Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Meteora L'avatar di Jeagerjaques89
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Buonasera a tutti,

    ho bisogno di aiuto e di qualche consiglio da parte vostra.
    Premetto che ho pochissima esperienza (se non nulla) in materia.

    E' da tempo che mi ronza in testa l'idea di comprarmi un telescopio per iniziare a muovere i primi passi in questo mondo, non saprei sinceramente verso quale rivolgermi.

    Sento pareri diversi leggendo e scrutando un pò in rete, vorrei stare intorno ai 300 euro di budget, mi è stato consigliato un Omegon 130/650 EQ 320 con predisposizione all'astrofotografia.

    Sò bene che quest'ultima cosa per un principiante è, magari, secondaria, essendoci centinaia di cose da imparare e capire.

    La decisione mi rendo conto è più complicata di quanto potessi immaginare.

    Qualcuno puoi aiutarmi con la scelta di un buon telescopio?

    Altra cosa, essendo io appassionato di Trekking/Hiking, esiste qualcosa di non troppo pesante da poter portare sulle vette delle montagne?

    Grazie mille a tutti.

    Marco

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,010
    Taggato in
    348 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Hai una serie di incongruenze che non ti porteranno a prendere uno strumento che possa soddisfare tutto, per fare foto astronomiche di livello servono strumenti specifici che vanno ben oltre un Newton 130/650, basterebbe appena per qualche scatto breve o riprese ai pianeti con una camera, per uno strumento da portarsi dietro a spalla ci sarebbe da spendere qualcosa in più magari riducendo il diametro con un Maksutov 90 / 102mm oppure un 127mm magari su cavalletto video per ridurre costi e pesi, ma quello che più serve è sapere cosa vuoi farci principalmente, da dove osserverai più spesso, oltre al budget ridotto che sicuramente ti porterà a dover rinunciare a qualcosa per ottenere maggiori risultati in un altra...

    Se non ti sei ancora presentato puoi farlo nella sezione "mi presento" è una prassi gradita..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Meteora L'avatar di Jeagerjaques89
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    Se non ti sei ancora presentato puoi farlo nella sezione "mi presento" è una prassi gradita..
    Ciao ti ringrazio per la risposta intanto (si mi sono presentato).

    Per quanto riguarda il resto, no in realtà non cercavo uno strumento in grado di fare tutto, volevo capire se ci fosse intorno a quella fascia uno strumento "universale",
    Comunque lo vorrei usare principalmente come strumento d'osservazione in zone abbastanza isolate, ho una campagna lontana da inquinamenti luminosi da dove poter osservare e una montagna abbastanza vicina in cui potermi eventualmente spostare (10 km).

    Le foto astronomiche non le considero per ora una cosa fondamentale, anche qui volevo capire se esistesse un buon compromesso.
    Ultima modifica di etruscastro; 01-04-2020 alle 08:01 Motivo: non quotare per intero l'ultimo messaggio!

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,010
    Taggato in
    348 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    I compromessi ci sono sempre, con 270€ circa potresti accedere a un Newton Dobson 150/1200 che già è un valido strumento per osservare, però questo è uno strumento che si può trasportare in auto arrivare al posto e stazionarlo, non va bene invece se dovrai farci tratti di montagna a piedi e portartelo per esempio in uno zaino, è 1,20 mt di tubo più la base, con questo avrai speso il budget ottenendo il massimo costo prestazioni.. gli altri dentro queste cifre sono invece solo compromessi nelle prestazioni e maggiore costo con un po' di trasportabilità in più..

    (usa il tasto grande per rispondere "rispondi alla discussione" eviti di copiare quello che scriviamo..)

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Meteora L'avatar di Jeagerjaques89
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Grazie ancora, un Dobson Newton l'ho provato in una serata d'osservazione, sicuramente funzionale ma un pò "ingombrante" forse, su quella cifra (magari spendendo qualcosina in più) non si trova altro di quel livello?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,010
    Taggato in
    348 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Come livello di diametro di apertura il Newton corto su equatoriale come questo stai nel budget, però non è la stessa cosa, le montature qui sono risicate al minimo indispensabile e le ottiche richiedono oculari spinti per raggiungere ingrandimenti sufficienti per il planetario se non una lente di barlow, sono più indicati per bassi ingrandimenti e larghi campi, praticamente la stessa configurazione del 130/650 un po' più performante..
    https://www.astroshop.it/telescopi/o...0-eq-3/p,13764

    Altrimenti se vuoi partire intanto col fare esperienza spendendo poco uno così, che triboli meno e vale quello che costa...
    https://www.hwonline.it/it/telescopi...234210645.html

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,164
    Taggato in
    1974 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    è vero che il budget impone di stare entro certi strumenti, però sarebbe utile per noi se tu rispondessi al questionario che trovi in apice a questo sezione così da capire la tua reale situazione anche e soprattutto di cielo.

  8. #8
    Meteora L'avatar di Jeagerjaques89
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Lo allego qua:

    1) Cosa voglio osservare principalmente

    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio

    a- Solo visuale

    3) La cosa più importante per me è

    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:

    a- Dal balcone
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:

    b- Cielo di sobborgo; la Via Lattea non sempre è visibile e al binocolo osservo i DSO più "luminosi"

    In realtà non è propriamente così ma non è nemmeno quello di città, ed ho una campagna isolata da dove fare eventualmente osservazione.

    6) Quando mi sposto:

    a- Non ho problemi di spazio in macchina
    b- Ho spazio in macchina, con un po’ di sforzo..

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:

    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    8) Posso trasportare facilmente:

    a- 10 kg

    9) Messa a punto:

    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:

    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata

    11) Per trovare il bersaglio:

    a- Mi piace studiare una mappa

    12) Quando ho trovato l'oggetto:

    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:

    € 300


    Il budget che ho messo è di 300 euro, eventualmente potrei valutare di spendere un pochino di più, ma non vorrei esagerare troppo.

    Il newton con montatura equatoriale è così male?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    520
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Ciao, queste risposte mi spingono a suggerirti un Dobson, e non uno da 150mm (che costa sui 260) ma direttamente uno da 200mm (che costa sui 350, ma è tutta un'altra cosa rispetto al 150).

    Se vuoi osservare e dedicarti soprattutto a quello, l'accoppiata Newton + montatura equatoriale è quanto di peggio ci possa essere, esattamente come condire gli spaghetti col gelato alla fragola: davvero scomodissimo, ogni volta che si cambia oggetto il focheggiatore può finire in posizioni irraggiungibili e bisogna allentare gli anelli per ruotare il tubo, cosa che su una montatura sottodimensionata significa nella migliore delle ipotesi dover attendere la stabilizzazione e nella peggiore dover puntare l'oggetto nuovamente.

    Un tubo da 200mm fino a una ventina di anni fa era "il telescopio definitivo" per tanti appassionati, perché è la porta d'accesso ai grandi diametri e permette osservazioni appaganti su centinaia di oggetti e l'individuazione di diverse migliaia. Inizialmente ti puoi accontentare del parco oculari fornito in dotazione, poi nel corso del tempo potrai sempre acquistarne altri e la spesa non sarà onerosa dato che gli oculari si acquistano singolarmente.

    In alternativa puoi puntare sul Dobson da 150mm e con la rimanenza del budget ti puoi acquistare fin da subito un buon oculare extra da aggiungere al parco oculari in dotazione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

  10. #10
    Meteora L'avatar di Jeagerjaques89
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    9
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Aiuto per primo strumento d'osservazione

    Il Dobson sò che probabilmente è tra i migliori per quello che voglio fare, solo che lo trovo ingombrante, anche perchè eventualmente potrei fare osservazione (più che altro per prendere manualità) anche dal balcone di casa, abito in una zona con poca luce e il balcone posteriore è parecchio isolato, inoltre dispongo di un terrazzo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Un aiuto per la scelta del primo strumento.
    Di maicol61 nel forum Primo strumento
    Risposte: 100
    Ultimo Messaggio: 13-04-2020, 16:47
  2. Aiuto acquisto primo strumento
    Di minasmorgul nel forum Primo strumento
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 24-11-2019, 13:47
  3. Aiuto scelta primo strumento
    Di Levin nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 18-09-2017, 17:03
  4. Aiuto primo strumento
    Di Samuele.Tapatalk nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-03-2017, 20:13
  5. Aiuto per primo strumento
    Di v100s nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-09-2015, 17:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •