Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,377
    Taggato in
    385 Post(s)

    Viaggio della Terra tra i resti di supernove

    La polvere radioattiva rinvenuta sui fondali oceanici suggerisce che la Terra si sta muovendo attraverso un'enorme nuvola lasciata da una stella esplosa (o forse due!).

    "Ininterrottamente, almeno negli ultimi 33.000 anni, la Terra viene spolverata da un raro isotopo del ferro proveniente dallo spazio, forgiato nelle supernove. le esplosioni stellari più potenti del cosmo. Questo indica che il nostro pianeta sta attraversando nubi interstellari, che hanno una densità di particelle significativamente maggiore rispetto al mezzo interstellare medio locale.
    Si chiama ferro-60 e potrebbe provenire da un paio di supernove vicine al Sistema Solare, risalenti a milioni di anni fa."



    Di Elisabatta Bonora
    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  2. #2
    Sole L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    572
    Taggato in
    68 Post(s)

    Re: Viaggio della Terra tra i resti di supernove

    Interessante, ma un po' forzata la questione secondo cui le esplosioni potrebbero aver addirittura influenzato l'era glaciale attuale. Molto più probabile (e provabile) il fatto che il raffreddamento sia occorso soprattutto a causa della formazione dell'istmo di Panama (appunto 3-4 milioni di anni fa), con la chiusura dello sbocco atlantico all'equatore e la conseguente interruzione della cintura di correnti marine equatoriali, trasformando l'Atlantico in un mare freddo, orientato in senso nord-sud, molto esteso alle alte latitudini e poco esteso ai tropici. Sull'influenza dell'estinzione legata a 8 milioni di anni fa (per altro un picco davvero minore) non saprei, ma a naso mi fiderei di più di cause più "terrestri", dove magari la supernova possa aver giocato un ruolo minore o collegato, ma non dominante. Oltrettutto sempre in quel lasso di tempo fra 7 e 3 milioni di anni fa il Sole attraversava probabilmente il sistema della Cintura di Gould (doveva essere un bello spettacolo, con tante stelle di magnitudine 0 e alcune fino alla magnitudine -3!), dove di supernovae ne sono esplose diverse, tutte in quel periodo.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III + Barlow; Baader 36 asferico.

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    326
    Taggato in
    25 Post(s)

    Re: Viaggio della Terra tra i resti di supernove

    E questa polvere di ferro arriva indisturbata sul nostro pianeta senza essere respinta dall'eliosfera e dal vento solare?

Discussioni Simili

  1. La prima foto della curvatura della Terra
    Di corrado973 nel forum Astronautica
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-12-2019, 14:44
  2. Viaggio al centro della Via Lattea
    Di corrado973 nel forum Astrofisica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-01-2018, 15:20
  3. Fenicidi, nate dai resti della cometa Blanpain
    Di corrado973 nel forum Sistema Solare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-08-2017, 15:35
  4. Il Dna della Terra è lo stesso della Luna
    Di Red Hanuman nel forum Planetologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-04-2015, 06:07
  5. Il canto della Terra
    Di Francesca Diodati nel forum Articoli
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 17-11-2012, 10:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •