Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Meteora L'avatar di Karl
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: [20x60mm Waterproof] quali marche?

    Ma dove??? Ora sono curioso: Se gentilmente mi indichi le parole in stile SMS poichè io non le vedo!

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Visualizza Messaggio
    @contedracula
    è verissima la tua statistica ma io lo rispedisco subito indietro se una ditta seria mi fa lo scherzetto di mandarmi un 'cinese scollimato'.
    che un utente 'basic' -immagino- non sarà affatto in grado di dargli 2colpi di cacciavite x collimarlo.

    PS.
    Oh sarà verygood il TENTO ma è brutto forte!
    PS
    che differenze qualitative tra 'prisma a tetti' e 'prisma a porro'?
    PS
    che ne pensate di questo:
    Konus Emperor 12x50mm 275euro

    @CIAO

  2. #12
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: [20x60mm Waterproof] quali marche?

    Qualitative, nel senso di miglior qualità di immagine, nessuna sul piano teorico.

    Coi prismi di Porro la base ottica più ampia permette una migliore visione stereoscopica sino a distanze sorprendenti (nel terrestre). Per contro, ingombri e di norma anche pesi son maggiori. Il binocolo rispetto alla tua distanza interpupillare "si allarga verso l'esterno" (ma in qualche raro caso accade il contrario, in binocoli molto piccoli si montano i prismi di Porro in modo che i due obiettivi davanti son più vicini della distanza dei due occhi).

    Coi prismi a tetto il binocolo è diciamo fisicamente "dritto", a parità di altri fattori spesso più compatto (però a volte quel che perdi in larghezza lo guadagni in parte in lunghezza), ha minore effetto stereoscopico, si presta meno bene ad essere realizzato "buono" con una cifra modesta.

    Insomma, se devo spendere tantissimo guardo binocoli con ambedue gli schemi e scelgo,

    ...ma sino a cifre almeno "medie" mi orienterei verso un classico binocolo coi prismi di Porro.

    L'unico binocolo con prismi a tetto che mi sia sembrato una cosa "veramente seria e adeguata anche per un utilizzo esigente" è il Foton 7x35 a tetto, un po' difficile da trovare perché chi lo abbia comprato incidentalmente se ha occhi per vedere poi non se lo rivende per nessun motivo...

    che però, ahimé, è russo e non gommato [ ]
    ...e se poi ti vedono in giro con un binocolo russo? Sai che figura?

    PS/ quando guardi in un binocolo il mondo, l'unica cosa che non vedi nel campo è, vedi caso, il binocolo stesso. Perciò durante l'uso può esser brutto quanto vuoi
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  3. #13
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,583
    Taggato in
    2117 Post(s)


    Re: [20x60mm Waterproof] quali marche?

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Visualizza Messaggio
    Ma dove??? Ora sono curioso: Se gentilmente mi indichi le parole in stile SMS poichè io non le vedo!
    Karl se mi prendi in giro ti sbatto fuori su due piedi!
    te li ho corretti tutti io..... ma li leggi le note a margine?

  4. #14
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: [20x60mm Waterproof] quali marche?

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Visualizza Messaggio
    Ma dove??? Ora sono curioso: Se gentilmente mi indichi le parole in stile SMS poichè io non le vedo!
    2colpi di cacciavite x collimarlo

    Quando parli, se ci pensi, la tua bocca pronuncia la sillaba "due", non "2" che è un numero e come tale non ha un suono proprio... tant'è che lo stesso numero è intellegibile in tutte le lingue, ma altri lo leggono "deux", "zwei", "two"...

    Per cui nel caso di "due", "sette", "venti" conviene scriverlo in italiano; mentre nel caso di 1.345.741 è normale ed accettato scrivere la cifra, e non "unmilionetrecentoquarantacinquemilasettecentoquar antuno", lo si fa per semplificare la lettura e sbagliarsi meno

    "x" è un'incognita, o il simbolo di una moltiplicazione, ossia qualcosa di legato all'aritmetica
    "per" una preposizione di utilizzo molto vario e comune

    PS/ a rigore, poiché si scrive con l'accento acuto, infatti se lo scrivi col grave il correttore automatico di Windows te lo sottolinea... non l'hai notato?

    Comunque liberarci - tutti! - dal gergo neo-Cro-Magnon degli SMS è facile, basta farci caso pian piano e non considerarlo lingua italiana... non è colpa tua, è l'abitudine a cercare di esprimere un concetto anche complesso con soli 160 caratteri (e Twitter fa anche di peggio... ci porteranno a parlare con grugniti modulati ed altri versi gutturali )

    Ma perché secondo noi ha senso porsi questi problemi, stante che qui siamo su un forum divulgativo di astronomia e non alla facoltà di lettere, dirai tu?
    In fondo, stiamo parlando solo di binocoli, non di Dante... vero, ma...

    Ti faccio rispondere in modo un po' caricaturale ma efficace da Nanni Moretti in Palombella Rossa - (ci interessa dal minuto 0'43"):

    http://www.youtube.com/watch?v=Vrb8Y-iVQ-Q
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 15-07-2013 alle 08:39
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  5. #15
    SuperGigante L'avatar di Alfiere
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Albuzzano (PV)
    Messaggi
    2,237
    Taggato in
    111 Post(s)

    Re: [20x60mm Waterproof] quali marche?

    Guarda fra l'usato, con quel bujet nuovo fai ben poco,

    - Bushnell legend ultra HD 8x42 (usato si trovano ottimi affari)
    - Nikon Monarch X 8x42 (non ed però)
    - Nikon Monarch 5 8x42
    - Nikon Monarch 7 8x42
    - Swarovski habicht 7x42 (il porro per eccellenza, poca spesa tanta resa)
    - Bosma ED 8x42 (Difficile da trovare, brutto, ma qualitativamente ottimo)
    - Minox (tedesco, non male)
    - GHT 8x42 ED (ho il 10x42 lo consiglierei ad occhi chiusi ma usato se lo trovi, nuovo costa troppo)



    Guardaci dentro e valuta tu, ogni occhio è fine a se stesso e apprezza binocoli differenti
    Astronomia: Skywatcher Mak 127; USM 15x70
    Natura: GHT10x42ED; Habicht-7x42GA; EL 8.5x42 Swarovision; Terra pocket 8x25 ED

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •