Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27

Discussione: Viaggi interstellari

  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,568
    Taggato in
    467 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Citazione Originariamente Scritto da peppe Visualizza Messaggio
    Perchè gli extraterrestri dovrebbero viaggiare anni luce per venirci a trovare?
    Citazione Originariamente Scritto da longoster Visualizza Messaggio
    forse per lo stesso motivo per cui si va allo zoo o si guardano le formiche mentre fanno avanti e indietro ?
    Son d'accordo con Longo. Aggiungo anche altri due motivi: per solitudine e per vigilare su di noi.
    La solitudine la prova anche il genere umano (possibile che ci siamo solo noi). Il vigilare è meglio....
    Quando arriva un nuovo vicino, non ti capita di sbirciarlo per capire chi è? Non si sa mai....

  2. #12
    Sole L'avatar di Lampo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Varese
    Messaggi
    869
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Anch'io vorrei essere ottimista e pensare che un giorno ce la faremo! Ma poi subentra la parte realista di me che mi sussurra "magari un giorno sarà davvero possibile! Ma non in questa vita..."

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Ivan Priano
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Torino
    Messaggi
    120
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Io non so se, nel presente, esista nella nostra galassia una civiltà tecnologicamente evoluta e relativamente "vicina" da poterci contattare...
    Però concordo con bertupg nel pensare che i viaggi interstellari possano non essere così impossibili.
    Lo sono per la nostra attuale tecnologia, ancora di più per i limiti imposti dalle leggi fisiche attuali.
    Ma chissà, magari questi limiti in qualche modo possono essere infranti, o aggirati.

    Però come dice giustamente Lampo, non in questa vita.
    Rationalem porro sortitis naturam quae melius res quam ratio proponitur?

  4. #14
    Sole L'avatar di Danilo
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    792
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Proprio stanotte parlavo di un mio amico dei pro e contro di farsi ibernare per poi "scongelare" nel 40000 dc o oltre. I rischi sono notevoli, ma donerei qualsiasi cosa per scoprire il nostro futuro
    Comunque, credo che se non vogliamo estinguerci, almeno un viaggio interstellare saremo costretti a farlo e tra oltre un miliardo di anni circa (sempre che non ci saremo estinti prima, voi che ne pensate:ci estingueremo prima o no?). Io credo che in così tanto tempo riusciremo a sviluppare una tecnologia di arrivare, in tempi piuttosto contenuti (tipo qualche mese) a velocità tipo 70-80% quella della luce. Esopianeti nel raggio di 30 anni luce dovrebbero essere così accessibili, specie se si tratta di un trasloco...
    Io so di non sapere

  5. #15
    Meteora L'avatar di momo2
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Citazione Originariamente Scritto da peppe Visualizza Messaggio
    Ripeto la domanda:


    Perchè gli extraterrestri dovrebbero viaggiare anni luce per venirci a trovare?
    Posso iniziare il post citando Clarke?

    "O siamo soli nell'universo o non lo siamo. In entrambi i casi, la prospettiva è terrificante"

    Io penso quindi che qualunque forma di vita senziente prima o poi si farà una domanda del tipo: "Che cavolino gira intorno alle stelle che vedo? C'è qualcuno su una di quelle palle che sta pensando la stessa cosa?"
    E quindi l'idea, la curiosità, spinge una civiltà a superare i suoi limiti per soddisfare il proprio desiderio di conoscenza.
    Ai giorni nostri l'ostacolo è lo spazio (che faticaccia arrivare sulla luna!) visto le limitate tecnologie a disposizione e i limiti della fisica conosciuta.

    Ma io valuterei con attenzione anche il fattore tempo! Come uomini ci troviamo su questa terra da qualche decina di migliaia di anni, misura piccolissima rispetto alla "nascita" dell'universo!

  6. #16
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Credo gli extraterrestri vorrebbero venire sulla terra per lo stesso motivo per cui gli uomini vorrebbero visitare esopianeti: curiosità, sete di conoscenza, possibilità di sfruttare risorse...

    Ma forse vogliono solo assaggiare la pizza!!

  7. #17
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Citazione Originariamente Scritto da Capitano31 Visualizza Messaggio
    Peppe!
    Se inventi un congegno che elimina l'attrito ,in modo da portate la velocità a livelli impensabili
    le distanze si accorciano o no?
    Nello spazio l'attrito è assente!
    Il problema è che non abbiamo una tecnologia che ci consente di raggiungere velocità relativistiche.
    Anche se riuscissimo a mettere in orbita un enorme razzo in grado di bruciare per anni alla fine comunque la sua velocità non supererebbe mai la velocità di scarico (la velocità del combustibile che esce dagli ugelli), e cioè una velocità insignificante (in termini relativistici).

  8. #18
    Sole L'avatar di Lampo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Varese
    Messaggi
    869
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    Anche se riuscissimo a mettere in orbita un enorme razzo in grado di bruciare per anni alla fine comunque la sua velocità non supererebbe mai la velocità di scarico (la velocità del combustibile che esce dagli ugelli), e cioè una velocità insignificante (in termini relativistici).
    Perchè dici questo? Per le "astronavi" convenzionali la velocità finale è data dal prodotto della veloità di fuoriuscita dagli ugelli per il logaritmo del rapporto tra massa iniziale e massa finale della navicella stessa. Ma per una propulsione chimica ad esempio la massa varia e il moto si ottiene per variazione della quantita' di moto. Quindi perdendo massa ottieni l'accelerazione a prescindere dalla velocita' a cui vai.

    Se immaginassimo invece di poter far benzina nello spazio allora il problema non si pone e potremmo raggiungere velocità infinite! Chiaramente relatività permettendo.

    quello che voglio solo farti capire è che un'astronave sta andando alla velocita V, per accelerare non ha bisogno per forza di buttar fuori propellente con una velocità superiore a V..

  9. #19
    Pianeta L'avatar di Matteo
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    82
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Hai ragione lampo ho preso un abbaglio..
    non so' perchè ma mi sono convinto che un razzo non potesse avere una velocità maggiore a quella di scarico ma solo avvicinarsi a questa. Dalle tue argomentazioni deduco invece che il carburante comunque ti darà sempre una accelerazione a prescindere dalla velocità a cui stai andando. Spero di aver capito.. correggimi se sbaglio.

  10. #20
    Sole L'avatar di Lampo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Varese
    Messaggi
    869
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Viaggi interstellari

    Esattamente Matteo! È un po' il principio di azione-reazione, la navicella espelle materia ad alta velocità dagli ugelli e per conservazione della quantitá di moto riceve una spinta in direzione opposta.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •