Pagina 23 di 39 PrimaPrima ... 13212223242533 ... UltimaUltima
Risultati da 221 a 230 di 389
  1. #221
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,287
    Taggato in
    398 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Le differenze ormai sono in tutto il tread, se si prendono in considerazione solo strumenti con diametri analoghi come il 102 rifrattore e 130 ostruito le differenze non ci sono e se ci sono saranno peculiari, sono diversi gli strumenti e neanche di tanto a parte i Mak che hanno un rapporto focale lungo e quindi più idonei all'osservazione planetaria, ma con meno campo visivo di quanto possono fare gli altri a corta focale, questo per quanto riguarda i bassi ingrandimenti dove i corti sono avvantaggiati perché ne producono meno e il campo visivo a parità della focale oculare è maggiore..
    Con un cielo a favore come quello che avete se non vi buttate su diametri superiori non ci caverete nulla di più di quanto possono fare i 100mm con apertura libera e i 130 ostruiti, la pasta è sempre la stessa e parlare di Deep Sky è fattibile ma limitato alla risoluzione di questi strumenti che per questo tipo di osservazione sono limitati, quindi meglio o peggio non c'è!!
    Poi l'automatismo non serve a una mazza se non per i Mak per poter fare qualche ripresa planetaria, gli altri quello che possono vedere si punta a mano anche se si deve imparare a fare un po' di ricerca o usare bene una montatura equatoriale per puntare, considerando che si deve andare dietro anche a fare un set oculari decente, risparmierei i soldi dell'automatismo sui Newton e punterei a un diametro minimo utile per fare anche Deep Sky https://www.astroshop.it/telescopi/o...eq-320/p,61021
    Per quanto riguarda i focheggiatori da 2" è la stessa storia, maggiore campo visivo, rispetto al 1,25", ma poi bisogna vedere quanto il telescopio ha a disposizione, con il 130/650 il campo massimo sfruttabile lo raggiungete con gli oculari a 1,25" perché non potete andare sotto 26x perché sarete fuori dalla pupilla massima sfruttabile quindi ci arrivate con un 26mm, anche qui un focheggiatore che sia 2" serve a poco..

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 07-09-2020 alle 04:13
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio
    0 0 0
     

  2. #222
    Nana Rossa L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    385
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Ripeto il consiglio visto che dopo 220 post siamo ancora qui
    Il goto (o elettronica di aiuto) su piccoli diametri costa più del telescopio quindi vedi tu se ne vale la pena
    Piccolo diametro uguale poco deep
    Grande diametro uguale maggiore risoluzione ma maggiori peso da spostare
    Se il cielo da cui osservi è buono ti precludi delle osservazioni con piccoli diametri
    Trovare gli oggetti non è difficile si impara come ad andare in bici
    Visto che ancora nonostante i consigli siamo alle prime domande, ripeto quanto detto qualche giorno fa: contattate una associazione astrofili dalle vostre parti e uscite una sera con loro, così vedete vari strumenti sul campo con le loro problematiche e pregi
    0 0 0
     

  3. #223
    Nana Bruna L'avatar di Belseker
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    182
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Ti ringrazio per la spiegazione, sapevo dell’ostruzione dei newton e mak ma non pensavo che arrivava al pari di un rifrattore da 102....
    Sia chiaro, la differenza di focale e tipi di utilizzi per cui è destinato è ben chiara la cosa...

    Leggevo in giro che con il mak 127 un po di deepsky ce lo fai e quindi avevo pensato di aggiungerlo visto che dalla sua è compatto e non avrebbe avuto problemi di stabilita...
    Inoltre è sempre letto che sul mak molti utenti dicono che il deep ce lo fai ma non sarà mai come un dobson da 10”...

    Anche se non mi sembra corretto fare sto tipo di pagagone ma credo sia più confrontarlo con newton della sua stessa aperura...

    Allora sempre automatizzato ho trovato questo 150/750 goto

    https://www.astroshop.it/telescopi/s...covery/p,47470

    Oltre la montatura, che differenze ci sono tra i due telescopi?
    Per la montatura di quello che ho postato, sarà valida oppure è ballerina?
    Leggo che supporta fino a 6kg e il tubo pesa 3kg...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  4. #224
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    338
    Taggato in
    26 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    @frignanoit, io ti quoto e il tuo ragionamento è in sintonia con le mie preferenze, ma non con quelle di Belseker.
    In tutta la discussione sembra ormai chiaro che @Belseker preferisce l'automatismo e la leggerezza di trasporto anche a costo di sacrificare l'ottica; vedrà meno? certamente si. I suoi cieli bui potrebbero essere sfruttati meglio con un 150 o 200mm? certo. Ma che budget ci vorrebbe per una buona trasportabilità, buon diametro, buon automatismo, buona montatura? forse ci vorrebbe un C8...
    Discorso newton 130: anche ipotizzando un'ostruzione da 50, prende più luce di un rifrattore da 100, ti invito a fare il calcolo pratico.
    Discorso focheggiatore da 2": con un f/5 se non sbaglio non si raggiunge la pupilla d'uscita massima se gli oculari rimangono sotto i 35mm

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  5. #225
    Nana Bruna L'avatar di Belseker
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    182
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    @stevesp
    quello che sto facendo adesso è di vedere quale strumento in base le nostre esigenze sia adatto per poterlo utilizzare sia per il deepsky che per il planetario che non sia ingombrante, non sia pesante, preferiamo un modello automatizzato (perchè di post di gente che dopo 1 o 2 anni passano al sistema automatizzato o a quello passivo ne he lette) e nel complesso che abbia una buona montatura che rende lo strumento stabile...

    ora visto che ho letto buone cose sul mak 127 e aimè quando si parla di deepsky con il mak le risposte tirano in ballo sempre "si puoi farci deep ma non ti aspettare i risultati che potresti avere con un dobson da 250mm"
    e secondo me non si può fare per nessuna ragione questo paragone perchè se si mette in ballo un maksutov con diametro da 127mm le risposte dovevano menzionare i newton da 127 o da 130.

    e per questo che ho voluto mettere mak 127 e newton 130, perchè da come ho letto sul mak 127 non risulta affatto male nel deepsky ammesso che il cielo lo permette...c'è gente che con il mak nei posti bui ha visto cose che con diametri più grandi davanti casa non sono riusciti a vedere

    avevo anche chiesto quale mak poteva avere le prestazioni di un rifrattore da 90 e mi è stato detto che ci voleva almeno un mak da 102, quindi ho supposto che un mak 127 poteva essere superiore al 102 e anche per questo ho messo in ballo il 102 rifrattore...inoltre volevo capire tra mak e newton dello stesso diametro quale renderebbe di più...

    mi è chiaro anche che l'elettronica è quella parte che mangia gran parte del costo di uno strumento, ma se posto alcuni modelli è per capire nel complesso cos'è che va e che non va oltre a leggere i dati per quella determinata ottica e anche se faccio qualche ricerca non riesco a trovare niente in merito sul tubo o sulla montatura

    quindi sappiamo quale strumento è l'ideale per noi ovvero peso ridotto, pratico nel trasporto perchè dovremmo fare anche dei tratti a piedi in montagna al buio e portarmi in spalla un dobson non credo sia una cosa comoda lo stesso per la mia ragazza, se lo dovrà usare da sola come farà a spostarlo sopratutto lei che abita in un condominio con spazi limitati dove le tocca fare le scale...è vero si davanti casa ho il giardino e lo spazio buio ma fare le scale ogni volta con un dobson a me fa passare la voglia dopo un tot di tempo sopratutto se arrivo al punto di non riuscire a trovare gli oggetti la passione si spegnerà, mi conosco fin troppo bene quindi se una cosa è facile per voi non è detto che sia facile anche per gli altri inoltre non è che potrò dedicare molto tempo a usare il telescopio e io preferisco più passare il tempo a osservare e non a ricercare, poi caso mai una volta imparati lo faremo manualmente....

    per le montature ho il metro di paragone che una eq6 è meglio di una eq 5 e così via, lo stesso per le altazimutali az4 migliore di una az3 e così via ma sulle motorizzare non saprei...
    mi avete sempre fatto notare che le montature in alluminio sono meno resistenti di quelle in acciaio, vedo che lo strumento consigliato da @frignanoit ha una eq 320 (forse sta a significare eq 3.2?) con treppiedi in alluminio, forse in quel caso avendo un peso complessivo di 17kg (inteso strumento pu montatura) la rende più stabile?

    nel mio ultimo strumento che ho postato ha un treppiede in acciaio, un altazimutale goto che permette l'inseguimento e che regge fino a 6kg quel tipo di montatura e il tubo pesa 3,7kg

    ora la qualità dei materiali di quel tubo, oltre a leggere che è in acciaio, non le so ho provato anche a cercare in giro ma non ho trovato nulla ma una cosa che ho notato è che non permette la regolazione dello specchio primario (è una cosa negativa perchè non permette la collimazione?) e ha uno specchio parabolico

    in quelo postato da frignanoit non presente la possibilità della regolazione dello specchio primario ed è parabolico....non so ditemi voi così da rendermi conto di quanto dovremmo spendere per un buon inzio e che possibilmente ci duri per un bel po...

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  6. #226
    Nana Rossa L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    350
    Taggato in
    34 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Concordo con @cesarelia , il nostro amico si è fatto un 'idea chiara: portatile e goto, punto. Come già detto, tra le scelte io sarei per quelli più corti, ma va bene anche il mak. Riguardo al focheggiatore da due , secondo me è meglio averlo: è più solido e permette oculari a grande campo apparente, a parità di pupilla di uscita. Ad esempio un ES da 24mm 82° manterrebbe la pupilla d'uscita sotto ai 5mm, ma necessita di un focheggiatore da 2". Stessa cosa per la versione da 18mm, forse ancora meglio, per non abbassare troppo gli ingrandimenti su un newton. E se ne trovano cloni a un centinaio di euro...
    Scusa, leggo ora la tua risposta; mi spiace ma non so consigliarti sulle montature goto, se però parli di portare il telescopio in spalla , per sentieri in montagna, ti serve qualcosa di ancora più portatile di questi...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Lorenzogibson; 07-09-2020 alle 10:27 Motivo: Aggiunta
    0 0 0
     

  7. #227
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    338
    Taggato in
    26 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Certo è strano che mettano un fok da 2" su un N 130, che sia una svista del sito?

    Comunque avendo tirato in ballo anche lo skywatcher Newton 150, ora è in vendita la nuova versione che si collega in wifi
    Però così il tubo arriva a pesare 5 kg, forse un po' tantini per una montatura monobraccio da 6,5 kg (e il peso totale arriva a 11,5kg, ottimo anche per fare un po' di palestra)
    Ma niente paura @Belseker, sono quasi sicuro che tubo e montatura si possano sempre smontare facilmente per gli spostamenti
    0 0 0
     

  8. #228
    Nana Bruna L'avatar di Belseker
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    182
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    vi ringrazio per l'aiuto, lo so che sarà scocciante da parte mia farvi 3000 domande e il più di queste sono banali, ma noto che ci sono in ballo molti fattori nella scelta di un telescopio....

    ora veniamo al modello skywatcher 150/750 e la nuova versione è quella con il wifi

    ti riferisci a questo giusto?

    Skywatcher Telescopio N 150/750 AZ SynScan GoTo Star Discovery
    https://www.astroshop.it/telescopi/s...covery/p,47470

    vedo che si riesce a trovare ancora il modello con il tastierino ovvero il palmare sempre al prezzo di 525€ e dalla descrizione leggo che la montatura regge fino a 6kg e il treppiede è in acciaio, il tubo pesa 3,7kg

    quello che sono riuscito a trovare è questa discussione dove l'utente lo ha acquistato per il suo skywatcher che pesa 5,8kg

    https://www.astronomia.com/forum/sho...ura-az-synscan

    quindi dite che risulterebbe stabile il tubo su quella montatura oppure rischio di ritrovarmi con una montatura ballerina?

    ora si per i sentieri e strade che dovremmo fare, per raggiungere i posti completamenti bui c'è un po da camminare per questo ho escluso il dobson, ma credo che i telescopi menzionati dovrebbero essere smontabili dalla montatura con la classica barra vixen a coda di rondine (GP5?)...se il tubo pesa 3,7kg ed è lungo circa 670mm non dovrebbe essere un problema portarlo a mano idem per la montatura, almeno rispetto la montatura del dobson dovrebbe essere più agevole il trasporto a mano o sbaglio?

    e riguardo che lo specchio principale non è regolabile è un problema?

    invece per sapere la qualità degli specchi?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  9. #229
    Nana Bruna L'avatar di Belseker
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    182
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    @cesarelia
    guarda ho trovato questo utente che ha testato il 130/650 black diamond (non so se è lo stesso che ho postato con il goto)

    http://www.trekportal.it/coelestis/s...ad.php?t=55486

    eppure portandolo nei cieli bui non ha notato grosse differenza con il 150/750 a parte la lieve luminosità a favore del 150...
    da quello che mi riporta al finale con un 130 si riesce ad ottenere qualcosa nel deepsky o sbaglio?
    0 0 0
     

  10. #230
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    338
    Taggato in
    26 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    lieve luminosità a favore del 150...
    da quello che mi riporta al finale con un 130 si riesce ad ottenere qualcosa nel deepsky o sbaglio?
    Si vabbè anche con il mio 114 guardo galassie e nebulose, ma quante ne riesco a vedere? e quante ne riesco a vedere bene? Quando si parla di oggetti deep sky, anche una "lieve luminosità in più", se possibile, fa sempre comodo.

    Il modello con il wifi è questo:
    https://www.astroshop.it/telescopi/s...i-goto/p,57364
    Ma non conviene portare la montatura al limite della portata massima, perché sarà più ballerina. È sempre meglio prendere la montatura un po' sovradimensionata. Io ci ho fatto i calli alle vibrazioni della mia e ho imparato a gestire le vibrazioni anche nelle foto planetarie, perché a me piace perderci il tempo e la pazienza, ma nel vostro caso è meglio che evitate di spazientirvi, quindi se la portata massima è 6kg, voi rimanete entro i 4kg.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

Discussioni Simili

  1. Voglia di conoscenza: tanta. Esperienza: zero
    Di Marco Bortolami nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-08-2020, 18:13
  2. primo telescopio. nessuna conoscenza sullo strumento
    Di Azashi nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-09-2018, 10:18
  3. Mi Presento - Piacere di fare la Vostra conoscenza
    Di Antonio963 nel forum Mi presento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-03-2017, 08:16
  4. Primo acquisto (primo amore) Celestron AstroMaster 76EQ
    Di francesca.gale1 nel forum Primo strumento
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 21-06-2015, 18:30
  5. Ciao e piacere di fare la vostra conoscenza.
    Di Goldrake nel forum Mi presento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-10-2014, 19:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •