Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Pianeta L'avatar di GiuseppeM
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    1 Post(s)

    "nottata" d'osservazione.

    Buongiorno a tutti, un consiglio, ora che la mia strumentazione è quasi completa (manca una barlow, ma prima prendo confidenza con gli oculari) vorrei organizzare una notte di osservazione, da roma con un raggio di 1 ora dalla semi periferia sud/est (centoccelle), per cui immagino zona castelli, Vi chiedo:
    Vorrei osservare per di più Giove e Saturno, ma se ci rientra qualcos'altro non sarebbe male...
    - a che ora mi consigliate di stare sul posto?
    - volendo semplicemente imparare ad osservare, senza alcuna pretesa per il momento,ci sono precauzioni che mi consigliate di prendere?
    - porterò una canon ed un piccolo treppiede e, mentre tengo l'occhio appiccicato all'oculare, proverò a scattare qualche foto.
    - ps ho tutto l'occorrente per collegare camera al tele ed al pc, ma per ora voglio "sentire", con l'occhio, ciò che osservo, grazie a tutti.

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    6,973
    Taggato in
    344 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Se ti interessano i pianeti diventa lunga fin quando si fa ora che siano godibili, già che quest'anno sono bassi, almeno si devono fare le 02:00, quindi anche se arrivi alle 22:00 hai tutto il tempo, se conosci già il posto, se invece lo devi cercare è meglio che arrivi presto e una volta individuato magari chiedi a qualcuno se è accessibile comunque mettiti al sicuro, non ricordo gli oculari che hai, se riesci ad arrivare a qualche globulare, oppure ti butti nel Cigno e provi a fare qualche foto...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Pianeta L'avatar di GiuseppeM
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Io vado anche a pesca... a volte finsco di lavorare alle 23 e, stanco come sono, mi faccio 40 minuti di auto e 6/7 ore di pesca.
    Detto ciò avevo messo in conto di dover recarmi sul posto intorno alla mezzanotte e iniziare l'osservazione dei pianeti appena possibile, però sinceramente non conosco bene il luogo in cui andare, per il momento... ed ho paura che siano troppo bassi per riuscire a vederli... infatti spero ci sia un utente di zona, ho letto le posizioni di questo mese, ma non capisco la loro "altezza" dall'orizzonte.
    Comunque osservo con il c8 ed ho un 40mm 32mm 25mm 9mm. Credo che oggi passo in un negozio che conosco a frascati a comprare una barlow apo... cos' col 9mm spremo il mio c8. Se ho fato bene i calcoli dovrei essere intorno ai 444x, quindi supero di poco il doppio dell'apertura del tele.
    ps avendo 2000 di focale, ho u n riduttore di focale 6.3, che non so bene a quanto lo porterebbe, consigliereste di usarlo comunque?

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    6,973
    Taggato in
    344 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Ti compri una Barlow apo per arrivare a 440x e vuoi usare il riduttore di focale comprati due oculari di meno no? a che serve adesso il riduttore, magari abbassi gli ingrandimenti per andare a ammassi aperti con gli oculari lunghi..
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Pianeta L'avatar di GiuseppeM
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    74
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Ok, quindi per i pianeti posso semplicemente usare il 9mm? o consigli, invece che la barlow, comprare un 5mm? di buona fattura ovviamente e con una apertura pupillare decente...

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    6,973
    Taggato in
    344 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Basta già il 9mm, e se proprio un 6, che il telescopio sulla carta sfrutterebbe 450x non vuol dire che ci deve per forza arrivare, non ci sono oggetti dove si utilizzano, le planetarie, galassiette, a 300x hai una pupilla vicino a 0,5 che va ancora bene, con il planetario già oltre 200 fai fatica a guadagnare dettaglio, ingrandisci si ma non vedi niente di più...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Pianeta L'avatar di ahio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    79
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    sto cercando anche io di osservare qualcosa di diverso rispetto a giove saturno venere luna...ma non riesco ancora a capire dove guardare...stellarium e skyview aiutano....ma non capisco bene ancora come e cosa osservare...(da roma periferica)...

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,903
    Taggato in
    1956 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    iniziate da step semplici per prendere confidenza col cielo, stelle doppie ad esempio, imparare a fare star hopping, cercare serate dove la Luna non è troppo invadente o dove non ci sia troppa umidità, e poi il cielo è fondamentale, da questo dipende tutta l'osservazione.

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    134
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Citazione Originariamente Scritto da GiuseppeM Visualizza Messaggio
    Ok, quindi per i pianeti posso semplicemente usare il 9mm? o consigli, invece che la barlow, comprare un 5mm?
    Con il tuo C8 non butterei i soldi per una barlow. Secondo me con il 9mm vai alla grande, è l'oculare must have per il C8 . Ci abbinerei tutt'al più un buon ortoscopico da 7mm, e già a quell'ingrandimento le turbolenze atmosferiche diventeranno fastidiose non facendoti vedere i pianeti, ma se hai la fortuna di beccare la serata perfetta senza correnti atmosferiche, rimpiangeresti di non avere un 7mm nel parco oculari, perché perderesti la buona l'occasione di goderti dei bellissimi particolari. Se trovi anche un 6mm va bene pure ma tieni in conto che più ingrandisci e più sarà fondamentale che l'atmosfera sia immobile e non ti renda sfocata l'immagine.
    In questi giorni Giove sorge abbastanza presto, verso mezzanotte, ma a quell'ora è troppo basso e si vede molto male. Per vederlo meglio devi aspettare almeno due orette che sale un po' più in alto nel cielo.
    Anche io voglio organizzare una bella nottata in cui sul posto ci arrivo verso mezzanotte, scelgo dove appostarmi, preparo la strumentazione, inizio a vedere qualche stellina e a fare un po' di star test, mi scaldo con qualche nebulosa planetaria tipo M57, con qualche ammasso tipo M13, e nel frattempo si fanno le 3 e Giove sarà ad un'altezza mezza decente nel cielo.
    Penso che sceglierò una nottata in cui magari posso vedere qualche transito di satelliti o della GMR (io uso questo sito
    http://www.marcomenichelli.it/satelliti.asp ma non ho mai capito quanto sia affidabile).
    Purtroppo bisogna fare i conti anche con il calendario lunare, visto che ci stiamo avvicinando alla luna piena e il mio obiettivo osservativo non è la luna...
    Considerando che deve essere anche una nottata in cui il giorno dopo non devo andare a lavoro, e che il meteo deve essere clemente, direi che devo pregare che stasera vadano via quelle nuvole che vedo all'orizzonte, altrimenti se ne riparlerà dopo metà giugno!
    Ultima modifica di cesarelia; 30-05-2020 alle 19:14 Motivo: risposta non riferita al post immediatamente precedente

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    134
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: "nottata" d'osservazione.

    Citazione Originariamente Scritto da ahio Visualizza Messaggio
    ...ma non riesco ancora a capire dove guardare...stellarium e skyview aiutano....ma non capisco bene ancora come e cosa osservare...
    Ma che telescopio hai? Per oggetti diversi dai pianeti il telescopio deve avere delle caratteristiche minime.

    Comunque in generale: calibra bene il cercatore, scegli oggetti Messier con maggiori luminosità superficiali (di buona magnitudine ma poco estesi) e punta il cercatore su una stella lì vicina, poi con l'oculare che ingrandisce meno inizia a passeggiare nel cielo, mappe alla mano (ad es. stellarium): dopodiché star hopping a gogo, e vedrai che gli oggetti celesti si faranno quasi scoprire da soli.

    Non so se hai già visto le ottime guide del Vademecum che trovi su questo forum, una di queste guide riguarda lo star hopping:
    https://www.astronomia.com/forum/sho...t=star+hopping

Discussioni Simili

  1. Osservazione dalla specola "urania carsica" di Trieste
    Di Zacpi nel forum Report osservativi
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-10-2018, 11:39
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-11-2017, 18:13
  3. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 31-07-2017, 22:49
  4. Vetri "anneriti" per osservazione Sole: da fidarsi?!
    Di martin84jazz nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-07-2014, 15:07
  5. Una notte fatta di stelle - una esperienza di osservazione "stellare"!
    Di ramblerunner nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-04-2013, 07:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •