non è un granchè, e mi orienterei su Celestron Astromaster 130EQ-MD oppure Skywatcher Explorer-130M, costano entrambi sui 270euro e mi pare di capire essere prodotti più che buoni per cominciare. Prima domanda molto generica: qual è meglio?
    Essendo all'inizio non capisco cos'è di preciso il ''motorino inseguitore'', credo sia una sistema che trova e segue l'elemento desiderato evitando quidni di doverlo fare a mano..Ma i modelli citati lo hanno?

    Però non ho ben chiaro cosa posso vedere in maniera quanto meno decente. Scusate già da ora se dirò delle bestialità...
    I Pianeti non mi affascinano quanto le stelle, quindi per esempio con questo strumento mi è possibile vedere degnamente una stella a che distanza? Che ne so betelgeuse?
    Altra cosa, sempre tenendo presente questo telescopio (o eventualmente altri simili come prezzo che mi potete suggerire) e le sue caratteristiche, c'è un modo empirico per dire ''ok con queste strumento e queste caratteristiche posso vedere oggetti che stanno a una distanza di tot a.l.?''
    Ultima modifica di danise; 20-02-2020 alle 13:36

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,914
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    I telescopi vedono all'infinito e le distanze delle stelle e oggetti che vedrai le scoprirai osservando e consultare i dati relativi di quello che osservi, il 130mm per iniziare è un buon strumento, ma se i pianeti non ti interessano molto non prendere il 130/900, prendi un 130/650, come il Celestron Astromaster, i pianeti se hai voglia li vedrai comunque, ma avrai vantaggi per campi stellari estesi, poi se trovi nella sezione primo strumento il questionario e rispondi alle domande del quesito, vediamo se ci sono i presupposti per uno strumento pari costo e un pelo più performante del 130mm, le distanze degli oggetti nel cielo sono relative, la potenza di un telescopio si misura in risoluzione, più diametro e più risoluzione...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Meteora L'avatar di danise
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    se i pianeti non ti interessano molto non prendere il 130/900, prendi un 130/650, come il Celestron Astromaster, i pianeti se hai voglia li vedrai comunque, ma avrai vantaggi per campi stellari estesi
    Il celestron astromaster che dici è quello che ipotizzavo io?
    Ovvero questo?Ce ne sono diversi anche con prezzi diversi, quale mi consigli? https://www.amazon.it/Celestron-Astr.../dp/B0013Z42AK



    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    nella sezione primo strumento il questionario e rispondi alle domande del quesito, vediamo se ci sono i presupposti per uno strumento pari costo e un pelo più performante del 130mm,
    Ho visto il test ma non capisco dove farlo, cioè va fatto manualmente? E riporto qui le risposte?

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,914
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Una nota sull'Astromaster MD, il modello MD include un motore di inseguimento su asse AR che è solo una proforma per fare costare di più il telescopio, non essendo predisposto di cannocchiale polare ti sarà difficile allinearti in equatoriale per rendere efficace l'inseguimento motorizzato, sempre che funzioni, il modello solo EQ è privo di motore e costa poco più di 200,00€...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,224
    Taggato in
    1903 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da danise Visualizza Messaggio
    Celestron Astromaster 130EQ-MD oppure Skywatcher Explorer-130M, costano entrambi sui 270euro e mi pare di capire essere prodotti più che buoni per cominciare. Prima domanda molto generica: qual è meglio?
    sono praticamente la stessa cosa.

    Essendo all'inizio non capisco cos'è di preciso il ''motorino inseguitore'', credo sia una sistema che trova e segue l'elemento desiderato evitando quidni di doverlo fare a mano..Ma i modelli citati lo hanno?
    no, i modelli da te intravisti hanno il solo motore di inseguimento sull'asse di Ascensione Retta, questo significa che tu punti un oggetto a mano e, azionando il motore parte l'inseguimento su quell'asse (in declinazione hai un flessibile per i movimenti micrometrici!)

    Però non ho ben chiaro cosa posso vedere in maniera quanto meno decente.
    questo dipende dalla qualità del tuo cielo, da quanto sarai bravo ad adattare la tua pupilla e da quanto porterai in temperatura il tuo strumento o a curare la collimazione.

    quindi per esempio con questo strumento mi è possibile vedere degnamente una stella a che distanza? Che ne so betelgeuse?
    Betelgeuse è visibile a occhio nudo, quindi sì, puoi farlo, per tutto il resto dipende dalla magnitudine limite dello strumento e dal contrasto di soglia del cielo nella singola serata.
    sappi però che, a causa della distanza, ogni stella la vedrai sempre come un puntino a quasiasi ingrandimenti, anche in quello più mastodontico!

    Altra cosa, sempre tenendo presente questo telescopio (o eventualmente altri simili come prezzo che mi potete suggerire) e le sue caratteristiche, c'è un modo empirico per dire ''ok con queste strumento e queste caratteristiche posso vedere oggetti che stanno a una distanza di tot a.l.?'
    se rispondi al questionario che trovi in evidenza a questa sezione possiamo aiutarti a fare l'acquisto più mirato per le tue esigenze, per tutto il resto la risposta è no.

    se inizi a leggere il mio vademecum capirai anche da solo il perché: https://www.astronomia.com/forum/sho...-gli-astrofili

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,914
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Puoi aprire due pagine del forum una per il post e l'altra per leggere il questionario e riporti solo le risposte sul post..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Meteora L'avatar di danise
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Ecco il test. Alla domanda 3 non so rispondere adeguatamente quindi lascio in bianco, probabilmente in base alle altre risposte sarete più bravi voi a dirmi di cosa necessito

    1) Cosa voglio osservare principalmente
    b- Cielo Profondo

    2) Uso del telescopio
    a- Solo visuale

    3) La cosa più importante per me è
    a- Un diametro importante per vedere il più possibile di oggetti
    b- Un piccolo diametro ma di buona qualità
    c- Un grande diametro e qualità
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro
    e- Il budget ridotto ...

    4) Osservo più spesso:
    a- Dal balcone

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    c- Cielo rurale/campagna; la Via Lattea è visibile

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi


    8) Posso trasportare facilmente:
    c- 30 kg


    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo

    10) Quando sono sul posto:
    a- Voglio iniziare a guardare subito

    11) Per trovare il bersaglio:
    b- So usare una mappa, ma mi piacerebbe qualcosa di automatico

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    a- Non vorrei toccare nulla e mantenerlo visibile
    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 250 - 300 al massimo massimo

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di danise; 20-02-2020 alle 21:38

  8. #8
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,914
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Lasciamo stare gli automatismi che costano, il balcone quanto è profondo? da parete a parapetto..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  9. #9
    Meteora L'avatar di danise
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    Lasciamo stare gli automatismi che costano, il balcone quanto è profondo? da parete a parapetto..
    E' una terrazza a tetto in una casa di aperta campagna. Quindi luci praticamente a zero, c'è solo un lampione in strada ma non fa luce sulla terrazza.Come dimensione è circa 4mx4m.

  10. #10
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,914
    Taggato in
    278 Post(s)

    Re: scelta primo telescopio

    prendi questo..
    https://www.astrottica.it/dobson/537...-150-1200.html
    Marchio, modello e costo che ti va più a genio, ci sono Skywatcher, Omegon, GSO, Orion, Meade... alcuni sotto 300€ altri appena sopra, tieni presente che dopo devi comprare qualche oculare, quindi considera almeno da 40 a 70€ per oculare dipende quale prenderai, se vuoi partire con poco ti facciamo anche spendere meno... Scegliti intanto il modello che ti piace di più tra i Newton Dobson 150/1200mm..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Scelta primo telescopio
    Di Luca_S nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-04-2019, 06:49
  2. Scelta primo telescopio
    Di enri86 nel forum Primo strumento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-02-2019, 09:50
  3. Scelta primo telescopio!
    Di garrus06 nel forum Primo strumento
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 06-11-2014, 09:17
  4. Scelta Scelta primo telescopio
    Di Alexwdw nel forum Primo strumento
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 23-07-2014, 20:03
  5. Scelta del mio PRIMO telescopio
    Di CapitanFred nel forum Primo strumento
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 11-06-2013, 11:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •