Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Meteora L'avatar di AndreaC
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Salve a tutti, vorrei iniziare ad acquistare i miei primi strumenti per astrofotografia e osservazione.

    Essendo appassionato anche di trekking, campeggio e montagna mi piacerebbe molto portare questi strumenti con me durante i miei viaggi, perciò dovrebbero essere abbastanza leggeri e facili da trasportare anche per diversi km a piedi.

    Dopo alcuni giorni di ricerche online senza averci capito troppo ho chiesto informazioni ad uno shop online specializzato:

    io possiedo una macchina fotografica di livello base Sony DSC RX100
    https://www.sony.it/electronics/foto...atte/dsc-rx100

    dato il mio budget di 7-800€ loro mi hanno consigliato di comprare l'astroinseguitore Star Adventurer della Skywatcher con treppiede
    https://www.primalucelab.com/astrono...treppiede.html

    e questi telescopi
    https://www.astroshop.it/telescopi/s...max-ota/p,5020
    https://www.astroshop.it/telescopi/o...00-ota/p,43767

    Dato che il kit star adventurer più il contrappeso mi verrebbe a costare circa 450€, potrei anche puntare a un telescopio di fascia un pochino più alta (300-350), dipende da quale altra strumentazione mi servirà, ad esempio adattatori per collegare tutto insieme.

    Secondo voi può avere senso partire così o mi conviene aspettare di avere un budget più alto?
    Si potrebbe iniziare a fare qualcosa con la mia macchina fotografica, un buon astroinseguitore e un piccolo telescopio entry level?
    Inizialmente avevo pensato di comprare un astroinseguitore e un obiettivo adatto essendo la fotografia amatoriale quello che mi interessa maggiormente, però con un piccolo telescopio potrei iniziare a fare anche qualche osservazione!


    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio
    c- Visuale e astrofotografia

    3) La cosa più importante per me è
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    c- Cielo rurale; la Via Lattea è visibile, l'IL è basso e localizzato solo in direzione delle città.

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    8) Posso trasportare facilmente:
    a- 10 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:
    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto

    11) Per trovare il bersaglio:
    c- Non ho tempo, voglio cliccare su un pulsante e trovare l’oggetto (il tempo ce l'ho, non so usare le mappe)

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 300


    Grazie, Andrea

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,419
    Taggato in
    415 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Ci sono troppi contro e pochi pro nella tua situazione, un setup fotografico di base ok, l'unico che abbia senso per il trasporto a piedi e fare qualcosa a campo largo è l'astroinseguitore con la macchina e un obiettivo, i due strumenti indicati sono controproducenti, con il Maksutov 90 puoi fare delle riprese con camera planetaria ai pianeti e non è da reflex, il diametro non ti permette di andare tanto oltre questi target neanche in visuale, il rifrattore 90/500 potrebbe andare bene per un minimo di visuale a campo largo e bassi ingrandimenti ma non ha diametro sufficiente per il cielo profondo con un po' di profitto e molto limitato per il planetario, in quanto a corta focale e anche achromatico, credo già pesante per lo star adventurer quindi poco adeguato anche alla fotografia astronomica, servirebbe uno APO o ED e basterebbe anche 65/75mm ma solo per la fotografia.

    Per fare un minimo di visuale e astrofotografia soddisfacenti nei limiti della strumentazione, ma proprio il minimo per iniziare, serve uno così:
    https://www.astroshop.it/telescopi/s...n-goto/p,20298
    Ma poi come lo trasporti? in montagna a fare dei km a piedi..

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Meteora L'avatar di AndreaC
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Allora mi conviene comprare un buon teleobiettivo e lasciare perdere per il momento l'osservazione?

    Si comunque vorrei fosse possibile trasportare tutto il set a piedi, per questo motivo ho scelto lo star adventurer, ho visto alcuni video e recensioni e veniva consigliato apposta per il mio scopo, fino a una 10ina di kg non ho problemi.

    Quello che mi interessa maggiormente, almeno per questa estate dato che ho diverse escursioni in programma, è di riuscire a fotografare cieli stellati, via lattea e inserirci anche qualche paesaggio di sfondo.

    Ovviamente essendo alle prime armi non cerco la perfezione, vorrei fare un po' di pratica prima di spendere migliaia di dollari in strumentazione

    Con 7-800€ me la potrei cavare tra montatura e obiettivo? Mi servirà altro tipo filtri o adattatori?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,419
    Taggato in
    415 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Per gli accessori aspetta i fotografi, per fare quello che intendi la macchina un buon obiettino è sufficiente, per il visuale purtroppo ci sono grossi limiti, io nonostante uso da quest'anno un Newton 200/1000, prima usavo il 150 come quello che ti ho linkato, l'estate mi portavo in vacanza un rifrattorino 80/400 come il 90/500 che hai visto tu, (adesso il 150 l'ho spedito in loco) ti puoi divertire fino a 60/70x con ammassi aperti e grandi campi, ma poi ti manca la sostanza quando serve, per uno come me per 15 giorni poteva andare tanto tornavo poi al 150, ma come primo strumento un piccolo diametro corto non è l'ideale, può essere anche 90 ma a lungo fuoco minimo f10 che vada bene almeno per il planetario...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di blowup52
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Bari Palese
    Messaggi
    102
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Andrea, ho letto il tuo primo intervento, ma penso che ci sia un problema da affrontare: non vorrei aver capito male, ma la tua macchina fotografica mi sembra una compatta, senz'altro ottima, ma non ha obiettivi intercambiabili. Quindi se non si pensa a un altro tipo di macchina fotografica - reflex o mirrorless - tutto il resto del discorso su montature e accessori vari mi sembra prematuro.
    E quindi uscimmo a riveder le stelle (Inferno XXXIV, 139), con Mak 127

  6. #6
    Meteora L'avatar di AndreaC
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Citazione Originariamente Scritto da blowup52 Visualizza Messaggio
    Andrea, ho letto il tuo primo intervento, ma penso che ci sia un problema da affrontare: non vorrei aver capito male, ma la tua macchina fotografica mi sembra una compatta, senz'altro ottima, ma non ha obiettivi intercambiabili. Quindi se non si pensa a un altro tipo di macchina fotografica - reflex o mirrorless - tutto il resto del discorso su montature e accessori vari mi sembra prematuro.
    Esatto, pensavo ci fossero obiettivi anche per le compatte (scusate sono super ignorante)!
    Allora questo cambia tutto
    Non credo di avere abbastanza budget per comprare reflex, obiettivo e montatura equatoriale

    Quindi l'unico modo di poter utilizzare la mia macchina sarebbe di comprare un telescopio?

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,721
    Taggato in
    2053 Post(s)


    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Citazione Originariamente Scritto da AndreaC Visualizza Messaggio
    Quindi l'unico modo di poter utilizzare la mia macchina sarebbe di comprare un telescopio?
    neanche. è proprio la compatta che non è adatta a questo scopo...

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    402
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    La compatta ha almeno le modalità manuali? Puoi impostare uno scatto in modalità bulb?

  9. #9
    Sole L'avatar di Nicobugi
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Borgoricco
    Messaggi
    904
    Taggato in
    87 Post(s)


    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    neanche. è proprio la compatta che non è adatta a questo scopo...
    confermo, una volta ho collegato una compatta ad un 200f5 e sulle foto si vedeva il secondario
    TSapo65q,Heq5pro,Qhy183m
    Canon600d Samyang14mm2.8

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    402
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Primi Strumenti Astrofotografia "da viaggio"

    Io userei la compatta così com'è senza pretesa di montarla al telescopio, solo con montatura ad inseguimento. Se però non permette di fare nemmeno così qualche foto decente di cielo+paesaggio allora userei il resto del budget per una reflex entry level ma pur sempre reflex (o mirrorless va bene pure)

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-10-2020, 12:11
  2. Consigli per il "grande passo" (montatura astrofotografia)
    Di Spacetime nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-05-2019, 15:33
  3. astrofotografia "basica" con obiettivi fotografici
    Di Chuck Yaeger nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 01-01-2016, 00:21
  4. Tipologie di strumenti e stelle "puntiformi".....
    Di musiker64 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-12-2014, 18:58
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-08-2013, 19:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •