Pagina 32 di 39 PrimaPrima ... 223031323334 ... UltimaUltima
Risultati da 311 a 320 di 389
  1. #311
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,690
    Taggato in
    130 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    sono così fondamentali i movimenti micrometrici?
    Fondamentali no, ma molto comodi per le montature su treppiede; se si insegue con delicatezza non ci sono nemmeno vibrazioni.


    avevo letto in alcuni forum dove la az3 non è baricentrica e non permette di vedere verso lo zenit, quindi con qualsiasi strumento si ribalterebbe?
    Ribaltarsi no, non mi si è mai ribaltata neanche quando ci avevo messo su il cassegrain da 6". Il 102/660 lo regge egregiamente finchè utilizzo accessori da 1,25"; con quelli da 2" invece tende ad impennarsi sul movimento in altezza anche stringendo la frizione al massimo. Lo zenit non lo raggiunge perchè la struttura della montatura va a sbattere dove è fissata al treppiede, ed in più il telescopio sbatte contro le gambe il che riduce ancora l'avvicinamento allo zenit, questo però risolvibile lavorando con il tubo nello spazio che c'è tra una gamba e l'altra.


    tra quelli che ho linkato quale mi consiglieresti e perchè?

    Nessuno.
    Perchè rifrattori acromatici con f basso non sono strumenti adatti agli alti ingrandimenti, e dato il piccolo diametro non sono nemmeno adatti per il deep. D'accordo per la trasportabilità, d'accordo per le spazzolate del cielo a bassi ingrandimenti (tra l'altro cosa che amo di questi rifrattori), d'accordo per vedere quei pochi oggetti deep a largo campo e quegli altri pochi oggetti deep di piccole dimensioni a portata del diametro come batuffolini di luce, ma a sto punto è meglio spendere 150€ per un binocolo. Io ce li vedo meglio per un uso terrestre . Questo è il mio modestissimo parere personale, lascio agli altri l'ardua sentenza...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  2. #312
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    434
    Taggato in
    60 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    @Huniseth mi fa piacere che qualcuno della tua esperienza in materia di strumenti condivida la mia preferenza per rifrattori entry level vs. riflettori stessa categoria, e per motivi simili (che ho illustrato a @Belseker circa 240 post fa :-)).

    Piccola correzione di una svista:

    "Direi proprio di no, i ****riflettori**** base sono sempre scollimati e non hanno mai la bellezza d'immagine di un rifrattore".
    Ciao!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Stefano Simoni; 11-09-2020 alle 14:40 Motivo: tagging errato
    0 0 0
     

  3. #313
    Nana Bruna L'avatar di Belseker
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    182
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    @Mulder
    dopo che la mia ragazza ha letto il tuo intervento non so se mi voleva mandare a quel paese o mi voleva sparare XD

    della serie con i rifrattori o si prende diametro o meglio lasciar perdere, come il celestron omni 120 xlt F8 che da come leggo è anche meglio di un newton 150?

    cioè addirittura un 80ino a corta focale mi farebbe vedere come un binocolo da 150€?
    0 0 0
     

  4. #314
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,690
    Taggato in
    130 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    cioè addirittura un 80ino a corta focale mi farebbe vedere come un binocolo da 150€?
    Ovviamente la mia era una forzatura, perchè in un binocolo gli ingrandimenti sono più bassi, ed in un 10X50, ad esempio, il diametro è comunque più piccolo.

    Ma con questo ed un modesto cavalletto, vedresti le stesse cose(più piccole), ma con il vantaggio della tridimensionalità, secondo me più appagante che non osservare in un tubetto acro corto:

    https://www.astroshop.it/instrumenti...triplet/p,4587
    0 0 0
     

  5. #315
    Nana Rossa L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    385
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Si può cambiare il titolo?
    “300 post e zero decisione?”
    0 2 0
     

  6. #316
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,690
    Taggato in
    130 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Citazione Originariamente Scritto da stevesp Visualizza Messaggio
    Si può cambiare il titolo?
    “300 post e zero decisione?”
    Colpa anche nostra... Abbiamo messo troppo sul piatto, in base a pareri ed esperienze personali...
    0 0 0
     

  7. #317
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    434
    Taggato in
    60 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Col binocolo economico hai solo 10 o 12x e astigmatismo, coma, aberrazioni sferiche e cromatiche etc etc su + o - un buon terzo del campo; con un rifrattore 80/400 arrivi oltre 100x con aberrazioni contenute. Ergo: la tua fidanzata non vedrà nulla e te lo picchia in testa quel binocolo (e magari rinsavisci e smetti di scrivere post su post :-))

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  8. #318
    Nana Bruna L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    186
    Taggato in
    37 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Citazione Originariamente Scritto da Belseker Visualizza Messaggio
    @Gonariu
    grazie per i consigli, in base a quanto avevi detto mi hai fatto riflettere molto e sei stato di grande aiuto e proprio per questo che voglio prendere uno strumento facile da usare fin dall'inizio senza spendere molto almeno posso fare esperienza e capire cosa ci piace e cosa no...

    allora è da prendere in considerazione solo l'80/640 tra quelli che ho linkato?
    anche se il 90/500 ha un diametro maggiore meglio lasciarlo stare?

    un po di post indietro è stato detto che su un rifrattore a corta focale il max ingrandimento è pari a 1 del suo diametro max 1,3/5
    ora c'è un modo per capire il limite dell'ingrandimento massimo (a parte la prova sul campo)?

    sui newton come faccio a capire la loro ostruzione se nella scheda tecnica non è riportata?

    ci avevo pensato a prendere la montatura a parte ma costa molto di più.....
    Ti ringrazio dei complimenti, troppo buono! Io credo che, per quanto già detto, che fra tutti i telescopi che hai postato il migliore sia l’80/640 come ottica, come stabilità della montatura non ti saprei dire, cedo la parola a chi ne sa di più. Hai provato a cercare su internet recensioni o prove degli strumenti che ti interessano? Ti assicuro che ce ne sono, io le leggo spesso e volentieri. Ho visto che l’80/640 ti fornisce solo un oculare da 26 mm che ti darebbe 32X che credo che vada bene per il profondo cielo (l’ingrandimento minimo deve essere 2 – 5 volte il diametro dell’obbiettivo in cm, quindi per l’80/640 tra 16X e 40X), dovresti avere almeno altri due oculari, uno di ingrandimento intermedio (che qualche altra volta ho detto che deve essere 10 – 15 volte il diametro dell’obbiettivo in cm, quindi per l’80/640 80X – 120X) e uno di ingrandimento alto (che, come ho già detto deve essere 20 – 25 volte il diametro dell’obbiettivo in cm, quindi per l’80/640 160X – 200X), con un 4 mm otterresti 160X, metti in conto che almeno uno di questi dovresti prenderlo, a 32X per esempio la Luna è bellina ma non potresti sfruttare tutte le potenzialità dell’obbiettivo che puoi fare solo in alta risoluzione e quindi ad ingrandimenti più alti, idem sui pianeti, li vedresti come dei dischetti troppo piccoli (Giove) o come dei punti ingrossati (Marte). Se prendi una Barlow 2X, prendila almeno acromatica, apocromatica sarebbe meglio ma costa di più. Per l’ingrandimento di un rifrattore a corto fuoco mi stai dicendo una cosa che non conoscevo. Sull’ostruzione di un dato Newton o riflettore in generale le ho lette nelle recensioni o su internet o sulle riviste che compravo.
    Riguardo al 90/500: per esso valgono le considerazioni generali fatte per i rifrattori a corto fuoco, in particolare non so dirti quali problemi di aberrazione sferica possa avere. Vedi se su internet c’è una recensione in proposito o la parola a chi ha un tale telescopio.
    Riguardo al tuo ultimo messaggio: cercate di essere meno emotivi. Vi sono stati dati molti suggerimenti con cui vi siete fatti qualche idea ma c’è anche troppa carne al fuoco, dovete necessariamente chiarirvi le idee frequentando qualche associazione di astrofili e se ne avete la possibilità andate agli star party; la teoria non basta, passate ora alla pratica altrimenti non vi deciderete mai.

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    0 0 0
     

  9. #319
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,287
    Taggato in
    398 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Bisogna solo cominciare a usarne uno e darsi risposte, quello che si vede nel 70mm lo vedrai nell'80 e nel 90, se vi sta bene basta il 70, un ulteriore spesa per migliorare di un chilogrammo la montatura non serve a nulla, fate esperienza con il 70, quando avrete compreso bene i tecnicismi vi renderete conto che può essere troppo poco il 130, inutili questi salti da 10/20mm, un ammasso globulare al di là degli ingrandimenti un batuffolo sbiadito è nel 70 e tale resta al 130, trasportabilità o meno dovete partire almeno da 150mm (quello che è sempre stato scritto) e siamo ancora agli 80, un 80/640 non è che più di un 80/400 che usiamo come cercatore ottico, tranne per una produzione di ingrandimenti maggiori che non si potranno sfruttare perché al massimo arrivate a 120x se si riesce ad avere profitto, usate quello che avete e mettete da parte i soldi...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio
    0 0 0
     

  10. #320
    Nana Rossa L'avatar di Scorza
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    412
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: Primo acquisto conoscenza zero....

    Non lo avete capito?
    ci vuole portare all'esasperazione nel mio piccolo ho dato il contributo mi aarendo.
    NEWTON 150/750 SU EQM35 PRO GO TO, BINOCOLO OLYMPUS 10X50 , ASI 120MC-S
    0 0 0
     

Discussioni Simili

  1. Voglia di conoscenza: tanta. Esperienza: zero
    Di Marco Bortolami nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-08-2020, 18:13
  2. primo telescopio. nessuna conoscenza sullo strumento
    Di Azashi nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-09-2018, 10:18
  3. Mi Presento - Piacere di fare la Vostra conoscenza
    Di Antonio963 nel forum Mi presento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-03-2017, 08:16
  4. Primo acquisto (primo amore) Celestron AstroMaster 76EQ
    Di francesca.gale1 nel forum Primo strumento
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 21-06-2015, 18:30
  5. Ciao e piacere di fare la vostra conoscenza.
    Di Goldrake nel forum Mi presento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-10-2014, 19:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •