Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    Meteora L'avatar di kikachan
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    25
    Taggato in
    0 Post(s)

    Talking Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Ciao a tutti

    Sto per acquistare il mio primo telescopio e pur essendomi informata a lungo sull'argomento ho ancora qualche dubbio irrisolto. Come ho già scritto nella presentazione sono appassionata di astronomia da sempre e di fotografia da qualche tempo quindi quello che vorrei andare a fare con il telescopio è prevalentemente astrofotografia deep-sky e ogni tanto planetaria. Per questi motivi ero giunta alla conclusione che il telescopio più adatto a me fosse uno Schmidt-Cassegrain ma guardando vari video di astrofotografia mi sono resa conto che il 90% delle persone utilizza un riflettore e parlando con un astrofotografo esperto anche lui mi ha consigliato un Newton, soprattutto perché costa meno di uno Schmidt ed ha una lunghezza focale più corta e quindi più adatta al deep-sky.

    A questo punto la mia indecisione riguarda tre/quattro modelli e vorrei sapere quale per voi è quello più adatto, anzi, se ne conoscete di migliori suggeritemeli!

    1) Sky-Watcher D:200mm / F:1000mm PRO BLACK DIAMOND su HEQ5 a 1372€ (volendo riesco ad arrivare anche al modello successivo, Sky-Watcher D:250mm / F:1200mm PRO BLACK DIAMOND su EQ6 a 1773€)
    2) Celestron 8" D:200mm / F:1000mm su ADVANCED VX a 1212€
    3) Ziel Cruise D:200 mm / F:1000 mm su EQ5 GOTO a 1094€

    Un altro consiglio che voglio chiedervi riguarda CCD e autoguida. Per iniziare vorrei munirmi di una CCD a colori non costosissima (calcolate che per telescopio e accessori ho un budget di circa 2.000€ ma se posso spendere meno ben venga ) che mi possa fare anche da autoguida e se possibile che sia adatta a fotografare sia deep che planetario, anche se mi sembra di aver capito che le due cose non sono ben coniugabili nella stessa CCD…avete qualche modello da consigliarmi? ne ho viste tante ma non essendo esperta del settore non sono riuscita a capire quali siano i modelli con il migliore rapporto qualità/prezzo.

    Grazie in anticipo per l'aiuto!

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di kikachan; 14-07-2013 alle 06:31

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,973
    Taggato in
    2078 Post(s)



    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    un 8" a f5 è già un bello strumento per fotografare il deep con l'aggiunta di correttori e spianatori.
    non sottovalutare assolutamente il fattore -montatura-, una Heq5 stiamo al limite per i pesi con tutto il set up fotografico, molto meglio una eq6.

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Posso chiederti preliminarmente

    1) da dove osserveresti?
    a - Postazione pressoché fissa allo stesso livello del posto ove conserveresti il telescopio
    b - abiti e lo conserveresti all'ultimo piano ma per osservare una porzione di cielo adeguato devi quantomeno portarlo ogni volta un piano sopra con le scale, non hai una soffitta a livello
    c - condominio, tratta di comodo ascensore sino all'ultimo piano, poi come nel caso b
    d - postazione "semifissa" in luogo di vacanza/altro dove hai appoggio stabile (casa tua, di famiglia, di vecchia zia Guendalina in campagna buia che non ci va quasi mai e ti ha fatto copia delle chiavi)
    e - luogo da raggiungere ogni volta con l'auto per avere un cielo da deep

    2) qual'è la tua complessione fisica?
    a - alla Serena Williams, scelgo con sapienza il rossetto assortito alla camicetta ma se ti rifilo un ceffone poi l'ortopedico pensi lui a rimetterti la faccia orientata nel verso giusto
    b - proprio bestiaccia del genere no, ma insomma, dieci anni di pallavolo sottorete e cinque di nuoto, il valigione me lo metto sulla retina del treno benissimo da sola grazie, la cavalleria riservatela ai modi
    c - normale sul metro e sessanta-sessantacinque, longilinea, sto attenta alla dieta, cammino a lungo in montagna
    d - esile eburnea fanciulla presa a modello per Thrilly di Peter Pan, une petit bijoux
    e - altro (precisare il numero totale di nasi e zampe)

    Alla luce degli strumenti che hai citato preliminarmente, non volermene [ specie se hai risposto 2/a ] ma il rapporto fra la risposta alla domanda 1) e alla domanda 2) ha una sua importanza nella vita pratica non indifferente.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,260
    Taggato in
    488 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Psssami il numero del tuo pusher.....ha merce di prima qualità.

    inviato da Maurizio con Tapatalk 2
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

  5. #5
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Garmau, [ a te te faccio sempre ride, ma nell'Urbe per tradizione chi si prende sul serio è perduto ] ...la prima volta che mi trovai a poter osservare con un C14 (il mito della mia adolescenza) aiutai il proprietario a metterlo su una montatura alla tedesca mi pare 10 micron, che era già in situ su colonna con una specie di cabina da spiaggia come copertura sfilabile.

    Lui di solito lo faceva sollevare e posar su ai due fratelli, mentre riservava a sé il posizionamento longitudinale per il bilanciamento ed il serraggio. Ex sollevatore di pesi amatoriale nella categoria - al tempo - 67 kg, quando mi parlò di poco più di venti chili pensai "figurati... per braccio!".
    E mi offrii con serafica sicurezza, in un modo che non ci potette dire di no.

    Ok, ...feci quel che dovevo fare, con delicatezza e precisione, ma considerato l'extra-sforzo legato al sapere che non potevo maneggiarlo, a un metro e mezzo abbondante da terra a braccia semitese, con la rudezza che sarebbe stata indifferente ad uno scaldabagno vuoto di pari peso... da allora capii la differenza fra strumento portatile e trasportabile.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  6. #6
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,328
    Taggato in
    549 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Newton 200/1000 su eq6 - magzero m5m per autoguida, Toucam per pianeti e Luna (inizialmente) - acro 80/500 per guida - Reflex per deep - oculari da 5-10-20-35 - barlow 2/3x - tanta pazienza.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #7
    Meteora L'avatar di kikachan
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    25
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    un 8" a f5 è già un bello strumento per fotografare il deep con l'aggiunta di correttori e spianatori.
    non sottovalutare assolutamente il fattore -montatura-, una Heq5 stiamo al limite per i pesi con tutto il set up fotografico, molto meglio una eq6.
    Quindi tu mi consigli Sky-Watcher D:200mm / F:1000mm su EQ6 giusto?

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    Posso chiederti preliminarmente

    [....]

    Alla luce degli strumenti che hai citato preliminarmente, non volermene [ specie se hai risposto 2/a ] ma il rapporto fra la risposta alla domanda 1) e alla domanda 2) ha una sua importanza nella vita pratica non indifferente.
    Ahahaha questo è un vero e proprio interrogatorio!...comunque abito in una casa unifamiliare e osserverei prevalentamente da giardino o terrazzo e posso lasciare lo strumento allo stesso piano da cui osservo senza problemi. Avendo poi un casale in collina ogni tanto mi sposterò anche lì per avere un cielo più pulito ed anche lì non avrò problemi per riporlo.

    Per quanto riguarda il carico sul fisico non è un problema, sono bassa e sfaticata ma un po' di forza ce l'ho ugualmente, 6 anni a pallavolo in passato c'ho giocato davvero!

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Newton 200/1000 su eq6 - magzero m5m per autoguida, Toucam per pianeti e Luna (inizialmente) - acro 80/500 per guida - Reflex per deep - oculari da 5-10-20-35 - barlow 2/3x - tanta pazienza.
    Azz, sicuramente non potrò comprare tutto subito, penso che per iniziare farò telescopio + montatura + barlow (da usare con l'oculare in dotazione) + CCD per deep che mi faccia anche da autoguida...la magzero m5m va bene in questo caso?

    Ah ho un'altro dubbio, ho letto che per usare la reflex in astrofotografia bisogna modificarla, ma è obbligatorio o è consigliato? e una volta modificata è comunque utilizzabile per l'uso "normale" o si potrà utilizzare solo per l'astro?

    Grazie again!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Se lo mette su EQ6, e il tubo non è di suo pesante, potrebbe vista la propensione per il deep orientarsi verso un 250/4 invece che un 200/5, che ne pensi?
    Ne ho visto uno ora in trattativa su Astrosell che era un TS Optics, solo ottica 360 euro con anelli e cercatore...

    Bidone per bidone, mezzo stop di luminosità in più e un po' di superficie aggiuntiva... buona SOPRATUTTO per compensare un po' dell'assorbimento degli UHC-S... come la vedi?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  9. #9
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Io comprerei per primo il tubo, o per prima la montatura, non necessariamente insieme, senza disdegnare minimamente un usato fiammante.
    A meno ovviamente di offerte eclatanti "di quelle che non ci puoi dire di no".
    La prima regola è di non aver fretta.
    Io l'estate scorsa ho comprato un OTA di Maksutov 180/2780 BD con un mese e mezzo di vita ad un prezzo... indecente, non avendo fretta di "concludere entro dieci giorni, ora che ho scelto il modello voglio chiudere il file".
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  10. #10
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: Prevedibile richiesta di consigli per primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da kikachan Visualizza Messaggio
    Ah ho un'altro dubbio, ho letto che per usare la reflex in astrofotografia bisogna modificarla, ma è obbligatorio o è consigliato? e una volta modificata è comunque utilizzabile per l'uso "normale" o si potrà utilizzare solo per l'astro?
    Di massima, obbligatorio no, ma sul deep, proprio sul deep la differenza fra far togliere o meno il filtro passabanda davanti al sensore par proprio ci sia.
    Senza modifica, sul deep non renderà al meglio; con la modifica, l'equilibrio cromatico in fotografia normale te lo giochi. Bel dilemma, eh?

    Comunque, se devi far togliere ill filtro e "specializzare" la macchina per l'uso astronomico, ti conviene prendere una Canon perché, pur essendo ben lungi dall'essere "la miglior marca", è la più diffusa, quella per cui tutti san fare la modifica, quella per la quale trovi tutti gli accessori più frequenti come filtri a clip eccetera; se invece vui farne un uso misto, allora

    Pentax K5II-S priva di filtro anti-alias.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. Cercasi aiuto/consigli sul mio telescopio
    Di Leonerd nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 20-06-2013, 14:36
  2. Primo strumento, si accettano consigli..
    Di Alfiere nel forum Primo strumento
    Risposte: 160
    Ultimo Messaggio: 01-04-2013, 13:02
  3. Consigli ed approfondimenti per primo acquisto.
    Di maurelio79 nel forum Primo strumento
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-03-2013, 19:29
  4. primo telescopio
    Di maromaewq nel forum Primo strumento
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 15-01-2013, 21:47
  5. Richiesta consigli
    Di Fos nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-05-2012, 08:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •