Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Sole L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    554
    Taggato in
    10 Post(s)

    Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Buongiorno a tutti, Perdonatemi se ritorno su un vecchio argomento da me postato tempo fa. Ho avuto modo di vedere le viti di collimazione di un Mak Bresser che sono nascoste da tappi in gomma sulla culatta del telescopio. Mi chiedo perché, invece, sullo Skywatcher 127/1500 tali viti sono "esterne" ed una volta che cercai di collimarlo (prima di venderlo quasi a "pezzo di ricambio"...) mi ritrovai la culatta quasi svitata dal tubo? Si ruppe anche la guarnizione circolare tra tubo e culatta e dovetti adattare una. Chiedo lumi su questa cosa: nel Bresser la culatta è indipendente dalle brugole di collimazione, mentre sullo Skywatcher (il 127/1500) tali brugole fungono anche da fissaggio della culatta al tubo..... mah....

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

  2. #2
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,047
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Scusa, ma il tubo è fissato alla culatta con le viti superiori, non con quelle dietro. il marchingegno dello specchio e lo specchio sono invece collegati alla culatta. Spiega meglio quanto fatto e successo.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  3. #3
    Sole L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    554
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    I Mak SW da 150 e 180 hanno viti laterali per il fissaggio della culatta al tubo. Il 127 no. Infatti a me le 3 brugole grandi di collimazione mi fecero svitare intera culattadal tubo rompendo anche la guarnizione circolare. Ed era uno strumento to nuovo. Comprato da Salmoiragi e Viganò quando ancora trattava i prodotti Auriga

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Sole L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    554
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    La culatta dello SW 127/1500. 3 Brugole grandi piu 3 piccole per la collimazione. Svitando le grandi la culatta mi si staccò dal tubo. Nei 150 e 180 ciò non accade poiché la culatta stessa è fissata al tubo ottico con viti laterali. Nel 127, ripeto, non vi sono, come si nota anche in foto, viti laterali.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di musiker64; 23-10-2020 alle 17:16
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

  5. #5
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    662
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Non capisco la domanda, perdonami.
    Ma nell'ultimo messaggio scrivi tu stesso che ci sono 6 fori (come si vede in foto):
    3 grandi (presumo per agganciare la culatta al tubo) e 3 piccoli (per effettuare la collimazione).



    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Sole L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    554
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Le brugole grandi servono per la collimazione (pensavo che così fosse) e le "mini" per il blocco specchio una volta collimato come accade nei Newton. Forse ho sbagliato tutto e come dici tu le grandi sono solo per il fissaggio culatta e le piccole solo per la collimazione! In tal caso tutto torna e trattasi di un mio imperdonabile errore.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

  7. #7
    Sole L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    662
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Non te lo so dire per certezza in quanto non ho quello strumento, ma penso che sia così.ù

    I newton che hanno il blocco dello specchio hanno il sistema con le doppie brugole per il blocco dello specchio che si trovano uno accanto all'altra, così sai a quale corrisponde.

  8. #8
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,047
    Taggato in
    519 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Ma pensa, non ci ho mai fatto caso, pensavo fosse uguale al 180.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  9. #9
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,940
    Taggato in
    394 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    Citazione Originariamente Scritto da musiker64 Visualizza Messaggio
    perché (...) sullo Skywatcher 127/1500 tali viti sono "esterne" ed una volta che cercai di collimarlo mi ritrovai la culatta quasi svitata dal tubo? Si ruppe anche la guarnizione circolare tra tubo e culatta e dovetti adattare una. Chiedo lumi su questa cosa: (...) sullo Skywatcher (il 127/1500) tali brugole fungono anche da fissaggio della culatta al tubo
    I punti di collimazione son solo tre, quelli più piccoli, quasi dei grani.
    Il Makketto è collimato molto bene in fabbrica, e a meno di maltrattamenti "esagerati" non si scollima praticamente mai.
    In verità il dubbio che potesse trattarsi di qualcosa di differente però poteva venirti per un motivo: non avrebbe veramente senso alcuno spaziare di 60° una vite di regolazione dalla "sua" vite di blocco... son sempre a coppie.

    Incidentalmente: trovo più razionale la soluzione del Bresser, che altro non è che un Meade ETX 125 modificato con

    1) l'abolizione del flip mirror che permette di avere due oculari contemporaneamente, uno "sopra" e uno a valle del normale visual back... il vantaggio può non essere piccolo, perché sopra lasci fisso durante tutta la serata di osservazione un "oculare cercatore" da 32 mm, o un 24 mm 68° o un 25 mm 60° vedi tu, e dietro monti un diagonale nel quale cambi gli oculari ad alto ingrandimento che più ti fan comodo.

    2) la presenza dei tappini che occultano i punti di collimazione, raggiungibilissimi quando servono, protetti altrimenti. Soluzione molto razionale che si ritrova anche nell'ottimo Bosma 150/1800 mentre nel 130/2000 bisogna smontare la copertura della culatta in materiale sintetico pesante e preciso... però così viene via anche il visual back, e di fatto ciò rende collimabile il telescopio solo al banco ottico.

    Dei due, il Bresser/Meade è un poco più specializzato per via del fuoco da 1900 mm, più adatto a contenere i residui di sferica nell'osservazione planetaria; l'ostruzione effettiva mi sembra anche un poco minore che nello SkyWatcher, però dopo che la produzione Meade venne trasferita fuori dagli USA si notava una certa incostanza qualitativa. Adesso non saprei dire.

    Lo SkyWatcher, che ha un'apertura effettiva un po' inferiore al dichiarato (apertura libera effettiva 118 mm) per via dello specchio primario NON più grande della luce libera del menisco lievemente divergente (come invece dovrebbe essere), è un poco più universale e "buono per tutte le stagioni". In cambio del fatto che bara un po' sull'apertura dichiarata, ha un'ottica particolarmente ben lavorata e molto uniforme tra un esemplare e l'altro, e regge ancora molto bene se il seing è decente l'8 mm (192,5 X) sotto i nostri cieli; quindi anche un 7 mm (220X) in condizioni eccezionali di calma atmosferica.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 23-10-2020 alle 22:00
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  10. #10
    Sole L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    554
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Mak Bresser e Mak Skywatcher 127

    @Valerio Ricciardi

    E infatti quello fu il mio grande errore (ricordi? postai intere pagine sull'odissea mak......) A saperlo, forse, a quest'ora lo avrei avuto ancora e mi sarei tolto tante belle soddisfazioni visuali e fotografiche!!!!
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

Discussioni Simili

  1. Bresser maksutov o Skywatcher
    Di DameTuFuerza nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-08-2019, 19:57
  2. Skywatcher EQ-5 Vs Bresser MEssier EXOS-2
    Di carolz90 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 27-02-2018, 16:39
  3. SkyWatcher Mak 102/1300 e SkyWatcher AZ3: combinazione perfetta!
    Di NGC-Diego-1983 nel forum Autorecensioni
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 14-08-2014, 08:19
  4. Bresser 70/900
    Di Leron Nyos nel forum Primo strumento
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 04-01-2014, 15:30
  5. Bresser Lidl vs Skywatcher 80Ed + Celestron 70/400
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 31-05-2013, 16:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •