Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Izar75
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    32
    Taggato in
    0 Post(s)

    Star Hopping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Ciao a tutti. Ho appena acquistato Il mio primo telescopio e ho scelto di intraprendere la via più difficile ma che a lungo andare vorrebbe insegnare di più, ovvero quella dell’osservazione senza Go to.

    Ho provato a studiare le mappe stellari per cercare di imparare a memoria le posizioni degli oggetti più Interessanti ma poi una volta pronto al buio sotto il cielo ho capito che non mi ricordavo più niente e che non era la strada giusta. Troppe informazioni mi hanno mandato il cervello in burnout

    Qualche giorno dopo in libreria ho Trovato e comprato Un libro/atlante in cui spiegavano quattro percorsi per riconoscere e trovare le varie costellazioni partendo naturalmente dalle più visibili di quel periodo e infatti memorizzando un percorso invece che 88 costellazioni sparse mi è rimasto molto di più in testa.
    Ora che alzando gli occhi al cielo posso trovare quantomeno una costellazione e riconoscerla, penso mi sarà sufficiente portarmi le mappe stellari stampate e cercare gli oggetti di quella zona il momento in cui sto puntando.
    L’ultimo problema che mi rimane è che tante volte il percorso per arrivare diciamo a una galassia passa da alcune stelle minori dopo quella di partenza che però una volta con l’occhio nell’oculare non riesco mai a trovare.
    Qualcuno di voi ha qualche suggerimento per facilitarmi la vita nella ricerca delle stelle intermedie?

    Ho letto ad esempio di qualcuno che partendo dalla stella più visibile si spostava verso le successive invece che in linea retta facendo dei grandi cerchi, ma quando ci ho provato io è stato come essere mosso con una benda agli occhi e ritrovarmi nel vuoto senza nemmeno più sapere dov’era la stella di partenza.

    Altri suggerimenti/trucchetti con cui cimentarmi?

  2. #2
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    665
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Ma che strumento hai?
    E che cercatore c'è montato sul telescopio?

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Izar75
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    32
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Ah scusa.. mi son dimenticato.
    Un Dobson GSO Deluxe 200/1200 con cercatore 8x50

  4. #4
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    665
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Hai assolutamente bisogno di un telrad!
    https://www.astroshop.it/punto-rosso...pporto/p,58247

    E' un cercatore che proietta semplicemente 3 cerchietti concentrici di dimensione angolare pari a 1/2 grado, 2 gradi e 4 gradi su un vetrino trasparente attraverso il quale vedi il cielo stellato il quale ti da i primi punti di riferimento (ecco spiegato i grandi cerchi che hai letto nella guida "Ho letto ad esempio di qualcuno che partendo dalla stella più visibile si spostava verso le successive invece che in linea retta facendo dei grandi cerchi").
    Poi passi al cercatore ottico dove con un percorso specifico segui delle stelle di riferimento per arrivare all'oggetto.

    E' più facile a farsi che a dirsi.

  5. #5
    Pianeta L'avatar di Izar75
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    32
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Ciao Coco e grazie della risposta e del suggerimento innanzitutto!
    Ho cercato un po' su internet per capire come funziona e dopo un po' di roba inutile ho trovato un video che sembra molto esaustivo (https://www.youtube.com/watch?v=yf-eImBkH2c). A quel punto, però, non son sicuro che sia quello che serve a me.. ma ho il dubbio di non aver capito bene io come funzioni.
    In pratica è un cercatore senza ingrandimenti da applicare a fianco (con degli autoadesivi) del cercatore normale del telescopio, giusto?
    Guardando dentro il vetro si vede un cerchio concentrico, una volta allineato si punta al centro la stella di riferimento e attorno ci sono dei cerchi concentrici.
    Ok.. ma cosa cambia rispetto al cercatore normale? Anzi, non avendo ingrandimenti io vedo la stella principale e poco altro, mentre con l'8x50 almeno qualcosa di più lo vedo.

    Faccio un esempio pratico: M51 vicino all'Orsa Maggiore.
    Identifico l'Orsa, cerco Alkaid, guardo nel cercatore, la centro, e nell'oculare la vedo bella al centro.
    Guardo ancora ancora nel cercatore e più sotto dovrei vedere le due stelline più sotto (a volte le vedo, a volte no a seconda di dove mi trovo), diciamo che le centro, le vedo nell'oculare, e ok, ho fatto il primo 'hop'.
    A questo punto devo spostarmi di un TOT alla ricerca di un asterismo di 4 stelle (che a occhio nudo non vedo) in una "certa direzione", che sull'atlante (o Stellarium) vedo e capisco, ma che poi non ho la sensibilità manuale per riportarla al telescopio. Mi muovo in quella direzione, faccio un po' di giri lì attorno (o concentrici/elicoidali come suggeriva qualcuno), ma poi non vedendo niente, torno a guardare nel cercatore e mi accorgo di essere ben lontano sia da dove dovrei essere che dalle due stelline da cui ero partito per il secondo 'hop'.


    Cosa dovrebbe fare di più il Telrad, considerando che io le due stelline le ho già trovate, e che l'asterismo delle 4 'quadrate' non lo vedo nemmeno nel cercatore 8x50, quindi figuriamoci nel vetrino trasparente del Telrad senza ingrandimenti?
    Ok, col telrad (come dice nel video) puoi tenere come base la distanza dei cerchi concentrici e sapere che devi spostarti di "un altro cerchio", ma alla fine si tratta comunque ancora di uno spostamento a grandi linee.. quindi sono punto e da capo, no?

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,032
    Taggato in
    179 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    La particolarità del telrad (e del più piccolo quickfinder), sono proprio gli anelli concentrici questi hanno ampiezza angolare ben precisa, 4°, 2° e 0,5° (solo gli ultimi due nel quickfinder). Con questo e una mappa stellare (la quale ha riferimenti angolari a bordo pagina date dalle coordinate) ti puoi strudiare il "percorso" (appunto lo starhopping) da una stella o gruppo di stelle visibili ad occhio nudo, fino all'oggetto cercato, poi da lì, con il cercatore ottico (che ha normalmente proprio un campo di 4 o 5°) lo centri perfettamente, poi procedi all'osservazione con il telescopio.
    Insomma, avendo un riferimento angolare visivo, si sa esattamente di quanto muoversi per "saltare" da una stella all'altra per arrifare al target, un po come avere un righello per prendere le misure.

    Ci sono atlanti cartacei con mappe fornite di un foglio di acetato dove son segnati (in scala corretta) i tre cerchi del telrad, o in software tipo stellarium, la possibilità di stampare mappe con detti cerchi.

    MappeTelrad.jpg

    Fonte immagine www.grag.org
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #7
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,811
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo
    Imparare a farlo è una cosa in cui ci siamo passati un po' tutti, soprattutto i dobsoniani.
    Riguardo al telrad, una volta che si è capito il giochetto dei gradi che occupano i cerchi, in rapporto a quello che vedi sulla mappa partendo dalla stella di riferimento, poi l'oggetto cercato te lo ritrovi sempre nell' oculare usando bassi ingrandimenti. Di contro, se c'è umidità il vetrino continua ad appannarsi, in più con un cielo lattiginoso possono essere poche le stelle di riferimento.
    Altra alternativa è il cercatore raci angolato, più intuitivo del cercatore ottico in dotazione nel mentre si usa la mappa, e le stelle sono più numerose rispetto all' uso del solo telrad; poi passi all' oculare del telescopio, capovolgi la mappa e fai la ricerca fine.
    Agli inizi sarebbe molto utile usare entrambi per avere questa scalatura: telrad per un puntamento grossolano, raci per avvicinarsi all' obbiettivo con più stelle di riferimento, e poi oculare a bassi ingrandimenti seguendo la mappa capovolta.
    Quando avrai imparato invece lo star hopping lo farai a 200X, partendo da una stella di riferimento puntata con un semplice cercatore a punto rosso.

  8. #8
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    665
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Premessa:
    vengo da una piccola montatura con il go-to e sono passato ad un dobson manuale, e tutti i dubbi sulla ricerca in manuale li avevo anche io. Poi con il telrad e mezza giornata osservativa ho capito il meccanismo.

    Comunque partiamo dal tuo esempio M51:
    apriamo stellarium e puntiamo con il telrad M51 al centro
    1.jpg
    Ora abbiamo dei riferimenti per trovare M51, e in questo caso la stella di riferimento non è Alkaid, ma 24 Cvn, che la troviamo in alto a destra dell'ultimo cerchio del telrad.
    Quindi si cerca di replicare il tutto in maniera più precise possibile ed ora è molto probabile che troverai M51 già nell'oculare quello che ti rilascia minori ingrandimenti e quindi un campo maggiore, se così non fosse affini la ricerca con il cercatore ottico, che come anticipato da Angelo, avendo un campo inquadrato ci circa 5 gradi, tutto quello che sta nel telrad (e anche più) te lo ritrovi nel cercatore ottico.

    Quando vuoi cercare un oggetto puntalo prima con il telrad con stellarium e poi ti cerchi i riferimenti, o un percorso da seguire.
    Almeno io faccio così.

  9. #9
    Pianeta L'avatar di Izar75
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    32
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Grandissimi!!! Adesso si che ho capito!! Che Telrad sia allora, poi appena riesco a usarlo vi faccio sapere e vi ringrazio con cognizione di causa, per ora lo faccio sentitamente sulla fiducia. GRAZIE A TUTTI!!


    P.S. Ha senso secondo voi prendere uno sdoppiatore per montare sia il Telrad che il cercatore in dotazione senza doverli cambiare di continuo?
    In giro l'ho trovato a 39€ e ciao, ma se in Cina si trova a 9 € magari può valere la pena?

    https://www.aliexpress.com/item/1005...c00hjDDhi&mp=1
    Ultima modifica di Izar75; 04-08-2020 alle 14:55

  10. #10
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,811
    Taggato in
    141 Post(s)

    Re: Star Hooping: consigli e trucchetti su come impararlo

    Il telrad arriva con del biadesivo sul supporto e poi lo incolli direttamente al tubo; se ci sta, tra fok e cercatore ottico, oppure appena più in là di quest'ultimo.

Discussioni Simili

  1. Star hopping assistito
    Di PHIL53 nel forum Software Generale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-08-2020, 16:36
  2. Spotting scope per lo star hopping
    Di mimas nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 07-07-2017, 18:30
  3. Software Android per star hopping
    Di Asciaibo nel forum Software Generale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 06-03-2017, 17:27
  4. Star hopping
    Di etruscastro nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 05-05-2013, 14:53
  5. Pan-STARRS...Binocolo e 'Star Hopping'
    Di Giuseppe Petricca nel forum Report osservativi
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-03-2013, 15:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •