Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Constructor Teory

  1. #1
    Sole L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    959
    Taggato in
    104 Post(s)

    Constructor Teory

    https://www.reccom.org/2020/08/26/un...e-molto-altro/
    Spero che vada bene in "Cosmologia" quest'articolo che ho trovato molto interessante. Cosa ne dite di questa teoria?

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,949
    Taggato in
    502 Post(s)


    Re: Constructor Teory

    Interessante. Essenzialmente, tutto si limita all'approccio alle teorie. Invece di affrontarle in maniera analitica (riduzionista), qui le si affronta in modo omni comprensivo (olistico).
    Non ci si fa domande sul singolo sistema, ma sui sistemi nel loro complesso, e si cercano le condizioni necessarie e sufficienti.
    Un ribaltamento che può essere utile e dare intuizioni paradossali, ma vere. Sembra un po' quanto si fa con gli integrali sui cammini, un calcolo dell'ampiezza di probabilità di un determinato evento...

  3. #3
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    668
    Taggato in
    55 Post(s)

    Re: Constructor Teory

    a me sembra un nuova versione della teoria dei sistemi complessi
    Secondo la fisica tradizionale e direi anche secondo il senso comune se il comportamento di un sistema semplice è noto allora si dovrebbe essere in grado di risalire ,almeno in principio, al comportamento di un sistema complesso formato da tanti sistemi semplici
    Invece questa conclusione è falsa
    L'esempio tipico è il problema dei 3 corpi che ha dato origine alla teoria del caos
    La dinamica di un punto materiale è deterministica e prevedibile ma la dinamica di 3 punti materiali pur rimanendo deterministica può anche non essere prevedibile
    Quindi lo studio deve partire dal sistema stesso e non dai suoi componenti
    Non mi risulta però che la teoria della complessità abbia mai ottenuto dei risultati significativi pur essendo in giro da parecchio tempo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •