Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: tempi di esposizione

  1. #1
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    617
    Taggato in
    41 Post(s)

    tempi di esposizione

    saluti


    Credo che il tempo di esposizione in fotometria e spettrografia dipenda dal rapporto segnale /rumore il quale, a sua volta , è direttamente proporzionale alla precisione che si vuole ottenere e inversamente proporzionale alla magnitudine della stella e alla sua variazione di luminosità
    E' corretto ?
    In tal caso
    Supponendo di usare un sct 8 con autoguida e di voler ricavare la curva di luce e lo spettro di una stella ai limiti della capacità dello strumento, orientativamente che tempi di esposizione sono necessari ?
    Ultima modifica di Albertus; 06-06-2020 alle 17:32

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    195
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Non stai tenendo conto di altri fattori importanti, quali: la sensibilità ed efficienza del sensore ccd, l'uso o meno di filtri fotometrici, la luminosità del fondo cielo (inquinamento luminoso), il tipo di spettroscopio (alta o bassa risoluzione). Ad ogni modo da Roma per la fotometria di target di 15a mag con il filtro R uso tempi esposizione di 7-10 minuti per frame. Con il filtro B i tempi salgono anche a 15-20 minuti per frame. Per la spettroscopia di target di 12a in bassa risoluzione, i tempi di esposizione sono di 10 minuti per frame e somma di almeno 6 frame.
    I tempi di esposizione sono indicativi poichè conta anche l'altezza del target sull'orizzonte, come è facilmente intuibile.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  3. #3
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    617
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    grazie Franco Lorenzo

    sono tempi di esposizioni molto maggiori di quelli che si usano normalmente in fotografia estetica dove si fa ricorso pesantemente alla tecnica dello stacking
    immagino dipenda dal fatto che in fotometria e spettrografia è necessario avere un elevato rapporto S/N
    Quindi per sfruttare le potenzialità di un sct 8 bisogna avere anche una montatura di qualità con autoguida, basta un EQ6 ?
    Ho letto da qualche parte che in fotometria si possono tollerare mossi anche di una decina di pixel a patto che non ci sia sovrapposizione di immagini
    Il che ridurrebbe di molto le prestazioni richieste al sistema vale a dire costi e pesi.
    E' vero ?
    Vale anche per la spettrografia ?

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    195
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Sicuramente è necessaria una buona autoguida, ma non saprei quanto sia precisa la EQ6.
    Tieni conto che serve un ottimo stazionamento della montatura per poter garantire delle lunghe esposizioni senza ricorrere a continue correzioni in declinazione da parte dell'autoguida.
    Confermo che per la fotometria non sia fondamentale una grande accuratezza dell'autoguida. La stessa cosa invece non si può dire per la spettroscopia, dove è importantissimo mantenere la stella all'interno della fenditura, altrimenti non si cattura proprio alcun segnale luminoso (solo il segnale che passa dalla fenditura produce lo spettro e la fenditura è molto sottile).

    Saluti
    Lorenzo Franco

  5. #5
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    617
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Citazione Originariamente Scritto da Franco Lorenzo Visualizza Messaggio
    Non stai tenendo conto di altri fattori importanti, quali: la sensibilità ed efficienza del sensore ccd, l'uso o meno di filtri fotometrici, la luminosità del fondo cielo (inquinamento luminoso), il tipo di spettroscopio (alta o bassa risoluzione). Ad ogni modo da Roma per la fotometria di target di 15a mag con il filtro R uso tempi esposizione di 7-10 minuti per frame. Con il filtro B i tempi salgono anche a 15-20 minuti per frame. Per la spettroscopia di target di 12a in bassa risoluzione, i tempi di esposizione sono di 10 minuti per frame e somma di almeno 6 frame.
    I tempi di esposizione sono indicativi poichè conta anche l'altezza del target sull'orizzonte, come è facilmente intuibile.
    Saluti
    Lorenzo Franco
    Buon giorno Franco Lorenzo

    In questi giorni sono capitato per caso sul sito ITELESCOPE.NET nel quale è possibile affittare un telescopio per un certo periodo di tempo.
    Ad esempio per 150 euro si può affittare per quasi 1 ora un riflettore da 413 mm,equipaggiato con filtri V e I , installato in una località di montagna in Spagna
    I tempi di esposizione da te riportati dovrebbero potersi ridurre (e quindi anche i costi ) grazie alla grande apertura del telescopio ed al cielo nero
    Si pagano solo i tempi effettivi di esposizione
    Se c'è la luna i costi si riducano anche di 1/4
    Mi sembra una soluzione interessante, salvo forse per i costi
    Cosa ne pensi ?
    Vedi qualche controindicazione per lavori di fotometria ?

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    195
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    ...Cosa ne pensi ?
    Vedi qualche controindicazione per lavori di fotometria ?
    Non vedo controindicazioni, se non il costo che non mi sembra proprio irrisorio.
    Tieni conto che ci sono due tipi di fotometria: 1) quella con poche misure fotometriche per notte in varie bande fotometriche e servono per il monitoraggio di oggetti peculiari come Blazar, cataclismiche, simbiotiche, novae e tutto quanto mostra variabilità di lungo periodo. 2) tante misure per notte con durata anche di 7-8 ore (notti invernali) per la costruzione di una curva di luce di un asteroide o di una stella variabile o per monitorare micro variazioni di luminosità di oggetti peculiari come ad esempio Blazar, variabili eruttive.

    Nel primo caso il costo sarebbe relativamente basso mentre nel secondo sarebbe davvero esorbitante.

    Saluti
    Lorenzo Franco
    Ultima modifica di etruscastro; 16-09-2020 alle 07:52 Motivo: non quotare per intero l'ultimo messaggio!

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    195
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Aggiungo che a costi più bassi si può accedere alla rete dei telescopi remoti UAI
    https://www.uai.it/sito/rete-telescopi-remoti/
    I neo iscritti hanno anche la possibilità di un utilizzo limitato e gratuito.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  8. #8
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    617
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    grazie Lorenzo Franco per i consueto supporto

    In effetti i costi per l'uso dei telescopi ITELESCOPE.NET sono migliori di quelli che avevo inteso ad una rapida visita del sito e forse sono in linea con quelli proposti da uai.it con cui in ogni caso mi metterò in contatto.
    Ad esempio con 150 euro si può usare un riflettore da 317 mm con filtro V, installato in un osservatorio in Spagna, per 2 ore e 10 minuti
    Si tratta del tempo di esposizione effettivo, al netto della messa a punto dello strumento
    Ne tuo primo post avevi indicato dei tempi indicativi per lo studio fotometrico di una stella di magnitudine 15 ,presumo con un telescopio da 200 mm, sotto il cielo di Roma
    In base alla tua esperienza quale potrebbe essere , all'incirca, il tempo di esposizione per frame e il numero di frame, tenendo conto della maggiore apertura del telescopio ,del solo filtro V e delle migliori condizioni ambientali ?

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    195
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    Con un telescopio da 30cm di diametro e con pose da 300s (senza filtro) si riesce ad ottenere un rapporto S/N di circa 100 con stelle di 15a magnitudine, mentre con stelle di 16a e 17a si riesce ad ottenere un rapporto S/N rispettivamente di circa 40 e di circa 15. Con questi valori di S/N l'errore in magnitudine è rispettivamente: err_mag = 1.08 /SN = 0.01, 0.03, 0.07.
    La situazione peggiora usando il filtro fotometrico V, per il quale occorrerà integrare ancora di più con tempi di esposizione maggiori. Per migliorare la precisione fotometrica di una singola misura si possono mediare i risultati di tre-cinque pose. Per le sequenze fotometriche si usano invece i valori di magnitudine delle singole pose che vanno a disegnare i punti della curva di luce. Questi punti saranno più o meno dispersi in base alla precisione fotometrica ottenuta.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  10. #10
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    617
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: tempi di esposizione

    grazie ancora

    beh..rimane ancora un pò costoso ma tutto sommato si può fare almeno nel caso di oggetti con variabilità di medio/lungo periodo
    Per una stella variabile di periodo 1 mese si potrebbe prendere un punto di luce circa ogni 2 giorni
    Senza poi contare che esistono centinaia di stelle variabili con magnitudine molto inferiore a 15

Discussioni Simili

  1. Focale e tempi di esposizione
    Di atp nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19-03-2018, 17:09
  2. tempi esposizione
    Di Lorena 01 nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-12-2015, 08:27
  3. Magnitudine lunare e tempi di esposizione
    Di Cagnaccio nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-12-2014, 18:07
  4. Tempi di esposizione
    Di Davide1975 nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-11-2013, 16:03
  5. Reflex vs CCD Starlight svx 5c - tempi di esposizione
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 12-06-2013, 22:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •