Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    Meteora L'avatar di EP59
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Marghera(VE)
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Citazione Originariamente Scritto da Zoroastro Visualizza Messaggio
    Accipicchia che impresa! Solo l'idea di calibrare gli encoder mi mette ansia, chissà che attrezzature!
    Ciao ,solo pazienza,gli schemi, un comune multimetro ; oscilloscopio per essere piu' precisi ma si può anche farne a meno (per le tarature) saldatore e componenti da sostituire (si trovano tranquillamente)
    Dopo 10 anni che non lo tiravo fuori dal suo baule mi è molto dispiaciuto vederlo morto.. soprattutto anche per eventuali esose spese per la riparazione ,mandare il tutto all'estero poi....
    Comunque LX200 classic soffre di alcune mancanze che vanno corrette in primis i condensatori al tantalio con tensione max 25 volt ora sostituiti con 35 volt (in caso di sbalzo di tensione ,extratensione dall'alimentatore a 18 V,si puo' arrivare a superare i 25 volt,poi considerando che i condensatori invecchiano questi non reggono ed esplodono con conseguenti altre disgrazie....
    Comunque è andata e sono contento..

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Zoroastro
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    474
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Saldature fino a 0805 e 0604 o millezampe ci arrivo (con un buon binoscopio x20) ma tarare quei sarchiaponi rotanti ... Chapeau ! Non saprei nemmeno come capire che sono starati ...puoi indicare una guida?

    Ciao!

  3. #13
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,055
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Mi è sfuggito come hai tarato gli encoder... ma sono del tipo assoluto o quelli incrementali?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #14
    Meteora L'avatar di EP59
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Marghera(VE)
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Mi è sfuggito come hai tarato gli encoder... ma sono del tipo assoluto o quelli incrementali?
    encoder incrementale led + fotodiodo poi comparatore per avere 2 onde quadre
    su pin 1 e pin2. Le schede AR e DEC sono uguali
    tra pin 1 e massa vi devono essere 2,42 volt idem su pin2
    pcb.jpg
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di EP59; 26-10-2020 alle 18:57

  5. #15
    Meteora L'avatar di EP59
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Marghera(VE)
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Citazione Originariamente Scritto da Zoroastro Visualizza Messaggio
    Saldature fino a 0805 e 0604 o millezampe ci arrivo (con un buon binoscopio x20) ma tarare quei sarchiaponi rotanti ... Chapeau ! Non saprei nemmeno come capire che sono starati ...puoi indicare una guida?

    Ciao!
    Nessun Binoscopio.... vedi quello che ho postato e ti rendi conto,.. ciao!

  6. #16
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,055
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Il meraviglioso sistema motorizzato dei Meade ... un motorino delle macchine telecomandate... e la trasmissione con ingranaggi in plastica con encoder...


    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #17
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    163
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    C 'è un motivo preciso per cui i motori dei telescopi sono piccoli, o meglio hanno bisogno di poca potenza, ed è perché sono , o dovrebbero essere in perfetto equilibrio, ed anche se grandi e pesanti di norma sono amovibili con poco sforzo, se progettati bene. Naturalmente però bisogna stare attenti agli accessori che si aggiungono.
    Gli ingranaggi in plastica però non dovrebbero esse re usati, sono comunque troppo fragili.

  8. #18
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,055
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Riattivazione Lx200 dopo lungo sonno

    Dovrebbe essere così, ma il web è pieno di problemi Meade per guasti a questo sistema e sbilanciamenti. Però se guardiamo al sistema Skywatcher troviamo motori passo passo di discreta potenza e robustezza.
    Mettiamola così: la Meade faceva le ottiche, l'elettronica la prendeva da chi gliela faceva costare di meno, quindi gli mettevano i motorini delle piste polistil, tanto bene o male funzionavano. Controllare tramite encoderino era più semplice che con i motori passo passo.
    Celestron era sulla stessa lunghezza d'onda...
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. Mancanza di sonno ...quindi luna!
    Di robj nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-04-2020, 13:55
  2. Uno strano sonno
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-12-2014, 12:48
  3. piggyback su LX200
    Di zorro101 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-07-2014, 21:49
  4. Riattivazione telescopio
    Di tonino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 21-09-2013, 20:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •