Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,953
    Taggato in
    502 Post(s)


    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Con 464 °C e 92 atm in superficie, la vedo durissima la sopravvivenza di qualsiasi forma di vita "classica"...

  2. #12
    Meteora L'avatar di Francisco
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    non hai tutti i torti😄
    Però,se fossero ricoperti di alluminio,si alimentassero di gas avendo un metabolismo che neutralizza gli acidi...
    forse...che ne dici?

  3. #13
    Nana Rossa L'avatar di davide1334
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    emilia
    Messaggi
    400
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Con 464 °C e 92 atm in superficie, la vedo durissima la sopravvivenza di qualsiasi forma di vita "classica"...

    si la vedo dura. comunque ci furono sonde sovietiche che atterrarono al suolo e mandarono immagini e dati per tot minuti. ma con la tecnologia odierna in linea teorica sarebbe possibile costruire un lander che resista alla temperatura e alla pressione del pianeta? o sarebbe una mission impossible?

  4. #14
    Meteora L'avatar di Francisco
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    facciamo un paragone con i fondali oceanici:

    https://wsimag.com/it/scienza-e-tecn...arini-profondi

    90 atm sarebbero ben sopportati dai mezzi citati,resta il problema del calore:possibile che non si possa risolvere?
    L'alluminio fonde a 600 gradi,quindi una bella schermatura di al dovrebbe farcela no?
    Resta il problema dei sensori ottici e dei sensori analitici e qui lascio la parola ai tecnici🤔

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,953
    Taggato in
    502 Post(s)


    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Citazione Originariamente Scritto da Francisco Visualizza Messaggio
    non hai tutti i torti😄
    Però,se fossero ricoperti di alluminio,si alimentassero di gas avendo un metabolismo che neutralizza gli acidi...
    forse...che ne dici?
    Che ne dico? Dico che se mia nonna avesse avuto un trolley (o pantografo) era un tram...

    Scherzi a parte, per ora dobbiamo basarci sulla biologia che conosciamo. E soprattutto, sulla chimica. Difficile rimpiazzare il carbonio negli esseri viventi, e i legami del carbonio non sono in grado di resistere a lungo a quelle temperature e pressioni. Però, non si sa mai...

  6. #16
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,953
    Taggato in
    502 Post(s)


    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Citazione Originariamente Scritto da davide1334 Visualizza Messaggio
    si la vedo dura. comunque ci furono sonde sovietiche che atterrarono al suolo e mandarono immagini e dati per tot minuti. ma con la tecnologia odierna in linea teorica sarebbe possibile costruire un lander che resista alla temperatura e alla pressione del pianeta? o sarebbe una mission impossible?
    Beh, sicuramente oggi si può senz'altro costruire una sonda con materiali molto più resistente di quelli usati nelle sonde Venera. Il problema è di costo e di motivazione...

  7. #17
    Meteora L'avatar di Francisco
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    è quel "non si sa mai " che mi preoccupa...Red...
    dal sistema solare potrebbe arrivare sulla terra qualsiasi cosa...o...vivente...
    A parte questo,dati i...dati dell'articolo sulle fosse oceaniche,scendere su Venere sarebbe come sprofondare in un mare fino a una pressione sopportabile con una schermatura totale che resista al calore e mantenga una temp sopportabile per gli strumenti all'interno.
    Non si possono mandare su Venere sonde ...sonde,ma mezzi tecnici comme il faut,sempre che se ne voglia esplorare la superficie...

  8. #18
    Meteora L'avatar di Francisco
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Beh, sicuramente oggi si può senz'altro costruire una sonda con materiali molto più resistente di quelli usati nelle sonde Venera. Il problema è di costo e di motivazione...
    Ho letto che i giapponesi hanno tribolato parecchio con la loro sonda orbitale che non riuscivano a stabilizzare viste le correnti atmosferiche violente e l' "ostilità" del pianeta.
    Comunque io mi accontenterei di Marte...

  9. #19
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,964
    Taggato in
    398 Post(s)

    Re: Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica

    Citazione Originariamente Scritto da Francisco Visualizza Messaggio
    resta il problema del calore:possibile che non si possa risolvere?
    L'alluminio fonde a 600 gradi,quindi una bella schermatura di al dovrebbe farcela no?
    Eh, il problema non è che la sonda non si "fonda", oltre all'alluminio (che comunque a quella temperatura peggiora di molto le sue proprietà meccaniche anche se è ancora allo stato liquido) c'è volendo il titanio che è ben più performante...
    Quanto l'isolamento termico per l'elettronica. E l'alluminio, delle due... è un ottimo conduttore del calore oltre che dell'elettricità.
    Una bella schermatura di alluminio... significherebbe fare da collettore passivo e mandare, dentro, fritto tutto quanto ben prima. Casomai che so, posso pensare ad una intercapedine piena del mitico aerogel... qualcosa a cellule chiuse leggerissimo e termicamente isolante.

    Le sonde Venera sono state un miracolo della tecnologia, i sovietici avranno utilizzato il meglio del meglio di quel che avevano a loro disposizione.
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. L'acqua (in tracce) individuata sulla Luna di origine meteoritica
    Di Valerio Ricciardi nel forum Planetologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-06-2016, 09:46
  2. Atmosfere, Vulcani e origine della vita.
    Di peppe nel forum Esobiologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-04-2013, 14:00
  3. Origine ed evoluzione della vita - Geo e geo
    Di peppe nel forum Esobiologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-06-2012, 18:53
  4. Panspermia e origine della vita
    Di peppe nel forum Esobiologia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 24-05-2012, 15:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •