Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: La Cina su Marte

  1. #11
    Bannato L'avatar di noviralsky
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: La Cina su Marte

    non preoccuparti,io non resto dove si permette ad un utente di alludere,insinuare,dare del "Te" come dire...."chi ti credi di essere" di fronte a Santa Madre Scienza?
    Ho capito che aria tira,esco deluso anche dal fatto che,la discussione che sembrava diventare molto interessante,sull'espansione dell'universo,si è spenta ingloriosamente.
    Saluti

  2. #12
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,140
    Taggato in
    2090 Post(s)



    Re: La Cina su Marte

    allora è chiaro che non conosci Valerio, altrimenti ci rideresti sopra, dammi retta...
    p.s. occhio a quello scrivi e che poi hai modificato!

  3. #13
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,054
    Taggato in
    511 Post(s)


    Re: La Cina su Marte

    @noviralsky , non fare il fumino. Con Valerio non è il caso...

  4. #14
    Bannato L'avatar di noviralsky
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    18
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: La Cina su Marte

    fumino?Pensi davvero che io abbia messo in dubbio il selfie
    per gli scopi allusi e affumicare Valerio?
    Allora mettiamola cosí:io sono stato in Cina 15 anni fa,per ragioni personali e professionali.
    Ho un amico che vive a Taiwan,quindi so quello che dico e perchè.
    La Cina è una dittatura capillare e iper funzionale,in ogni cosa.
    L'immagine dello Stato per loro conta quanto e più di quello che la può fare brillare in ogni campo.
    La ricerca e la scienza cinese sono subordinati a ciò in un modo che noi occidentali non accetteremo mai.
    Allora,io aspetto il prossimo selfie della sonda e del rover,ben visibili e piazzati su Marte:poi lo studieremo bene in ogni suo aspetto,dalla luminosità alla prospettiva dei dintorni rispetto ad esso,ecc...
    Io non posso e non voglio credere ciecamente a niente e a nessuno,voglio avere riscontri e dati obiettivi,esaminare bene i materiali,non fermarmi fino a quando ho il 95% di probabilità di verità.
    Se io avessi creduto a materiali storiografici e archeologici,ad esempio "antico egiziano" supportati da fonti autorevoli,avrei preso lucciole per lanterne parecchie volte.
    Quindi,lo ripeto,io non credo,non sono un "credente" , perchè la comunità dei competenti si comporta,a volte, come fossero tutti quanti "credenti" nella loro stessa scienza.
    Tesla docet.
    Io non credo,osservo,ragiono e analizzo impietosamente qualsiasi reperto,l'avesse scoperto o fotografato anche l'anima di mio nonno.
    Conosco bene uomini e cose,ho girato il mondo quel tanto che basta per "non credere" ma pensare logicamente e rigorosamente.
    È vero che un selfie è una barza alla moda,quindi non significa un bel niente,ma è anche vero che un puzzle è fatto a tessere,che un certo Popper ha detto che una sola smentita fa crollare una teoria,quindi...
    Bene,dopo questa fumata esco dal thread e torno alla mia materia.
    Buona notte😊







    Senti Red,vedo che anche tu hai una bella collezione di tag,come altri qui dentro:quindi sono in buona compagnia,anche perchè



    Valerio ha avuto la risposta che si meritava,tutto qui.
    Se poi fate il processo alle intenzioni,non tenete conto che modificare un post dopo 5 minuti significa qualcosa,

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,054
    Taggato in
    511 Post(s)


    Re: La Cina su Marte



    Fumino...

  6. #16
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: La Cina su Marte

    Vengo a leggere ora, avendo notato sulla mail notifica di una reputazione ricevuta (la prima negativa).
    Ovviamente non replicherò con la stessa moneta (...ma figuriamoci )...

    Bene, facciamo il punto.
    Dal 1960, verso Marte son state lanciate non meno di 41 missioni basate su sonde, con questa in viaggio mi pare siamo a 42.

    I sovietici - e poi russi - fallirono tutte e nove le prime missioni prima di riuscire a far atterrare un lander che però si spense dopo aver trasmesso pochissime foto e pochi dati. Complessivamente, su ben 17 missioni, ne hanno proprio fallite alla grande ben 13; le rimanenti 4 hanno avuto un feedback di dati e foto assolutamente deludente. I sovietici e poi i russi MAI hanno negato un fallimento o un insuccesso delle loro missioni marziane, neppure ai tempi di Krushev, Breznev o Chernienko (Andropov anticipò un pochino l'idea di una glasnost poi seriamente tentata dal povero Gorbachev). E i sovietici avevano governi tanto poco sciovinisti, e tanto poco ci tenevano per ragioni di immagine nazionale alle missioni nello spazio, che la sonda Luna 2 disintegrandosi al suolo lanciò tutt'intorno una miriade di gagliardetti dell'URSS, appositamente preparati e studiati per disperdersi in giro quanto possibile senza distruggersi...
    Eppure il loro bilancio relativamente a Marte è scarsissimo veramente poca cosa rispetto all'impegno e ai soldi profusi.
    Sembra il loro "pianeta proibito". E si che i loro calcoli relativi alle traiettorie di lancio e di avvicinamento a livello matematico erano molto, molto più precisi e sofisticati di quelli dei loro concorrenti americani.

    Gli statunitensi, partiti quattro anni dopo i sovietici, di 20 missioni ne fallirono ben cinque e ciononostante dopo un avvio stentato hanno ottenuto sinora dai e dai successi operativi e scientifici superiori a chiunque altro. La sonda Viking 1 del '75, la prima fra quelle "moderne", è sopravvissuta all'ambiente marziano, alle tempeste di sabbia e agli sbalzi di temperatura diurni e stagionali inviando dati e rispondendo agli stimoli provenienti da Terra per sei anni e 116 giorni; Viking 2, meno longeva, ha operato continuativamente però per quasi tre anni e mezzo, sino all'aprile 1980; superando di un'enormità le più rosee aspettative dei suoi progettisti. Solo nel 1996 riuscirono non solo a far atterrare un lander, ma a farne distaccare un piccolo rover, il piccolo Sojourner che fu alla base Il rover Spirit, che doveva da specifiche di progetto garantire novanta giorni (marziani) di operatività, è durato oltre sei anni (terrestri) dal gennaio 2004 al marzo 2010. Il suo gemello Opportunity parimenti progettato per durare 90 giorni (marziani) ha lavorato e trasmesso dati per 5111 giornate locali, dal 24/1/2004 sino addirittura al 10 giugno 2018: una resistenza pazzesca, degna di un ...lento e implacabile taxi Mercedes a gasolio degli anni '70-'80. Il rover Curiosity, come noto, sono oltre otto anni che va a zonzo (si fa per dire) sul pianeta rosso, e non accenna a dare seri cenni di cedimento (il battistrada delle sue ruote in alluminio ormai è pieno di lacune).

    Il Giappone, l'avanzatissimo, meticoloso e tecnologico Giappone, quello che per primo ha iniziato a miniaturizzare l'elettronica, quello della micromeccanica delle Olympus di Maitani, quello disciplinato e metodico, capace di "fare squadra" come pochi, quello che ha trasformato le automobili a trazione ibrida da dimostratori tecnologici da salone a realtà quotidiana diffusa in milioni di esemplari... ha tentato una missione autonoma, che prevedeva una sonda in orbita: fallita per ragioni tecniche. Non riuscì a completare la manovra di inserimento in orbita per un malfunzionamento del propulsore da 500 N di spinta.

    La Comunità Europea ha tentato due missioni anche ambiziose e di elevato valore scientifico, mica solo "di bandiera": in ambedue i casi si è riusciti ad inserire in orbita la sonda madre, che la parte sua la fa, mentre è fallito il tentativo di far atterrare il lander in modo controllato.

    L'India ha fatto un solo tentativo di inviare attorno a Marte un orbiter: buona la prima. E' in orbita e trasmette i dati previsti. L'India. Ed ha speso per tutto ciò una cifra semplicemente ridicola al confronto degli altri: il programma della missione costava 73 milioni di dollari USA, di cui solo 25 milioni di dollari per la sonda... per fare un confronto, la missione Viking 1 è costata un miliardo di dollari, mica bau bau micio micio.
    73 milioni di dollari e una sonda attorno a Marte. Non sarebbe MOLTO più sospetto?

    Ora il gigante imperialista cinese, la democratura della New Silk Belt che pochissimo tempo fa grazie ai buoni uffici di un Ministro degli Esteri a dir poco ingenuo (spero per lui solo ingenuo e poco lungimirante) nei confronti del regìme cinese si è pappato "il porto di Taranto", per lui strategico ed ora precisamente in mani cinesi, dopo aver fatto shopping anche di aziende ad alta tecnologia come la Piaggio aviazione, lancia ben sessanta anni dopo il primo tentativo russo una sonda su Marte.
    Che sinora nemmeno ci è arrivata. Non si sa se riuscirà nell'inserimento in orbita. Magari si. Magari no. Magari riuscirà nell'inserimento in orbita e poi, come avvenuto già ai competitors un sacco di volte, fallirà nelle operazioni di atterraggio, o atterrerà senza poi trasmettere dati. Ci son decine di fasi in cui con molta facilità qualcosa può andare storto. Magari invece sarà un successo e darà un suo contributo alla conoscenza dell'ambiente e della geologia marziana.

    Sin qui è riuscita a - per usare una espressione non mia - "fare un selfie" e trasmetterlo, capirai.
    Ma uno stupido selfie, per quel poco che vale, da parte di una potenza tecnologica e (purtroppo) militare globale che detiene il 38% del debito pubblico statunitense, è sospetto... chissà, in assenza di prove definitive si ha sempre il diritto di dubitare che sia taroccato.

    A me non pare ingenuità. E nemmeno, letto un altro post, complottismo.
    Pare semplicemente strisciante sinofobia, dovuta a considerazioni di tipo geopolitico che meritano il massimo rispetto, e che magari analizzandole in un altro tipo di forum condividerei al 70% minimo, ma che non dovrebbero avere proprio a priori spazio in un forum che si occupa della divulgazione dell'astronomia. L'astronomia con i suoi addentellati cosmologici ed astronautici non è democratica, non è oligarchica, non è populista e non è tirannica. E' solo una Scienza e un interesse culturale, e la Scienza per sua natura tende a tener ben lontani detrattori a priori come fanboy, perché alieni dallo spirito scientifico di Galileo basato sull'obiettività e sull'osservazione, non su una predisposizione a un giudizio più diffidente e severo verso chi non ti piace.

    Perciò mi appunto idealmente una reputazione negativa di cotanta origine e spessore al petto, come una medaglia.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  7. #17
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: La Cina su Marte

    Citazione Originariamente Scritto da noviralsky Visualizza Messaggio
    aspetto il prossimo selfie della sonda e del rover, ben visibili e piazzati su Marte: poi lo studieremo bene in ogni suo aspetto, dalla luminosità alla prospettiva dei dintorni rispetto ad esso, ecc...
    ...Mars Hoax!

    Mancava.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  8. #18
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,329
    Taggato in
    887 Post(s)


    Re: La Cina su Marte

    Citazione Originariamente Scritto da noviralsky Visualizza Messaggio
    Se io avessi creduto a materiali storiografici e archeologici,ad esempio "antico egiziano" supportati da fonti autorevoli,avrei preso lucciole per lanterne parecchie volte.
    Tipo?

  9. #19
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,329
    Taggato in
    887 Post(s)


    Re: La Cina su Marte

    Citazione Originariamente Scritto da noviralsky Visualizza Messaggio
    Tesla docet.
    Stavo in pensiero...

  10. #20
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,329
    Taggato in
    887 Post(s)


    Re: La Cina su Marte

    Citazione Originariamente Scritto da noviralsky Visualizza Messaggio
    Ite Missa Est
    Placeat tibi, sancta Trìnitas, obsequium servitutis meee: et praesta ut sacrificium, quod oculis tuae majestatis indignus obtuli, tibi sit acceptabile, mihique et omnibus, prò quìbus illud obtuli, sit, temiserante, propitiabile. Per Christum Dominum nostrum. Amen

Discussioni Simili

  1. Bolide nei cieli della Cina
    Di corrado973 nel forum Planetologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-10-2019, 15:05
  2. Bolide avvistato in Cina
    Di corrado973 nel forum Planetologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-06-2018, 21:39
  3. Luna dalla cina
    Di iaco78 nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-01-2017, 13:50
  4. La Cina sulla Luna con Chang'e 3
    Di CapitanFred nel forum Astronautica
    Risposte: 99
    Ultimo Messaggio: 31-05-2014, 18:46
  5. La Cina sulla Luna con Chang'e 3
    Di CapitanFred nel forum Luna
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 10-09-2013, 23:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •