Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Meteora L'avatar di FabioFabius
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Nuovo acquisto per ricominciare

    Buon pomeriggio a tutti,
    sono l’ennesimo inesperto che chiede consigli sull’acquisto di uno strumento.
    Premetto che già in passato ho fatto un pochino di esperienza con un rifrattore Konus da 60mm che, ahimè, mi è stato distrutto da un figlio di… un’amica di famiglia!!!
    Nonostante la (minima) esperienza precedente mi considero ancora un completo principiante.
    Seguendo i punti del questionario sulla scelta del primo strumento, direi che il mio interesse principale sarebbe rivolto al Sistema Solare, principalmente in visuale, azzardando più là l’approccio alla fotografia, magari con l’uso di ccd.
    Come categoria di strumento, sono costretto a scartare newtoniani e Dobson, per motivi di spazio.
    Il luogo principale di osservazione sarebbero i balconi di casa (piccolo condominio in periferia di un paesotto, IL non drammatico), con ampia esposizione da SW a NW, e un po’ più limitata verso N. Abito però a pochissima distanza dall'aperta campagna e non avrei difficoltà a organizzarmi per serate osservative a caccia di qualche DSO “facile”.
    Ho una discreta manualità con le cose meccaniche, ed eventuali messe a punto.
    Il budget che potrei impegnare diciamo che oscilla intorno ai 300 euro, valutando caso per caso un eventuale incremento.
    Leggendo sul forum di casi simili al mio, sarei orientato sull'acquisto di un MAK, e stavo valutando in particolare un Bresser 100/1400 su montatura EQ3 e uno Skywatcher MC 102/1300 con montatura EQ2.
    Oltre a questi, avevo visto anche un MAK 127/1500 sempre Skywatcher, con montatura EQ3 motorizzabile, ma con il prezzo arriviamo a oltre 500 euro, e questo mi rende parecchio indeciso, più che altro per il fatto se potrebbe essere uno strumento sfruttabile anche successivamente alle prime fasi di apprendistato.
    Scusate la lunghezza del post, e grazie a chi vorrà darmi un proprio parere.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,151
    Taggato in
    372 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Se puoi prendi il 127 anche sull'usato, oppure un Dobson 150/1200..

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    360
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Buongiorno,

    Se spingi il rapporto focale a F/14 o F/13 limiti molto la luminosità massima pratica possibile rispetto a un telescopio di pari diametro più aperto. Quindi orienti la tua esperienza più verso Luna/pianeti e altri oggetti molto luminosi.
    Non significa che non potresti vedere DSO "facili" che nomini, come ammassi globulari o aperti, ma li vedresti "peggio" (meno luminosi=meno dettagli) rispetto a uno strumento ad esempio F/5 o F/6.

    Il motivo è presto detto: la luminosità massima di uno strumento è quella corrispondente alla massima apertura della tua pupilla, circa 7 mm. La Pupilla d'uscita si calcola come Pu=f(focale oculare)/F (rapporto focale telescopio). Con F/14 to servirebbe un oculare da f=7*14=108 mm per ottenere Pu=7 mm=luminosità massima. Come sai oculari sopra i 40 mm sono molto rari/costosi e poco pratici. Saresti quindi limitato in pratica a una Pu=40/14=2,8 mm. La luminosità massima sarebbe L=2*Pu²=2*2.8²=14%. Veramente *poco* per i tuoi DSO - Anche se sufficiente per quelli più luminosi, come M31 o M4/5/13/22 etc.
    Altro svantaggio sarebbe il ridotto campo reale permesso dalle lunghe focali. Ad esempio M31 è estesa su circa 3.5°. con un oculare ipotetico da 32 mm avresti un ingrandimento di M=1400/32=44x. Con un oculare da 50° di campo apparente - AFOV in inglese- avresti un campo reale Cr=50/44=1,1° (M31 è ampia 3,1°x1,1°) ma Pu=32/14=2,3 mm e luminosità L=10%. In pratica con F spinti limiti l'inviluppo del campo e della luminosità verso oggetti luminosi.

    Quindi il mio consiglio è decidere cosa vuoi vedere, magari riempiendo l'apposito questionario messo a punto dal buon Etruscastro in cima alla sezione del forum che stai utilizzando. In sostanza non devi porre la domanda "meglio questo o quello" ma "cosa mi consigliate in funzione di quello che voglio osservare e come".

    Il secondo consiglio è approfondire le 4-5 formule di base dell'ottica pratica che ti danno luminosità, ingrandimento, Pupilla d'uscita, risoluzione angolare dell'insieme strumento/oculare campo reale etc. in modo da confrontare gli strumenti sulla base delle loro prestazioni quantitative.

    Ultimo consiglio: utilizza un simulatore di campo/ingrandimento per verificare strumenti e oculare, come TELESCOPIUS


    PS: con F/13-14 scordati la fotografia di DSO a lunga esposizione, specialità dei CCD (molto cari) che nomini ... Per quella ti dovresti orientare su rifrattori apocromatici veloci F/5 o F/6 tipo 80/400 o 80/480, accoppiati a montature di prim'ordine che costano 5-10 volte il tuo budget. Dovresti adottare CMOS per fotografia planetaria a breve esposizione, stacking di migliaia di immagini etc etc.

    Ciao!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Zoroastro; 16-08-2020 alle 15:03

  4. #4
    Meteora L'avatar di FabioFabius
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Grazie per le risposte, in particolare a Zoroastro, di cui ho apprezzato davvero molto l'esposizione tecnica.
    Come avevo indicato nel mio post (anche seguendo il filo conduttore del questionario di Etruscastro) il mio interesse principale rimane il sistema solare. Rimango molto condizionato nella scelta dello strumento principalmente da motivi di ingombro/trasportabilità e, ahimè, di budget.
    Ho indicato come possibile target di acquisto un MAK solo perchè mi era sembrato (leggendo numerosi post simili al mio) che potesse essere una soluzione percorribile, ma rimango aperto a qualsiasi consiglio.
    Non conosco troppo bene cosa offre il mercato (e data l'inesperienza preferirei evitare l'usato) per questo speravo di avere qualche dritta che potesse darmi almeno una direzione.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    360
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Fabio se il sistema solare è il tuo interesse il Mak va benissimo.

    In alternativa un buon rifrattore acromatico da 90 mm: trovi 90/900 alt-az a 200 euro ... avresti contrasto e risoluzione migliori del Mak da 100 ma qualche frangia colorata che nel Mak è assente. Però con i 100 euro avanzati investi in oculari decenti. Ovviamente con alt-az dovresti inseguire muovendo il telescopio invece delle rotelle su AR.

    Ciao!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Meteora L'avatar di FabioFabius
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Grazie mille Zoroastro, sei stato di grande utilità!!

  7. #7
    Meteora L'avatar di FabioFabius
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Dopo qualche giorno di meditazione, sono arrivato a un (spero ultimo) dubbio, quasi di natura filosofica:
    fermo restando il tubo, che ora come ora avrei quasi deciso (MAK 127/1500), mi resta l'ultima incertezza tra montatura manuale oppure computerizzata. Il fatto è che (a torto o a ragione) mi sembra che la equatoriale sia uno stimolo maggiore ad approfondire lo studio, cosa che probabilmente se avessi la comodità dell'oggetto a portata di click non sarei invogliato a fare.

    Inoltre, leggendo nel forum ho avuto l'impressione che le montature monobraccio di questa fascia di strumenti non siano il massimo della stabilità.
    Cosa ne pensate?

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,369
    Taggato in
    2006 Post(s)


    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    il problema è che il GoTo costa, e per tenere bassi i costi devono per forza di cose fare economia in altro.
    io ti consiglio di prendere la eq 3.2 o 5, soprattutto con quest'ultima non ti precludi nulla in futuro con up grade!

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di Lantis
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    108
    Taggato in
    17 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Citazione Originariamente Scritto da FabioFabius Visualizza Messaggio
    ... ora come ora avrei quasi deciso (MAK 127/1500)...
    Il Mak 127/1500 ha mille pregi. Compatto, leggero, facile da trasportare, la EQ3.2 lo sostiene benissimo senza tremolii durante l'osservazione, la focale di 1500mm spinge gli ingrandimenti in un attimo, sul planetario si comporta benissimo... ma ha un difetto: il campo. Non potrai mai inquadrare, indipendentemente dagli oculari che potrai comprare, più di 1° di campo e non permette di cogliere la bellezza degli oggetti estesi. Ti faccio un nome su tutti: le Pleiadi. Mi è sempre stata stretta questa cosa. Mettilo sul piatto della bilancia.
    Attento che la Luna, a differenza di quello che pensano i non addetti ai lavori, non è molto esteso. La luna piena ha un diametro di appena mezzo grado.

  10. #10
    Meteora L'avatar di FabioFabius
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Nuovo acquisto per ricominciare

    Il problema del campo mi era noto, e me lo aspettavo. Purtroppo non si può avere tutto dalla vita, specialmente quando bisogna scendere a mille compromessi, come nel mio caso...
    Per quanto riguarda la montatura, mi sembra di capire che concordi sulla equatoriale manuale?

Discussioni Simili

  1. E' bello ricominciare: NGC 6960
    Di Roberto Coleschi nel forum Deep Sky
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 28-08-2017, 17:49
  2. Come ricominciare con il piede giusto
    Di lsnrts nel forum Primo strumento
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 01-05-2017, 12:43
  3. Voglia di ricominciare :)
    Di lsnrts nel forum Mi presento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-02-2017, 09:17
  4. Nuovo acquisto
    Di paperbike nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 17-06-2016, 10:35
  5. Nuovo cercatore o reso e nuovo acquisto?
    Di rick nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 05-02-2016, 00:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •