Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 73
  1. #21
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,752
    Taggato in
    2060 Post(s)


    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    un rifrattore deve essere almeno f7 e tendete a sottovalutare una cosa... il peso...
    prendetelo un 152/1200, poi ne riparliamo, così come con altri tubi simili!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #22
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,528
    Taggato in
    135 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    @Scorza a me invece sembra che quella di @Huniseth sia una giusta considerazione. Qui si parla di strumenti da balcone. Se il balcone è sotto cielo urbano (come immagino che sia) significa che si osservano Luna, pianeti e stelle doppie. Non certo deep.
    Quindi o rifrattori o mak. I rifrattori acro sono davvero molto ingombranti e pesanti, e necessitano di montature molto stabili e pesanti. I rifrattori apocromatici sono molto cari. I maksutov sono invece la scelta più azzeccata.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Richard1; 22-10-2020 alle 09:11
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  3. #23
    Bannato L'avatar di Scorza
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    530
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Citazione Originariamente Scritto da Rombaball Visualizza Messaggio
    @Huniseth
    I MAK sono delle bellissime "macchine da guerra" ma hanno anche loro dei limiti,
    come giustamente ha fatto notare @Scorza ,
    come dei limiti hanno anche i rifrattori acro.

    Non si può avere tutto, bisogna sciegliere quali limiti avere e sopportare.

    Io come tele da città (e per quello che voglio, riesco a vedere io) ho preferito i limiti degli acro, tu dei mak,
    non vedo dove stà il problema.

    Ciao, Rombaball
    @Rombaball il tuo f/8.3 il cromatismo e minimo , soffrirà di sferica, hai preso una Montatura che lo supporta bene ,solo che devi allungare le gambe , la lunghezza non importa non hai impedimenti di visualizzare allo zenit "visualizzerai dal cortile"

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #24
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,058
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Allora, non è che amo i mak, ho avuto il newton 114/1000, l'80ED, il 70/700, il 150/1200, il 120/900ED, attualmente ho il 70/474ED, il 70/400, un 60/700, il super Tasco 80/1200 ... direi una bella gamma no? Sbagliando ho venduto l'80ed che mi mangio ancora le dita, ma il 120ed nuovissimo è partito dopo pochi mesi per totale inutilità, non reggeva il mak180 e tribulava col 127 e perdeva con l'acrone sul deep.
    Esperienza da strumenti avuti e tante volte testati, non parole in base a teorie. Mettete il mak127 sul balconcino o persino sul davanzale della finestra e potete guardare il 95 per cento degli oggetti alla portata del cielo standard. E senza cromatismo. Il deeppino guardatelo con un buon binocolo che è meglio. Per guardare nei rifrattoroni dovevo alzare al massimo il treppiede e mettermi quasi per terra. e con la montatura manuale non arrivavo a girare le manopole nemmeno con le prolunghe flessibili.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  5. #25
    Bannato L'avatar di Scorza
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    530
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Sperando di non andare in OT
    Io non la penso come @Huniseth , tasca permettendo quando potrò mi farò un ED minimo da 115/120 , mi piace vedere le stelle a capocchia di spillo, l'ho provato a casa di un'amico @Huniseth, per me non esiste mak o sct che tenga il confrontoa parità di apertura.
    sul Planetario i mak sono imbattibili
    Ultima modifica di Scorza; 22-10-2020 alle 16:41

  6. #26
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    163
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    @Huniseth, un ed 120/900 i o personalmente lo reputavo un buon strumento, anche sul planetario, anche se ho visto parecchi report osservative che indicavano più che altro gli apo Takahashi come i migliori planetari.

  7. #27
    Nana Bruna L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    195
    Taggato in
    37 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Volendo spendere un tantino, penso che l'Esprit 80/400 apocromatico della Skywatcher in un un balcone ci stia in ogni caso, certo che quasi 1500 euro è dinero .....; il semiapocromatico Evolux 82 ED (82/530, sempre della Skywatcher) ha un prezzo più abbordabile, sui 750 euro. Per me bisogna tenere presente anche poter spostare lo strumento da una parte all'altra della casa per "cambiare balcone" senza problemi. Io col mio acromatico 80/400 montato su un treppiede fotografico lo facevo tranquillamente, coll'acromatico 120/600 neanche ci provo, lo sfrutto dal balcone del salotto e stop. Sicuramente un piccolo Maksutov per usarlo in città dal balcone di casa è preferibile, coll'inquinamento luminoso di oggetti del cielo profondo non se ne vedono tanti e per giunta male, ma se uno ama anche vedere quel po' di panorama che si vede dal balcone di casa allora è meglio un piccolo apocromatico (o un acromatico a cortissimo fuoco se non si ha voglia di spendere).

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #28
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,058
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Io non capisco se le considerazioni vengono fate per esperienza diretta o per sentito dire. Premesso che io mi sono interessato di astronomia per vedere le stelle a capocchia di spillo (.. ma per piacere...) ecco, per trovare differenze sulla Luna e su Giove fra il 120ed primaluce, quindi molto ben intubato, e il mak127 ci ho messo diverse sere e non sono ancora convinto del risultato, col mak180 mi bastava guardare un secondo negli oculari e il 120Ed lo coprivo per non far prendere freddo ai 1800euro di costo.....
    Poi certamente le stelle non saranno capocchie di spillo (o forse vi confondete con le palline da tennis dei C8), ma a me interessa vedere i dettagli lunari e planetari, sinceramente, delle capocchie.... Per fare fotografia invece non va, cioè, volendo va, ma non è da prendere per quello, meglio roba piu piccola e corta. E riguardo al deep.. confrontateli con un acromaticone da 150 da 900 o 1200mm e il 120 ed .. copritelo per non fargli prendere freddo.....
    Un 80/480... 1500 euro?? Ma scherzate vero... e lo confrontate con un mak127? Che ho pagato usato 200 euro. E cosa ci fate? Fotografia con una heq5 goto minimo, non certo per visuale.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  9. #29
    Bannato L'avatar di Scorza
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    530
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    E va bene che sono un neofita non abusare troppo non voglio andare in OT
    Secondo te! dicevo che il rifrattore mostra le stelle a capocchia di spillo senza averlo costatato mettendo occhio?
    ho capito una cosa di te, almeno io non interverrò più nelle tue discussioni .

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #30
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,058
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Quale apo da balcone per il confinamento?

    Scusa, non ho mica detto quello, certo che si vede molto bene, i rifrattori a partire dagli acro in su mostrano stelle molto puntiformi, c'è un qui pro quo, voglio dire che personalmente non sono un adoratore dei campi stellari e nemmeno degli "ammassi aperti" che sono la stessa cosa, io preferisco vedere qualcosa che mostri dettagli e che non siano sempre gli stessi - pianeti e Luna appunto. Col goto posso vedere senza fatica le galassiette ng345tor4xx, ma sinceramente le lascio a chi le studia. Posso avere le mie preferenze?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. M 83 dal balcone
    Di Shaula87 nel forum Sketches
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-03-2020, 19:34
  2. Supporto da balcone....
    Di Tensai75 nel forum Autocostruzione
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-03-2018, 19:35
  3. Quale filtro per quale oggetto ?
    Di PHIL53 nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-09-2015, 16:06
  4. M27. con ED dal balcone.
    Di rubens nel forum Deep Sky
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 26-06-2015, 13:00
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-02-2014, 12:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •