Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Ammassi globulari

  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    384
    Taggato in
    91 Post(s)

    Ammassi globulari

    1) se sono costituiti da stelle vecchissime e ruotano vicinissime tra loro perchè nei miliardi di anni
    non sono andate tutte in collisione tra loro?

    2) sono sempre associati a grandi galassie come la nostra possono girarci attorno a centinaia finchè
    non vengono fagocitare dalla galassia madre: come si redistribuiscono queste stelle non credo possano
    ancora girare attorno a un centro comune, e mantengono sempre le loro strette distanze?

    3) come si formano questi ammassi perchè non entrano subito a far parte di una grande galassia
    e perché sono cosi densi?

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,775
    Taggato in
    481 Post(s)

    Re: Ammassi globulari

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    1) se sono costituiti da stelle vecchissime e ruotano vicinissime tra loro perchè nei miliardi di anni
    non sono andate tutte in collisione tra loro?
    In effetti, alcune delle stelle collidono tra di loro, come testimoniano le vagabonde blu (cerca nel portale, c'è di sicuro un articolo).

    Il punto è che le stelle di grande massa contenute all'interno dell'ammasso hanno una vita relativamente breve, ed esplodono in supernove.

    A questo punto, ad eccezione del nucleo (che diventa o un buco nero o una stella di neutroni), il resto della stella viene disperso nello spazio, e la distribuzione della massa nell'ammasso cambia.
    Una parte della massa viene dispersa fuori dall'ammasso, e in alcuni casi intere stelle ne sfuggono per via dell'effetto fionda che si può creare in una coppia di stelle in cui una esplode, magari anche in forma asimmetrica.

    Inoltre, tutte le stelle dell'ammasso subiscono effetti di marea reciproci, che rendono caotico il percorso delle stelle al loro interno.

    Col tempo, quindi, l'ammasso in parte si smembra e lascia dietro se solo BN (o magari uno di massa elevata, chissà...), stelle di neutroni e nane bianche.

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    2) sono sempre associati a grandi galassie come la nostra possono girarci attorno a centinaia finchè
    non vengono fagocitare dalla galassia madre: come si redistribuiscono queste stelle non credo possano
    ancora girare attorno a un centro comune, e mantengono sempre le loro strette distanze?
    Non è vero che gli ammassi globulari sono associati solo a grandi galassie. In effetti, sono distribuiti secondo la massa stessa delle galassie: a massa maggiore di una galassia corrisponde un numero maggiore di ammassi.
    La distribuzione delle stelle è ovviamente caotica, come lo sono i percorsi delle singole stelle all'interno dell'ammasso. Come già detto, il destino di un ammasso è quello di svuotarsi in gran parte, e di lasciare dietro di se uno o più residui stellari.

    Citazione Originariamente Scritto da Morimondo Visualizza Messaggio
    3) come si formano questi ammassi perchè non entrano subito a far parte di una grande galassia
    e perché sono cosi densi?
    La formazione degli ammassi globulari è ancora poco nota e avvolta nel mistero. Si tende a pensare che le stelle si formino più o meno tutte nello stesso periodo, ma alcuni ammassi mostrano segni evidenti di una o più formazioni stellari consecutive.

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    498
    Taggato in
    53 Post(s)

    Re: Ammassi globulari

    Aggiungo all'ottima spiegazione di Red Hanuman una piccola curiosità al punto due.

    Negli ammassi di galassie dominati dalle grandi galassie ellittiche, capita di osservare che una di queste ellittiche abbia una popolazione di globulari assolutamente abnorme (anche 20.000), mentre altre ne possiedono appena poche centinaia, un numero incredibilmente basso se si considera che solitamente la popolazione di globulari delle ellittiche giganti è di alcune migliaia. Questo viene spiegato col fatto che una di queste galassie abbia letteralmente strappato via i globulari delle altre.

    In piccolo, questo avviene anche per la Via Lattea: esistono galassie nane anche nel Gruppo Locale che sono dotate di ammassi globulari, e appena entrano in forte interazione con la Via Lattea, li pèrdono: l'esempio più lampante è quello della Galassia Nana del Sagittario, che ne possiede 4; il più grande di questi lo conoscono tutti ed è M54, anche se pochi fra gli appassionati sanno questo fatto. Altri, come Palomar 12, sono stati ormai catturati dalla Via Lattea da tempo. Anche le Nubi di Magellano hanno una loro piccola popolazione di ammassi globulari.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Morimondo
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    384
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: Ammassi globulari

    Grazie a entrambi per le risposte.
    Resta il fatto che se anche molti ammassi vengono strappati da altre galassie spirali o ne vengono assorbiti o si impoveriscono per collisioni tra le loro stesse stelle, alcuni ammassi globulari vicinissimi a noi sono comunque vecchi quanto la nostra galassia, si può dire ancora attuali, (non sono oggetti lontani miliardi di anni luce che ormai potrebbero non essere più).

    Quindi nonostante tutto questi corpi così instabili hanno resistito per miliardi di anni e hanno mantenuto la loro bellissima forma circolare.
    Mi aspettavo che si ipotizzasse un ruolo di questa materia/energia oscura che mantenesse e quasi inscatolasse come sardine le stelle componenti di questi ammassi.

    Sembra, a me, ripeto sembra a me, che lo spazio sia fatto di materia oscura e qua e là vi sono buchi in cui ci sono, vi saranno sviluppate galassie, ammassi e tutto ciò che è la materia che conosciamo. e di cui siamo fatti

    Lo spazio è una forma di gruvierà?

    NB Non mi piace la materia oscura mi pare un deus ex machina fatto apposta per capire ciò che non si capisce

Discussioni Simili

  1. Saturazione ammassi globulari
    Di dave75 nel forum Deep Sky
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-09-2019, 13:33
  2. Oculare per ammassi globulari.
    Di Saturno223 nel forum Accessori
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 23-08-2019, 21:17
  3. ammassi globulari risolvibili con 80mm
    Di UpInTheSky nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 05-10-2015, 15:52
  4. M87 con il suo Jet e gli ammassi globulari
    Di Danilo Pivato nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-04-2014, 22:47
  5. come nascono gli ammassi globulari?
    Di etruscastro nel forum Cosmologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-05-2012, 08:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •