Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28
  1. #11
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,979
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Cigno, misurare la corsa del focheggiatore non ti dice quanto backfocus ha lo strumento.

    Come dice giustamente stevesp, devi misurare di quanto "esce" il piano focale dalla battuta del focheggiatore, quando è completamente retratto (tubo tutto dentro).

    Misurarlo è relativamente semplice, punta lo strumento ad "alzo zero" sul paesaggio diurno (deve esserci abbastanza luce), retrai completamente il focheggiatore e poni sull'apertura (dove andrebbero gli oculari) un vetrino smerigliato, oppure un pezzo di carta lucida (quella che usavano una volta i geometri per disegnare a china), oppure un pezzo di "carta forno", anch'essa traslucida ma solitamente con "grana" più grossa.

    Ora osserva lo schermino che ti sei fatto e comincia ad estrarre il tubo del focheggiatore (in pratica, fai il fuoco) fin quando l'immagine su questo, non la vedi ben definita; misura di quanto hai estratto il focheggiatore e sottrai questa misura alla corsa massima del tubo (che se ho capito bene è di 50 mm), il risultato è il tuo backfocus.

    Schermino applicato al focheggiatore ► Schermo di focheggiatura 04.jpg

    Vetrino smerigliato ► Schermo di focheggiatura 05.jpg --- Foglio di carta forno ► Verifica focale cercatore angolato.jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  2. #12
    Nana Bruna L'avatar di Cigno
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Lucania
    Messaggi
    167
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Cigno, misurare la corsa del focheggiatore non ti dice quanto backfocus ha lo strumento.

    Come dice giustamente stevesp, devi misurare di quanto "esce" il piano focale dalla battuta del focheggiatore, quando è completamente retratto (tubo tutto dentro).
    Non avevo capito, venerdì che sono più libero dal lavoro lo farò e calcolerò il backfocus del mio strumento.

    Nei forum dedicati mi hanno anche proposto questi modelli in alternativa alla Sony per stessa fascia di prezzo: xt20 fuji e omd em10mk3 olympus, voi come la pensate?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Skywatcher 200/1000 Oculari: f28mm SE: f11mm 82° f6,7mm 82° f5,5mm 62° f4,7mm 82°

  3. #13
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,979
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Più che altro si deve verificare se si trovano raccordi ad hoc per il collegamento al telescopio.
    Gli anelli adattatori T2, si trovano comunemente (e quindi facilmente e a basso costo) con attacco canon, nikon e (un po meno) per sony, per le altre marche si deve cercare, ma penso che si trovino, al massimo se necessario, c'è Lolli della ditta Coma che te lo fa su ordinazione.

    Considerato che in astrofoto, si deve riprendere in RAW con le impostazioni manuali, come sensibilità del sensore, penso che una vale l'altra, secondo me opera la scelta in base al prezzo e alle caratteristiche della fotocamera nell'uso "normale".

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  4. #14
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    108
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Ciao
    Se ti orienti su Canon Mirrorless, evita assolutamente la M100. È buona per foto terrestri, ma non ha la possibilità del controllo remoto tramite EOS Utility ne' tramite App Canon, che è davvero utilissima per uso astrofotografico. Dovresti orientarti almeno su una M200 o (ancora meglio) su una M50.
    Riguardo le Reflex, io più che ad una 2000D guarderei ad una 200/250D, più che altro per il bluetooth (in realtà non so se lo ha anche la 2000D) e per lo schermo orientabile, che è comodissimo.
    Costano un pochino più dei modelli che hai proposto, ma a mio avviso ne vale la pena, assolutamente.
    Le Sony non le conosco.

    I sensori APS-C di ultima generazione delle fotocamere (reflex o ml cambia poco) entry-level (cioè tutte quelle di cui abbiamo parlato) sono più o meno tutti sullo stesso livello, forse quelli Sony hanno un leggero vantaggio sia in gamma dinamica che in tenuta ISO. Ma parliamo davvero di poca roba, se vuoi un salto di qualità devi passare a sensori FF o a camere astronomiche dedicate, ma sono altri prezzi in ballo.
    Ultima modifica di Drake; 16-09-2020 alle 18:58

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Cigno
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Lucania
    Messaggi
    167
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Dopo diversi tentativi in cui non riuscivo a visualizzare l'immagine sul foglio lucido estraendo il fuocheggiatore, ho provato direttamente con una fotocamera senza obbiettivo e mi sono reso conto che iniziava ad andare a fuoco proprio col fuocheggiatore tutto estratto e, allontanandola manualmente, l'immagine sul display della fotocamera è andata a fuoco. Quindi ho montato il porta oculari nel fuocheggiatore e ho messo il foglio lucido sopra: dopo essere andato a fuoco ho misurato la distanza dalla battuta al bordo del porta oculari misurando 8cm e il fuocheggiatore ha ancora possibilità di essere estratto. Adesso che altro passaggio devo fare?
    Skywatcher 200/1000 Oculari: f28mm SE: f11mm 82° f6,7mm 82° f5,5mm 62° f4,7mm 82°

  6. #16
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    108
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Citazione Originariamente Scritto da Cigno Visualizza Messaggio
    Dopo diversi tentativi in cui non riuscivo a visualizzare l'immagine sul foglio lucido estraendo il fuocheggiatore, ho provato direttamente con una fotocamera senza obbiettivo e mi sono reso conto che iniziava ad andare a fuoco proprio col fuocheggiatore tutto estratto e, allontanandola manualmente, l'immagine sul display della fotocamera è andata a fuoco. Quindi ho montato il porta oculari nel fuocheggiatore e ho messo il foglio lucido sopra: dopo essere andato a fuoco ho misurato la distanza dalla battuta al bordo del porta oculari misurando 8cm e il fuocheggiatore ha ancora possibilità di essere estratto. Adesso che altro passaggio devo fare?
    Ciao
    Qualche info per risponderti correttamente...
    che reflex hai?
    Come monti la reflex sul fuocheggiatore? Ha direttamente lui un filetto T2, o usi un adattatore da T2 a portaoculari 2"?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #17
    Nana Bruna L'avatar di Cigno
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Lucania
    Messaggi
    167
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    @Drake Ho utilizzato direttamente una mirrorles Sony a6000 di una amica amante di fotografia, pensavo utilizzasse reflex Canon, e parlando del più e del meno siamo arrivati a toccare questo argomento.
    Per il momento non ho l'anello T2 e la foto che abbiamo fatto è stata realizzata appoggiando delicatamente la fotocamera al porta oculari da 2" estraendo pian piano il fuocheggiatore e l'immagine nitida nello schermo l'abbiamo ottenuta ad una distanza di 8cm misurata dalla battuta del fuocheggiatore al bordo superiore del porta oculari da 2"
    Skywatcher 200/1000 Oculari: f28mm SE: f11mm 82° f6,7mm 82° f5,5mm 62° f4,7mm 82°

  8. #18
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    108
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Ciao
    Quindi, se non ho capito male, poggiando la flangia (il bocchettone a cui colleghi gli obiettivi) della A6000 direttamente sul bordo del portaoculari, con il fuocheggiatore non tutto estratto, andavi a fuoco?
    Se è così, ti serve molto poco: un anello T2 ed un nasello T2-2":
    https://www.teleskop-express.de/shop...t-cameras.html
    https://www.teleskop-express.de/shop...nch-to-T2.html

    (forse li trovi su Amazon o Ebay a meno).

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di Cigno
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Lucania
    Messaggi
    167
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Esatto! Proprio così!
    Poi ho bisogno di altri accessori? Correttore di coma, filtri?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Skywatcher 200/1000 Oculari: f28mm SE: f11mm 82° f6,7mm 82° f5,5mm 62° f4,7mm 82°

  10. #20
    Nana Bruna L'avatar di Drake
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Località
    Bari
    Messaggi
    108
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: Fotografia notturna: quale camera?

    Citazione Originariamente Scritto da Cigno Visualizza Messaggio
    Esatto! Proprio così!
    Poi ho bisogno di altri accessori? Correttore di coma, filtri?
    Ciao di nuovo
    Se hai un newton, da quello che ho capito, il correttore di coma ti serve se vuoi effettuare foto deep-sky (nebulose, ecc.). Credo per il tuo strumento vada bene questo:

    https://www.teleskop-express.de/shop...-5-to-f-7.html

    che puoi collegare all'anello T2 al posto del "nasello" T2-2".
    Se invece vuoi fare riprese planetarie, il correttore di coma non ti serve, ma hai bisogno di una barlow.
    Con il tuo telescopio e la Sony A6000 (sensore APS-C, 24MP, dimensione del pixel circa 2,55 micron), hai una lunghezza focale ideale di campionamento intorno ai 2500mm, quindi ti servirebbe una barlow fra i 2x ed i 3x, tipo queste:

    https://www.teleskop-express.de/shop...et-design.html
    https://www.teleskop-express.de/shop...-und-1-3x.html
    https://www.teleskop-express.de/shop...wist-lock.html
    https://www.teleskop-express.de/shop...wist-lock.html
    https://www.teleskop-express.de/shop...d-astroph.html

    Meglio orientarsi su un modello che ti dia un ingrandimento leggermente superiore ai 2500mm (non troppo, diciamo non oltre un 20% in più).

    Per quanto riguarda i filtri, per ora lascerei perdere. E' un mondo complicato e ci sono tantissimi fattori in ballo... fai prima esperienza senza, poi ci ragioniamo

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-07-2020, 11:31
  2. limiti della fotografia o riprese senza camera guida
    Di lanfranco lorenzo nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-02-2017, 07:52
  3. quale camera
    Di spongyy nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-03-2016, 16:26
  4. Quale camera quida?
    Di paperbike nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-01-2015, 23:30
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-02-2014, 12:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •