Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13
  1. #11
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,715
    Taggato in
    138 Post(s)

    Re: Mercurio da rosso a verde passando per il giallo.

    Si, ma sempre dopo...

    In questi anni, ho notato più e più volte, "sfruttare" (in senso lato) delle piccole realtà imprenditoriali (naturalmente non solo italiane) che proponevano prodotti di nicchia (e visto che l'astrofilia è già di per se nicchia, parliamo di nicchia della nicchia) come "tester di mercato" e quando un certo prodotto "tirava", arrivava il "cinese" (ovvero il grande produttore OEM) a produrlo un gran numero e quindi a prezzi più bassi.

    A parte Lolli (che ha avuto la lungimiranza di ampliare la sua "piazza" ben oltre altrofilia), ad esempio mi ricordo l'impagabile Gianluca Carinci con la sua Aleph Zero, che ha fatto conoscere diversi prodotti (e marchi), che vanno ancora oggi, che a una richiesta di informazioni, rispondeva con mail fiume, contenenti una vera miniera di informazioni oltre a massima disponibilità.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/ • • • La Mia Strumentazione

  2. #12
    Pianeta L'avatar di Haasgard79
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    86
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Mercurio da rosso a verde passando per il giallo.

    Citazione Originariamente Scritto da Cigno Visualizza Messaggio
    Si, Mercurio era più basso di Venere. Quindi non ci posso fare niente, devo accettare la cosa così com'è. Comunque ieri Venere mi è parsa più grande del solito, è solo una impressione o centrano i 54"?
    Ciao, hai provato ad osservarlo ieri sera? Anche io avevo provato nei giorni precedenti ma causa maltempo prima e orbita bassa dopo non sono mai riuscito.

    Ieri invece ho notato che era più alto di Venere, quando ho osservato col tele Venere si era già inabissata sotto al Rocciamelone, poco dopo Mercurio l'ha seguita (si Venere la chiamo come la dea ) quando il cielo era ancora chiaro, e io ho potuto osservare con 133x solo un piccolo puntino arancione che non riuscivo a mettere a fuoco. Veramente minuscolo poi coi 200x più grande ma un mix di ribollore e sfocatura

    Immagino sia problema di seeing misto a luce diurna, anche perché tramonta troppo presto per poterlo vedere col buio.. vorrei rivedere anche Venere così grande dato che l'ho sempre vista piccola piccola in questi mesi
    Dobson SW 150/1200

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Cigno
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Lucania
    Messaggi
    129
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Mercurio da rosso a verde passando per il giallo.

    Si, si ci ho riprovato! ho iniziato a vederlo da quando ancora non era visibile a occhio nudo e il risultato non è cambiato.
    Skywatcher 200/1000 Oculari: f28mm SE: f11mm 82° f6,7mm 82° f5,5mm 62° f4,7mm 82°

Discussioni Simili

  1. Stella pi puppis cangiante dal rosso al blu al verde
    Di Il pellegrino cosmico nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-02-2019, 12:18
  2. Strano pallino giallo
    Di Simi nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-08-2016, 19:38
  3. Il "giallo" della cella ottica collimabile...
    Di musiker64 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-01-2015, 10:29
  4. Da Moretus a Thyco...passando per Clavius.
    Di Andrea Vanoni nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-11-2014, 15:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •