Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21
  1. #11
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Tieni presente che anche dopo un allineamento polare perfetto, esiste sempre un limite fisico (che dipende anche dalla qualità della meccanica della montatura) oltre il quale si presenterà un errore che si accumula col passare del tempo. Per questo motivo per la fotografia a lunga esposizione ci si avvale dell'utilizzo di un inseguitore.

  2. #12
    Gigante L'avatar di Jerry
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    Provincia di Lodi
    Messaggi
    1,086
    Taggato in
    255 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Citazione Originariamente Scritto da Richard1 Visualizza Messaggio
    La domanda è: come può la montatura seguire la Luna correttamente dopo qualche ora, non sapendo se siamo a marzo o a luglio? Nel primo caso avrà un moto diverso dal secondo. Come fa la montatura a “sapere” se la Luna quel giorno andrà su a 65 gradi di altezza o se rimarrà al massimo a 30 ?
    Ma se la Luna si alza a 65 gradi è solo perchè si trova a una declinazione diversa rispetto a quando si alza a 30 gradi. Se la montatura è in polare e allineata si comporterà inseguendo esattamente come le stelle a diversa declinazione, solo i piccoli spostamenti per il moto proprio dovranno essere corretti con la velocità lunare.
    O sbaglio qualcosa?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Riprendo con Tecnosky 115/800, Skywatcher 80ED, Celestron 8 su Atik4000M, Canon 350d Baader, ASI224MC, ASI120MM alcune immagini http://www.astrofili-cremona.it/deepsky/deepsky.htm

  3. #13
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,403
    Taggato in
    123 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    @Jerry Probabilmente non riesco io a capire. La mia montatura EQ 3-2 rimane ferma montata in terrazzo.
    Piazzo sopra il mak, la Luna sorge. La punto e avvio l'inseguimento siderale. Torno dopo 5 ore...
    La Luna non ha il moto di una stella. In un certo mese ha un moto apparente che la porta al massimo a 30 gradi. In un altro giorno di un altro mese arriva a 65 gradi. Tutto ciò la montatura non lo "sa" quindi come può inseguire correttamente il moto di quel tal giorno? @npole grazie della tua risposta ma il problema è tutt'altro.
    Ultima modifica di Richard1; 18-04-2020 alle 15:32
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Perché la differenza è modesta, il movimento della Luna e delle stelle rapportato alla rotazione terrestre fa regredire lentamente la Luna. Lo stesso discorso vale per il Sole, per questo vengono utilizzati modelli di tracciamento differenti (es: siderale, lunare, solare). Se imposti la montatura sul movimento siderale, non è vero che la luna resta centrata, ma si sposta lentamente, e questo spostamento potrebbe essere impercettibile in base al tempo di inseguimento e all'ingrandimento utilizzato. Per rispondere alla tua domanda, supponiamo per assurdo che tu insegua la luna costantemente per 24 ore con movimento siderale, lo spostamento lo noterai eccome.

    Questo per quanto riguarda il semplice movimento siderale della montatura (quindi non sincronizzato su uno specifico oggetto), se invece utilizzi una montatura con puntamento GoTo e ti sincronizzi su un oggetto, questa resta centrata su quell'oggetto perché effettua i relativi calcoli (secondo il suo modello del cielo), indipendenti dal movimento siderale: una montatura può inseguire anche un satellite artificiale (che ovviamente non c'entra nulla col movimento siderale) se fornita dei dati di quell'oggetto per l'inseguimento, altrimenti non potresti puntare e inseguire nemmeno le comete.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di npole; 18-04-2020 alle 15:54

  5. #15
    Gigante L'avatar di Jerry
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    Provincia di Lodi
    Messaggi
    1,086
    Taggato in
    255 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Certo che la montatura lo sa, lei si muove come le stelle, se un giorno la Luna si trova a -10° di declinazione arriverà al massimo a +35° sopra l'orizzonte esattamente come una stella a -10° arriva a +35°, il mese dopo la Luna si troverà ammettiamo a +20° di dec? Arriverà a +65° sopra l'orizzonte esattamente come una stella a +20° di declinazione. Il fatto che dopo 5 ore la Luna è ancora nell'oculare è perchè o hai tanto campo apparente o la tua montatura se punta con il goto la Luna automaticamente riduce la velocità d'inseguimento a quella lunare come fa lo Skysensor.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Riprendo con Tecnosky 115/800, Skywatcher 80ED, Celestron 8 su Atik4000M, Canon 350d Baader, ASI224MC, ASI120MM alcune immagini http://www.astrofili-cremona.it/deepsky/deepsky.htm

  6. #16
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,403
    Taggato in
    123 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Grazie ragazzi, ho ben compreso sia la risposta di @npole che di @Jerry. L’unico problema è che sono risposte discordanti. Una spiegazione cozza contro l’altra. Dove sta la verità?
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  7. #17
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    In che senso sono discordanti? Sono esattamente la stessa risposta, spiegata con termini differenti.

    L'ultima parte del messaggio di Jerry è il riassunto di tutto il mio post precedente: "Il fatto che dopo 5 ore la Luna è ancora nell'oculare è perchè o hai tanto campo apparente o la tua montatura se punta con il goto la Luna automaticamente riduce la velocità d'inseguimento a quella lunare come fa lo Skysensor."

    Quindi se avvii solo il movimento siderale (non tracciamento con GoTo), non è possibile che la luna nell'oculare, dopo 5 ore, sia esattamente nello stesso punto nell'oculare, si sarà mossa di qualche grado che a te potrà sembrare impercettibile se usi una magnificazione modesta, ma si sarà certamente mossa. Se invece non si sarà mossa per nulla, allora non stai utilizzando il semplice movimento siderale, ma il tracking dell'oggetto sfruttando il software (GoTo) della montatura, dopo avergli detto che stai puntando la Luna (ma non mi pare questo il tuo caso, ho compreso che muovi il telescopio manualmente), oppure ancora (ma immagino che tu l'abbia verificato), che stai utilizzando l'inseguimento lunare e non quello siderale (nelle impostazioni della tua montatura puoi impostare il movimento tra: SIDERAL, LUNAR, SOLAR), hai già controllato com'è settata questa impostazione?
    Ultima modifica di npole; 18-04-2020 alle 18:34

  8. #18
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,403
    Taggato in
    123 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    Grazie @npole, non parlavo di "qualche grado" di spostamento nè di precisione assoluta. Anche facendo un perfetto allineamento polare dopo qualche ora l'oggetto celeste in un oculare da 200x si sposta un po'.
    Mi chiedevo solo come possa seguire correttamente la Luna una qualsiasi montatura senza goto, con il solo inseguimento siderale. A me pareva di aver ben compreso la tua prima risposta, ovvero che la montatura senza goto non potrà mai inseguire il moto della Luna di quel giorno.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  9. #19
    Nana Rossa L'avatar di npole
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    335
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    La prima domanda "si sposta un po'", è sempre relativa alla Luna o ad altri corpi celesti? In entrambi i casi la risposta la risposta è comunque: è naturale che si spostino dell'oculare dopo qualche ora (per una serie di motivi), altrimenti nessuno di noi utilizzerebbe un inseguitore (camera aggiuntiva) nell'astrofotografia.

    Per la seconda domanda (ricollegandomi a quanto scritto sopra), non ho affatto scritto che una montatura senza inseguimento non può in alcun modo inseguire la Luna, bensì ho scritto che può farlo limitatamente: una montatura con inseguimento, inizialmente puntata sulla Luna, sarà capace di inseguirla per un certo tempo: essa si sposterà lentamente fuori dall'oculare (dopo quanto tempo, dipende dalla precisione dell'allineamento e dall'ingrandimento). Inoltre una montatura con inseguimento, se impostata sul rateo Lunare (e non Siderale: è un'opzione della tua montatura, per questo ti ho chiesto di controllare le impostazioni...), sarà capace di inseguirla con maggiore precisione (ovvero per un tempo più lungo), ma comunque l'inseguimento sarà un'approssimazione, poiché esso avviene solo sull'asse RA, ma l'orbita Lunare non è parallela alla rotazione terrestre e quindi ci sarà sempre un errore sull'asse DEC.

    Riassumendo: il tracking della Luna (senza software o altri strumenti per l'inseguimento) pur non essendo perfetto, è sufficientemente preciso per l'osservazione, ma pure per la fotografia: poiché data la natura del corpo, non si ricorre alla fotografia a lunga esposizione.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #20
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,403
    Taggato in
    123 Post(s)

    Re: Inseguimento delle montature equatoriali

    @npole io ti ringrazio tantissimo per la pazienza che hai nelle tue risposte, ma adesso ho capito tutto.
    Per mia ignoranza non consideravo dove sorgeva! Tutto dipende da dove la Luna sorge. In base a quello dipende quanto si alzerà in cielo. Era solo quello che non consideravo.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

Discussioni Simili

  1. Montature equatoriali
    Di Carmelos nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-07-2016, 19:33
  2. Montature equatoriali no autoguida
    Di ziofrancotto nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-04-2014, 17:29
  3. Montature equatoriali - grandi - immagini
    Di Huniseth nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-2012, 17:01
  4. Montature equatoriali - medie - immagini
    Di Huniseth nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-2012, 16:49
  5. Montature equatoriali - piccole - immagini
    Di Huniseth nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-2012, 16:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •