Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: M13 250x?

  1. #11
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,795
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Non ci ho fatto caso, ma dubito si riesca a vedere a causa della curvatura terrestre, il massimo rilievo di malta è intorno ai 250 m e dista da Marina di Ragusa poco più di 50 miglia (93/94 km).
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/ • • • La Mia Strumentazione

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Da Malta si riesce a vedere, con elevazione massima di circa 6° e pure a fotografare... ma il risultato è quel che è a causa dello spesso strato di atmosfera da attraversare.

  3. #13
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,405
    Taggato in
    805 Post(s)

    Re: M13 250x?

    É cosi quando il seeing gira( come consono in questo periodo) con alcuni globulari abbastanza luminosi si possono fare belle esperienze, con strumenti medio-piccoli e in condizioni di cielo non ottimale. Non é un caso che in questi giorni M5 sopratutto e M10 e 12 li ho proprio osservati a quei ingrandimenti. Purtroppo da casa ho tagliato proprio M13 ed anche M3 che sono due must!

    Inutile dire che con diametri sopra i 16", ma anche meno si puo salire sopra i 350-400 senza perdità di luminosità( ovviamente il seeing deve anche essere buono per non ottenere stelle spappolate).

    Visto che si parla di Omega non posso esimermi nel citare questa mia osservazione effettuata in Namibia con un dobson 20":

    Il secondo oggetto invece é stato il famoso Omega Centauri che brilla di luce propria alto in cielo e a occhio nudo come se fosse una stella gonfia e smorzata di luminosità. Dentro l'oculare del 20" é semplicemente un tappetto omogeneo di stelle. Dalle mie note ecco alcune impressioni:
    "Omega Centauri é densissimo, ha il corpo principale di forma ovale e molto denso, é una matassa di stelle tutte collegate tra loro ,si vedono catenelle correre lungo tutto la struttura. Si osservano due lobi oscuri leggermente decentrati che si ramificano dileguandosi lungo la struttura. Sembra un tappeto di stelle , la città delle macchine vista dall'alto ( in Matrix revolutions). La sua " potenza" continua ben oltre la figura ovale e li la sua materia compatta si smaterializza lasciando vedere manciate di stelle piu lasche che riempiono tutto il campo dell' oculare ( 27mm Panaoptic 90 x ; ca 1,1° ).


    Nb alto in cielo ma non allo Zenith...
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  4. #14
    Pianeta L'avatar di Fraru810
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Cortona
    Messaggi
    49
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Ho conosciuto il cielo australe e vi dico che occorre una settimana solo per capirci qualcosa. Sarà che ho visto uno dei migliori cieli australi del pianeta, quello di Uyuni in Bolivia, lontano centinaia di km dalle luci della città (che poi in Bolivia anche grandi città come Potosì o Oruro sono illuminate come un piccolo borgo italiano) ed a parte i -3 gradi dell'agosto andino mi sono veramente perso in una visione straordinaria che mi ha fatto rivivere l'emozione di quando iniziai ad appassionarmi all'astronomia decifrando le costellazioni mappe (cartacee) alla mano. Solo il secondo giorno ho cominciato a capirci qualcosa partendo dalla Croce del Sud ed andando di star hopping visivo Inutile dire che mai come allora avrei voluto avere a disposizione un telescopio anche se la vedo dura portarsi dietro un Dobson sugli sterrati dei deserti andini
    Mi sa comunque che per Omega Centauri toccherà anche a me salire sugli Iblei!

  5. #15
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    520
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Omega Centauri si vede da Roma in giù (anzi in linea teorica da Viterbo in giù, ma appunto è solo teoria perché a Viterbo a livello del mare è esattamente rasente l'orizzonte sud quando passa il meridiano), si percepisce vagamente a occhio nudo dai cieli del sud Sardegna (esperienza personale), Calabria e Sicilia se sai dove guardare e hai un buon cielo, ma si risolve comunque con difficoltà. Si può però fotografare e risolvere.

    Io l'ho osservato in Australia con un Dobson da 20 pollici sotto un buon cielo, così sì che è davvero un bell'oggetto, come 47 Tucanae. Dall'India del sud con un 140mm (a 35° di altezza) si riusciva a risolvere nelle zone periferiche con facilità anche a bassi ingrandimenti.

    Sempre col 20 pollici ho osservato M5, che è ugualmente molto bello, e anche M13, sebbene si trovasse a 20° di altezza verso nord. Concordo che forse M5 sotto certe condizioni può dare una soddisfazione maggiore anche di M13 (M13 è più facile con piccoli strumenti, ma M5 dà un pochino più soddisfazione con grandi diametri secondo me).

    Da Malta e dalla Sicilia centro-meridionale è invece interessante osservare Canopo (magnitudine -0,74) a occhio nudo, quando nelle sere tardo-invernali passa il meridiano in orari decenti (ad aprile è ormai fuorti portata).
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

  6. #16
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,177
    Taggato in
    1976 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Citazione Originariamente Scritto da Ro84 Visualizza Messaggio
    Omega Centauri si vede da Roma in giù (anzi in linea teorica da Viterbo in giù, ma appunto è solo teoria perché a Viterbo a livello del mare è esattamente rasente l'orizzonte sud quando passa il meridiano)
    io non l'ho mai beccato da casa...

  7. #17
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    520
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: M13 250x?

    @etruscastro per vederla da Roma credo che dovresti avere l'orizzonte sud perfettamente libero, ossia avere solo il mare. E senza inquinamento luminoso e anche senza bruma all'orizzonte. E possibilmente stare in un punto un po' elevato per ridurre la foschia. E' comunque tutta teoria, nel senso che da Roma Omega Centauri è tecnicamente sopra l'orizzonte.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,177
    Taggato in
    1976 Post(s)

    Re: M13 250x?

    infatti non è la teoria ma la pratica a creare problemi!

  9. #19
    Nana Rossa L'avatar di Japponiglio
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    Varese
    Messaggi
    413
    Taggato in
    52 Post(s)

    Re: M13 250x?

    Chi mi conosce sa che sono un feticista dei globulari...osservati sia a binocolo che con uno specchio decisamente più grande.

    Omega Centauri l'ho puntato a La Palma, dalla cima del vulcano. E' enorme, chiaramente visibile ad occhio nudo ma...l'ho trovato privo di carattere. E' di sicuro talmente grosso da essere degnamente incoronato come un oggetto spettacolare, ma manca di quelle particolarità che, a mio parere, trovo interessante ricercare, osservare e disegnare degli altri. Si inizia ovviamente con i Messier, ognuno con le sue caratteristiche di dimensione, estensione e tipologia. E' interessante paragonarne il grado di concentrazione, l'eventuale collasso del nucleo, le correnti stellari, gli amorfismi e chiaro scuri. Come non innamorarsi delle ciocche al vento di M13, dei baffetti di M30, della raggiera di M5, dei dettagli di M2 o della concentrazione di M3? E vogliamo parlare di M79? Da gustarsi al freddo dell'inverno, con la sua corrente stellare a forma di punto di domanda, lunga e peculiare. Poi si passa ad oggetti più complicati, NGC meno appariscenti, al vagabondo, ai Palomar e poi....ai globulari di altre galassie in primis in M31.
    Blog. Lightbridge 300-1524, ES 100° 5.5-9-14-25mm, UHC & OIII Astronomik, Nikon 10x50

  10. #20
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    520
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: M13 250x?

    @Japponiglio questo è proprio il motivo per cui per certi versi ho sempre trovato più soddisfacente osservare 47 Tucanae: come brillantezza e facilità è quasi uguale ad Omega Centauri, ma ha delle particolarità in più. Omega Centauri è probabilmente un ex nucleo di galassia nana catturata e forse è per questo che appare più omogeneo di tutti gli altri globulari brillanti.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •