Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
  1. #11
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,803
    Taggato in
    140 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Se prendi questo lo ha già in dotazione:

    https://www.astrottica.it/dobson/202...539194327.html

  2. #12
    Meteora L'avatar di Sky pilgrim
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Roma
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Io ho comprato un Dobson 205/1500 in campagna e un celestron 127SLT per il giardino di casa.

    Per Roma consiglio il secondo. Riesco a vedere da Casalpalocco stelle doppie e ammassi globulari o aperti. Buono per i pianeti. Non ho notato grande differenza rispetto al Dobson ma il secondo è più piccolo, leggero e con il go to trovi cose che senza riferimenti impazziresti.

    Riesco a fare anche qualche foto senza webcam ma con iPhone

    0E1BC980-A862-4096-BB58-DE855FDB429E.jpg[RESIZE][/RESIZE]

    4499AB9C-CB32-472D-832B-39E84FFBAA0B.jpg

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #13
    Pianeta L'avatar di LukeSkywalker
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    frosinone
    Messaggi
    45
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Se non fosse per il budget potresti puntare ad un dobson con sistema push to, aiuterebbe all'inizio..penso farò anche io una scelta simile come primo telescopio, magari un 8'' e vediamo come va, poi se vale la pena più in avanti potrò upgradarmi ad aperture maggiori se ne dovesse valere la pena.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #14
    Meteora L'avatar di dinosource
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Grazie a tutti per le risposte intanto.

    La mia unica remora per quanto riguarda il dobson al momento è lo spazio, lo trovo un po' troppo ingombrante per l'idea che mi ero fatto. Comunque informandomi anche in negozi specializzati mi hanno consigliato di iniziare da uno di questi 2 telescopi (uno in realtà è già leggermente fuori budget, ma potrei chiudere un occhio qualora ne potesse valere la pena):

    Skywatcher Starquest 90 Mak
    https://www.telescopi-artesky.it/it/...539194976.html

    Skywatcher Newton 130 AZGTI
    https://www.telescopi-artesky.it/it/...539194860.html

    1) Pensate possano essere indicati per iniziare?
    2) Quale mi consigliate tra i due?
    3) Per quanto riguarda il secondo, è possibile secondo voi effettuare anche un po' di astrofotografia senza ulteriori acquisti (accessori o altro)? Ho una reflex, ma mi interessa giusto sapere se è tecnicamente possibile farlo, non pretendo che la qualità sia eccelsa, la fotografia sarebbe solo un plus per puro divertimento personale.

    Grazie!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,743
    Taggato in
    2058 Post(s)


    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    tra i due ti consiglio il secondo ma dovresti cambiare la montatura che è una altazimutale.
    proprio proprio a fare le cose fatte un pochino bene dovresti cercare un 150/750 su eq5 motorizzata anche solo in AR

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #16
    Meteora L'avatar di dinosource
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    7
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Ho letto da recensioni online che tramite un aggiornamento del firmware si può utilizzare anche in equatoriale però (per questo chiedevo info riguardo la fotografia).
    In particolare in questo video al minuto 5:05 (https://www.youtube.com/watch?v=cdAgfEi9BbY)

  7. #17
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,803
    Taggato in
    140 Post(s)

    Re: Primo strumento in una città con altissimo inquinamento luminoso (Roma)?

    Quale mi consigliate tra i due?
    Il Mak 127 azgti così forse un po' di immaging planetario lo riesci a fare. Ops, non è in lista. Se il budget comanda vada per il 130.

    Per quanto riguarda il secondo, è possibile secondo voi effettuare anche un po' di astrofotografia
    Per effettuare astrofotografia ci vuole minimo una heq5; per sperimentare l' astrofotografia ci vuole comunque una equatoriale pura, eq5 od eq35, motorizzate e con su un tele corto che non superi il 60/70% della portata massima.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 04-10-2017, 08:02
  2. Inquinamento luminoso o altro?
    Di davidee93 nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-10-2016, 18:35
  3. Mappe inquinamento luminoso
    Di medved nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-05-2013, 21:04
  4. Inquinamento luminoso? Sì, grazie!
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-12-2012, 08:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •