Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: L'oculare giusto

  1. #1
    Meteora L'avatar di Po6d0ne
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    2
    Taggato in
    0 Post(s)

    L'oculare giusto

    Ciao a tutti,
    sono nuovo e spero di procedere nel modo giusto nel chiedere consigli.

    Ho comprato il mio primo telescopio Celestron NE6, e al momento sono un pò deluso.
    Un telescopio ideale per neofiti visto che fà tutto lui, peccato che più di Luna, Giove e Saturno ancora non sono riuscito a vedere.
    Lo sò che è un telescopio per l'osservazione dei pianeti, e quindi non posso sperare in chissà chè, ma Giove e Saturno sono veramente piccoli all'oculare.
    Al momento ho gli oculari dati in dotazione, 40mm e un 13mm, se ci ho capito qualcosa sarebbero x38 e x115 (lunghezza focale 1500).

    Arrivo alla domanda:
    Per raggiungere maggiori ingrandimenti, mi suggerite un lente Barlow x2,x3 oppure un oculare da 5mm? (il 5mm dovrebbe andare bene per il mio telescopio, giusto?)
    si perde di qualità visiva con la Barlow? e con un oculare da 5mm?

    grazie

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,353
    Taggato in
    2002 Post(s)


    Re: L'oculare giusto

    penserei più a un 7 o 8 mm... tanto tanto (ma proprio tanto) un 6mm...

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    347
    Taggato in
    49 Post(s)

    Re: L'oculare giusto

    Buongiorno,

    Con una Barlów decente la qualità dell'immagine non si degrada su un telescopió di quel tipo, Anche come oculare puoi scendere fino al limite pratico di Pupilla d'uscità di ±1 mm. Quindi dato che Pu=focale oculare / rapporto focale telescopio nel tuo caso puoi provare a utilizzare un oculare da 9-10 mm. Per i pianeti un Keller o un Plössl di buona qualità vanno benone, nella fascia economica ti consiglio la linea "silver" che trovi con molti marchi.
    Ti sconsiglio un 5 mm che ti darebbe una Pu di soli 0.5 mm, molto scomoda, con luminosità bassissima e parallasse importante.

    Per gli oculari la regola generale è farsi una serie di 3-4 esemplari per coprire tutto l'arco delle pupille d'uscita da 1 (massimo ingrandimento) a 7 mm (massima luminosità, passando per 2-3 mm (pupilla ottimale) e 5 mm (miglior compromesso tra ingrandimento e luminosità). Beninteso luminosità massima (100%) è a Pu=7 mm, nel tuo caso quindi ti servirebbe un 70 mm che non esiste quindi ti accontenti del 40 mm che ti dà 4 mm di Pu e luminosità L=2*(Pu²)=32% della massima.

    Comunque già a 115x i pianeti si vedono piuttosto bene, non credere di vedere un pallone a colori come le immagini delle sonde Explorer.

    Ciao!

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Meteora L'avatar di Po6d0ne
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    2
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: L'oculare giusto

    grazie per i consigli

Discussioni Simili

  1. C8 - Raggiungere il giusto backfocus
    Di Earthless nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-09-2018, 11:57
  2. Il giusto campionamento
    Di francesco.sat nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 22-05-2018, 16:25
  3. ho visto giusto? (ingrandimenti)
    Di UpInTheSky nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-09-2015, 01:36
  4. Meglio tardi che mai... Giusto?
    Di Gianluca97 nel forum Mi presento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23-07-2014, 17:06
  5. Giusto per .....
    Di maranatha nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 11-12-2012, 20:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •