Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Meteora L'avatar di Elisa451
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Salve a tutti , mi sono appena iscritta a questo forum perchè ,essendo un'astrofila alle prime armi, non so ancora come utilizzare bene il mio primo telescopio, un Omegon 114/500 EQ1. L'ho comprato un pò di tempo fa da un sito internet e ammetto di non essermi informata molto prima dell'acquisto ma mi sembrava che per iniziare andasse anche bene. Per cominciare ho iniziato a puntare oggetti facilmenti visibili a occhio nudo come Giove, Saturno, le stelle del Triangolo Estivo e Albireo; poi volendo osservare gli oggetti del cielo profondo come galassie e nebulose, mi sono informata su come fare e mi è stato detto che era necessario utilizzare le coordinate celesti dopo aver stazionato il telescopio perfettamente verso il polo nord e in un terreno pianeggiante in modo che la montatura fosse perfettamente parallela ad esso. Purtroppo però nel luogo dove mi trovo è impossibile puntare la stella Polare per allinearmi a nord a causa della presenza di numerosi alberi che mi lasciano solo un modesto campo visivo prevalentemente orientato verso sud-ovest. Mi è stato consigliato quindi di puntare il telescopio verso sud utilizzando una bussola e così ho fatto (lasciando sempre l'asse polare orientato verso nord con i gradi della mia latitudine). Inizialmente le coordinate sembravano funzionare difatti riuscivo a spostarmi da una stella all'altra solo utilizzando le medesime e centrandole perfettamente nell'oculare ma poi non è stato più così; nelle sere successive hanno cominciato a manifestarsi degli errori nell'asse di declinazione (peraltro fisso e non tarabile) dell'ordine di circa 4,6 o 7° e non riuscivo a capirne il perchè dato che stazionavo il telescopio sempre allo stesso modo. Ritentando ancora più volte per cercare di trovare una soluzione ho notato che il cerchio dell'ascensione retta (questo mobile e quindi tarabile) si spostava erroneamente ogni volta che inserivo delle nuove coordinate. Faccio un esempio; una sera ho puntato una stella di coordinate note, ovvero Vega, ho inserito i gradi corretti nell'asse di declinazione (tenendo conto dell'errore presente in quella serata) e "tarando" il cerchio di A.R all'ora giusta; ebbene quando ho cambiato le coordinate per puntare un'altra stella la declinazione si è spostata correttamente nella giusta gradazione ma il cerchio graduato dell'ascensione retta segnava un'orario completamente fuori (quasi 2 ore di errore). La cosa si ripete continuamente ogni volta che provo a cambiare stella ed il problema è sempre l'asse di A.R, non sapendo più cosa fare (dato che non posso più vedere nulla senza che sia visibile a ochhio nudo) ho deciso di iscrivermi a questo forum per cercare di trovare una soluzione e per imparare meglio ad usare le coordinate celesti, qualcuno/a potrebbe per cortesia aiutarmi? Vi ringrazio in anticipo e vi lascio dei link con delle foto del mio telescopio cosicchè possiate farvi un'idea più precisa del mio modello.
    https://drive.google.com/file/d/1sHU...k0TXin0U1/view
    https://drive.google.com/file/d/1QQu...xoi07bjLn/view
    https://drive.google.com/file/d/1XPj...DOwK5dZzR/view
    https://drive.google.com/file/d/1xVC...YWb6Ddos0/view

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    400
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Non riesco ad aprire i link, comunque...
    Per gli oggetti deep sky il diametro è un po' pochino (lo stesso che ho io, e aiutami a dir pochino).
    Il puntamento degli oggetti deep sky non si fa con le coordinate, ma con le mappe e soprattutto con la tecnica dello "star hopping".
    Se ti vuoi comunque divertire con le scale graduate, la scala dell'A.R. ha una piccola vite di fissaggio; prima allenti l'asse A.R., poi tari e fissi bene la scala graduata, poi potrai bloccare e sbloccare l'asse A.R. senza che la scala graduata perda la taratura.
    Tieni conto che l'EQ1 è particolarmente semplice e poco precisa, il che significa che puoi tarare tutto (magari puntando una stella luminosa), ma la taratura funzionerà bene solo in quella porzione di cielo: più ti allontanerai da quella stella e più la scala graduata perderà di affidabilità (l'unica soluzione e tarare nuovamente con un'altra stella luminosa nei pressi della nuova porzione di cielo da osservare)

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    400
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?


  4. #4
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,418
    Taggato in
    414 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    C'è un errore di fondo, per poter usare le coordinate equatoriali bisogna intanto avere cerchi graduati un tantino precisi, poi usare il sistema meno complicato, quello che non ti farà fare calcoli sulle effemeridi giornaliere, gli astri nel cielo si spostano per effetto dell'orbita terreste e possono essere diversi in base al periodo sia in AR che in Dec, devi sempre orientare l'asse polare della montatura verso nord, installati stellarium su smartphone o PC, questo ti fornirà per ogni oggetto la posizione oraria del giorno, (angolo orario) questa posizione fa riferimento al disco orario (antiorario) della stella polare quindi la posizione oraria dell'astro dal nostro meridiano di posizione del telescopio verso il polo celeste, le coordinate indicano la distanza in gradi che separano l'astro dal polo celeste (stella polare) rispetto all'equatore celeste in Dec, e la distanza oraria dalla massima elevazione della stella polare in AR..
    Se non vedi la polare, punta sempre più possibile l'asse polare a Nord, studia il metodo di allineamento su una stella qualsiasi "Bigourdan" quando ti sei allineata alla stella, i riferimenti zero (0) asse AR /Dec della montatura corrispondono alla ora della stella polare, da qui parti con le coordinate, considera solo il fuso orario che abbiamo dal meridiano +1, quindi se l'ora dell'astro è 18 devi andare a 17, immagina un orologio antiorario sul polo celeste, da 0 a 12 ore l'astro è verso Ovest, da 12 a 24 ore si trova verso est, la separazione in gradi dal polo all'astro è la distanza rispetto all'equatore celeste (la tua altezza in latitudine verso il polo dalla parte opposta, quindi partendo con la montatura a zero sugli assi, devi leggere le coordinate orarie, un esempio: angolo orario 18h 36min / Dec +15, da zero montatura porti l'asse AR a 17h e l'asse Dec fai lo scarto da 90º che separano l'astro dall'equatore celeste, quindi 90-15 = 75º sposti l'asse Dec da 0 a 75º verso Est..
    Usa ingrandimenti bassi e prova su stelle certe come Vega o Giove e magari meglio la Luna..

    Questo post contiene 6 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 14-09-2020 alle 20:03
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    Meteora L'avatar di Elisa451
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Grazie mille, tenterò appena il cielo sarà limpido a tarare in maniera corretta la scala dell'A.R. Io per (diciamo) programmarla lasciavo chiusa la vite e spostavo il cerchio graduato che è mobile sull'ora indicata. Fortunatamente le nebulose e gli ammassi che vorrei puntare sono vicino a delle stelle molto brillanti per cui spero che le coordinate non sbaglino più di tanto. In caso, cosa consisterebbe la tecnica dello "star hopping"?
    P.S. Mi dispiace che le foto non siano visibili, proverò a rimetterle in questo messaggio.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  6. #6
    Meteora L'avatar di Elisa451
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Grazie mille, per caso saprebbe consigliarmi un link dove spiegano bene il metodo "Bigourdan"? Perchè sinceramente non ne ho mai sentito parlare.

  7. #7
    Meteora L'avatar di Elisa451
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Perfetto, grazie mille, proverò a metterla in pratica

  8. #8
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,418
    Taggato in
    414 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    473
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?


  10. #10
    Meteora L'avatar di Elisa451
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Come posso utilizzare le coordinate celesti?

    Grazie mille, buonaserata

Discussioni Simili

  1. Coordinate Celesti
    Di Lacer nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-04-2020, 08:13
  2. Coordinate Celesti
    Di Lacer nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-04-2020, 23:58
  3. "Movimento delle stelle" e coordinate celesti.
    Di Morak nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-01-2020, 09:45
  4. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-08-2018, 17:03
  5. Nikon D5300 - quale risoluzione utilizzare?
    Di arturo1961 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-10-2016, 14:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •