Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 101
  1. #1
    Pianeta L'avatar di maicol61
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    padova
    Messaggi
    71
    Taggato in
    4 Post(s)

    Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Ciao a tutti,
    sono alla ricerca dl mio primo telescopio. Ho letto qualcosina sul forum e ho compilato il questionario nel modo seguente.

    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio
    c- Visuale e astrofotografia

    3) La cosa più importante per me è:
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:
    a- Dal balcone (orientato ad ovest) e dal terrazzo (molto ampio, qualsiasi direzione)

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    a- Cielo di città (Padova); l'IL è pesante, sono visibili solo i pianeti o le stelle principali.

    6) Quando mi sposto (per ora non prevedo di farlo):
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    Non prevedo di farlo ma se lo facessi sceglierei una luogo tale che:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    7) Posso trasportare facilmente:
    b- 20 kg (ancora per poco, sono vecchietto)

    8) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …
    ... e credo che con un minimo di pratica potrei dire ...
    c- Sono capace di collimare il telescopio

    9) Quando sono sul posto:
    Sarebbe preferibile,
    a- Voglio iniziare a guardare subito!
    ... ma non si può avere tutto e allora ...
    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata
    ... e se è il caso ...
    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto

    10) Per trovare il bersaglio:
    L'età c'è, la vista, che non è stata mai il mio punto forte, sta anche peggiorando. Col tempo imparerò quel che c'è da imparare, ma ora "ho fretta di osservare" per cui ...
    c- Non ho tempo, voglio cliccare su un pulsante e trovare l’oggetto

    11) Quando ho trovato l'oggetto:
    ... se possibile ...
    a- Non vorrei toccare nulla e mantenerlo visibile

    12) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    non vorrei superare i 1500 € (per le mie tasche sono già una cifra spropositata)


    Avrei individuato su Amazon questi strumenti:
    1)
    Bresser Messier nt-203 telescopio con 1200 EXOS-2 EQ-5 GoTo supporto e treppiede
    https://www.amazon.it/dp/B00NBUO5ZM/...HJE9XE7E&psc=0

    2)
    Telescopio Messier Bresser NT-203/1000 Hexafoc EXOS-2 GoTo
    https://www.amazon.it/dp/B00NBUO4PS/...HJE9XE7E&psc=0

    3)
    Celestron Advanced VX 8" Telescopio Schmidt-Cassegrain
    https://www.amazon.it/dp/B00AZDDATU/...HJE9XE7E&psc=0

    I primi due mi sembrano simili (cambia la focale?) il terzo è un tantino fuori budget.

    Mi dite cosa ne pensate e se sono compatibili con le risposte del questionario? Confido nella vostra gentilezza e pazienza.
    Ovviamente sono aperto ad altre soluzioni e continuerò a cercare ed informarmi sul forum.

    Grazie a tutti di cuore.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,664
    Taggato in
    1931 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    benvenuto @maicol61 è fortemente gradita una presentazione alla community prima di utilizzare il forum, puoi farla QUA.

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,664
    Taggato in
    1931 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    i primi due link è praticamente lo stesso strumento, cambia, come giustamente hai fatto notare, la focale e il focheggiatore Hexafoc di ultima generazione in uno di essi, l'altro è tutto un compromesso tra gestione dei pesi e ingombro.
    la "quantità" di luce in entrata è la stessa in entrambe le configurazioni ottiche.
    diciamo che se le tue velleità fotografiche si riferiscono al deep sky (magari non sotto il cielo di casa tua che da quanto scrivi è drammatico) è più consigliabile il newton per via del rapporto focale più "veloce", planetario e oggetti dalla piccola dimensione apparente è meglio lo SC.
    io, sempre per il fotografico, ti consiglio di iniziare con il telescopio dalla focale minore che risulta molto meglio gestibile.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Pianeta L'avatar di maicol61
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    padova
    Messaggi
    71
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    benvenuto @maicol61 è fortemente gradita una presentazione alla community prima di utilizzare il forum, puoi farla QUA.
    L'avevo fatta qua:
    https://www.astronomia.com/forum/sho...8-Ciao-a-tutti


  5. #5
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,131
    Taggato in
    1087 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Alcune considerazioni:
    Se scegli un Newton su montatura equatoriale e ti metti a fare osservazioni visuali, ti posso assicurare che l'artrosi cervicale si aggiungerà alla lista dei malanni tipici della maturità che si affaccia alla senilità...
    Potendo, meglio il C8.

    Le montature Bresser, benché di buona fattura, sono un sistema "chiuso" con penuria di ricambi e accessori, per cui sono preferibili le montature Skywatcher; da valutare bene, prima dell'acquisto..

    Con dei tubi di quel peso, di quelle dimensioni e di quella lunghezza, sono sicuramente più idonee montature più robuste ella Exos2/eq5. Se comunque propendi per la soluzione Newton, aggiungici un piccolo rifrattore (meglio se ED) che ti sarà utilissimo per apprendere l'arte dell'astrofotografia; soluzione applicabile anche al C8, anche se non immediatamente.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  6. #6
    Pianeta L'avatar di maicol61
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    padova
    Messaggi
    71
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Grazie per le risposte, contengono altri spunti di riflessione a cui non si pensa immediatamente.
    La mia ricerca è solo all'inizio anche se non vorrei tirarla troppo per le lunghe. Pertanto vi scoccerò ancora con altre domande e altre richieste di consigli.
    Cieli sereni a tutti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,664
    Taggato in
    1931 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Citazione Originariamente Scritto da maicol61 Visualizza Messaggio
    perfetto, non ricordavo, perdonami!

  8. #8
    Pianeta L'avatar di maicol61
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    padova
    Messaggi
    71
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    perfetto, non ricordavo, perdonami!
    No problem,

  9. #9
    Pianeta L'avatar di maicol61
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    padova
    Messaggi
    71
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Rieccomi.
    Stavo orientando la mia scelta sul terzo telescopio, cioè su questo

    Celestron Advanced VX 8" Telescopio Schmidt-Cassegrain
    https://www.amazon.it/dp/B00AZDDATU/...HJE9XE7E&psc=0

    Secondo voi il cavalletto e la montatura sono adeguati o lo strumento necessiterebbe qualcosa di più robusto?

    Qualcuno saprebbe consigliarmi uno strumento alternativo semmai più economico?

    Grazie in anticipo per l'aiuto e cieli sereni a tutti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Pianeta L'avatar di Libero
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    51
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Un aiuto per la scelta del primo strumento.

    Ciao, io sono sul sito da pochissimo tempo e non sono per niente esperto, quindi prendi con le molle quello che scrivo.
    Ho il telescopio da un mese e come primo telescopio ho comprato su internet Celestron C8 Avx.
    Sembra di buona qualità, se esci una volta con altri astrofili impari facilmente a utilizzarlo.
    L'unica cosa che a me lascia perplesso è che con rifrattori da 10 cm personalmente vedo la Luna in modo identico al mio. Stesso discorso per le stelle. Le ho guardate nel mio, in telescopi da 10 cm e in un telescopio da 23,5 cm e si vedono sempre uguali.
    Alla fine chi comanda è il seeing. Particolari molto sottili li vedi solo se il seeing è buono. Cambiando telescopio non cambia quasi nulla (almeno per occhi normali ed inesperti come i miei). Questa è la mia opinione ma potrebbe essere una opinione sbagliatissima. Vedi tu.

Discussioni Simili

  1. Aiuto scelta primo strumento
    Di Levin nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 18-09-2017, 17:03
  2. scelta primo strumento
    Di david3 nel forum Primo strumento
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 20-03-2016, 20:35
  3. consigli scelta primo strumento
    Di Saturnus nel forum Primo strumento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-01-2016, 12:54
  4. aiuto scelta strumento
    Di asterix nel forum Primo strumento
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 13-02-2013, 09:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •