Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: E=mc^2, m=E/c^2 ????

  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,896
    Taggato in
    494 Post(s)


    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Manto Visualizza Messaggio
    Grazie mille capito, ci siamo intesi, la mia ipotesi era giusta e sbagliata insieme...
    M'interesserebbe capire cosa sono quest'oscillazioni quantistiche del vuoto che generano quindi l'energia che servirebbe per creare massa. Me lo puoi spiegare
    Per il principio indeterminazione di Heisenberg nello spazio vuoto si possono generare coppie di particelle - antiparticelle anche dal nulla, purché il tempo della loro esistenza sia inversamente proporzionale all'energia "presa in prestito" dal vuoto. Inoltre, il vuoto possiede una sua determinata energia (energia di punto zero), perchè il fatto che l'energia sia quantizzata comporta che non possa mai essere completamente zero, nemmeno nel vuoto.
    Combinando le due cose si può immaginare che una fluttuazione quantistica dello spazio possa aver spontaneamente generato tutta la massa presente nell'universo purché in qualche modo la somma delle energie in gioco sia pari a zero.
    La cosa sembra impossibile, ma nella fisica quantistica ogni possibilità ha una probabilità non nulla. Quindi, basta avere abbastanza tempo, e....

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Per il principio indeterminazione di Heisenberg nello spazio vuoto si possono generare coppie di particelle - antiparticelle anche dal nulla, purché il tempo della loro esistenza sia inversamente proporzionale all'energia "presa in prestito" dal vuoto. Inoltre, il vuoto possiede una sua determinata energia (energia di punto zero), perchè il fatto che l'energia sia quantizzata comporta che non possa mai essere completamente zero, nemmeno nel vuoto.
    Combinando le due cose si può immaginare che una fluttuazione quantistica dello spazio possa aver spontaneamente generato tutta la massa presente nell'universo purché in qualche modo la somma delle energie in gioco sia pari a zero.
    La cosa sembra impossibile, ma nella fisica quantistica ogni possibilità ha una probabilità non nulla. Quindi, basta avere abbastanza tempo, e....
    Ciao, scusate l'intromissione, ma da quanto ho capito l'energia del vuoto, considerando la globalità dell'universo, non dovrebbe esser nulla.
    Ha effetti gravitazionali o antigravitazionali?
    In pratica può essere considerata una candidata alla determinazione di cosa è l'energia oscura (sempre se esiste veramente)?
    grazie

  3. #13
    Meteora L'avatar di Vincenzo Manto
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Verona
    Messaggi
    25
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Per il principio indeterminazione di Heisenberg nello spazio vuoto si possono generare coppie di particelle - antiparticelle anche dal nulla, purché il tempo della loro esistenza sia inversamente proporzionale all'energia "presa in prestito" dal vuoto. Inoltre, il vuoto possiede una sua determinata energia (energia di punto zero), perchè il fatto che l'energia sia quantizzata comporta che non possa mai essere completamente zero, nemmeno nel vuoto.
    Combinando le due cose si può immaginare che una fluttuazione quantistica dello spazio possa aver spontaneamente generato tutta la massa presente nell'universo purché in qualche modo la somma delle energie in gioco sia pari a zero.
    La cosa sembra impossibile, ma nella fisica quantistica ogni possibilità ha una probabilità non nulla. Quindi, basta avere abbastanza tempo, e....
    Grazie mille, ho capito

  4. #14
    Meteora L'avatar di Vincenzo Manto
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Verona
    Messaggi
    25
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Ciao, scusate l'intromissione, ma da quanto ho capito l'energia del vuoto, considerando la globalità dell'universo, non dovrebbe esser nulla.
    Ha effetti gravitazionali o antigravitazionali?
    In pratica può essere considerata una candidata alla determinazione di cosa è l'energia oscura (sempre se esiste veramente)?
    grazie
    Essendo una "teoria" "ipotesi" l'energia oscura potrebbe essere. Ho fatto dei video su Youtube nel mio canale riguardante materia oscura ed energia oscura. Il link http://www.youtube.com/watch?v=Hz7t9wcgcLY

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,896
    Taggato in
    494 Post(s)


    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Ciao, scusate l'intromissione, ma da quanto ho capito l'energia del vuoto, considerando la globalità dell'universo, non dovrebbe esser nulla.
    Ha effetti gravitazionali o antigravitazionali?
    In pratica può essere considerata una candidata alla determinazione di cosa è l'energia oscura (sempre se esiste veramente)?
    grazie
    In effetti, l'energia del vuoto dovrebbe dare un campo gravitazionale repulsivo, e quindi accelerare l'espansione dell'universo. Più o meno quello che dovrebbe fare l'energia oscura....

  6. #16
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    In effetti, l'energia del vuoto dovrebbe dare un campo gravitazionale repulsivo, e quindi accelerare l'espansione dell'universo. Più o meno quello che dovrebbe fare l'energia oscura....
    Chissà, magari, davvero è la fonte dell'energia oscura...

    Chissà perchè, leggendo di fretta qua e la, mi ero fatto l'idea che l'energia del vuoto potesse avere una forza attrattiva e contemporanemante esercitare una qualche forma di effetto repulsivo (simile alla pressione) sulla struttura sub atomica (probabilmente quantizzata) dello spazio tempo.
    Forze che più o meno sono in equilibrio tra loro e tra le quali prevale di poco una o l'altra a seconda della densità dello spazio tempo sia locale che globale...

    Ma sicuramente ho travisato in pieno!
    purtroppo è un argomento veramente complicato.......

  7. #17
    Sole L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    950
    Taggato in
    103 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    O sono io che non ho capito niente o mi pare che state parlando di due vuoti diversi

    Uno all'interno dell'universo e uno all'esterno (che, teoricamente, non dovrebbe neanche esistere).

  8. #18
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Gaetano M. Visualizza Messaggio
    O sono io che non ho capito niente o mi pare che state parlando di due vuoti diversi

    Uno all'interno dell'universo e uno all'esterno (che, teoricamente, non dovrebbe neanche esistere).
    Sarebbe meglio chiedere a red...
    Personalmente la penso esattamente come te.
    Preferirei però pensare al concetto di inesistenza per ciò che non è nel nostro universo.
    Per quanto riguarda il vuoto interno all'universo, io lo considero un posto con quasi totale assenza di materia in cui lo spazio tempo è dominato da fluttuazioni quantistiche e dal principio di indeterminazione (particelle virtuali ecc, energia del vuoto...)

  9. #19
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,896
    Taggato in
    494 Post(s)


    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Chissà, magari, davvero è la fonte dell'energia oscura...

    Chissà perchè, leggendo di fretta qua e la, mi ero fatto l'idea che l'energia del vuoto potesse avere una forza attrattiva e contemporanemante esercitare una qualche forma di effetto repulsivo (simile alla pressione) sulla struttura sub atomica (probabilmente quantizzata) dello spazio tempo.
    Forze che più o meno sono in equilibrio tra loro e tra le quali prevale di poco una o l'altra a seconda della densità dello spazio tempo sia locale che globale...

    Ma sicuramente ho travisato in pieno!
    purtroppo è un argomento veramente complicato.......
    Allora... Per l'equivalenza di massa - energia, se esiste l'energia del vuoto è inevitabile che essa eserciti un campo gravitazionale. Nel caso specifico dell'energia del vuoto la relatività generale prevede che il campo gravitazionale sia proporzionale a ρ-3p, dove rho (ρ) è la densità di massa - energia e p è la pressione. La teoria dei quanti, però, prevede che la pressione del vuoto sia sempre negativa e pari a ρ, ragione per cui il risultato della formula precedente è -2ρ, il che corrisponde ad un campo gravitazionale repulsivo, che potrebbe dar vita ad un'espansione del cosmo...

  10. #20
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: E=mc^2, m=E/c^2 ????

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Allora... Per l'equivalenza di massa - energia, se esiste l'energia del vuoto è inevitabile che essa eserciti un campo gravitazionale. Nel caso specifico dell'energia del vuoto la relatività generale prevede che il campo gravitazionale sia proporzionale a ρ-3p, dove rho (ρ) è la densità di massa - energia e p è la pressione. La teoria dei quanti, però, prevede che la pressione del vuoto sia sempre negativa e pari a ρ, ragione per cui il risultato della formula precedente è -2ρ, il che corrisponde ad un campo gravitazionale repulsivo, che potrebbe dar vita ad un'espansione del cosmo...
    Veramente molto chiaro, grazie mille!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •