Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Meteora L'avatar di Fafa
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Wilkszyn, Poland
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    primo telescopio.. dobson?

    Ciao a tutti, come da titolo del topic, sarei orientato ad acquistare un dobson come primo telescopio (pensavo ad un 8") dato il prezzo contenuto, facilità d'uso, possibiltà di avere un diametro maggiore,e ahime anche il prezzo
    Tuttavia ho ancora qualche dubbio dato che mi attrae molto la possibilità di avere un automatismo (anche semplice) che mi possa aiutare nel puntamento degli oggetti e non disdegnerei poter fare qualche piccola fotografia senza pretesa, dove senza pretesa intendo qualche scatto fugace, per nulla professionale (leggevo infatti che i dobson non sono adatti all'astrofotografia perchè non si puo inseguire correttamente)
    vivo in un area fuori città e fortunatamente davanti al mio giardino ho una grande area di cielo ben visibile

    prima di tutto incollo i risultati del questionario
    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio
    c- Visuale e astrofotografia (mi accontenterei di qualche scatto breve fatto con il cellulare senza pretese)

    3) La cosa più importante per me è
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:
    b- Dal giardino
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    c- Cielo rurale; la Via Lattea è visibile, l'IL è basso e localizzato solo in direzione delle città.

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina (non penso di spostarmi in ogni caso)

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    c- Ho postazione fissa

    8) Posso trasportare facilmente:
    c-30 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:
    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata

    11) Per trovare il bersaglio:
    b- So usare una mappa, ma mi piacerebbe qualcosa di automatico

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 500 - € 700

    i miei dubbi:
    inizialmente avevo puntato sul classico skywatcher dobson 200 mm

    ma poi, come accennato sopra, ho pensato che mi piacerebbe avere un automatismo il quale mi farebbe risparmiare tanto tempo per la ricerca, non necessariamente con inseguitore ,

    per cui sarei tentato di acquistare questo Omegon 203 mm dotato di push+ per il quale però non ho visto molte recensioni in giro (ho visto solo un video su youtube in tedesco)

    potrei anche decidere escludere i dobson , scegliendo un telescopio con montatura equatoriale sacrificando il diametro (scendendo che so a 150 o 130) sull'altare di un automatismo (syscan o goto), ma non sono sicuro di rientrare nel budget e se ne valga davvero la pena
    mi scuso per tutte queste p***e mentali e mi affido alla vostra esperienza
    contravvengo alle regole del forum ringraziandovi in maiuscolo, GRAZIE

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 21-11-2020 alle 12:08 Motivo: messaggio moderato

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,928
    Taggato in
    2077 Post(s)



    Re: primo telescopio.. dobson?

    io procederei per gradi, se il cielo dove vivi è abbastanza buio non sacrificherei il diametro per avere budget in un automatismo, o per fare foto che un step, se vogliamo, successivo.
    poi in Polonia avete un ottimo store molto competitivo per la vendita di materiale astronomico, ti consiglio di cercare in internet e dargli uno sguardo, io non posso inserire link e comunque è vietato dal regolamento inserire link a home page di rivenditori!

  3. #3
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    L'idea di un Dobson con puntamento assistito mi appare molto razionale.
    L'ottica è certamente di fabbricazione Synta, quindi ben conosciuta e prodotta in migliaia di esemplari con standard di specifiche ormai molto stabili.

    Non ho alcuna recensione diretta però di qualcuno che lo abbia, dunque non mi è dato di conoscere l'efficacia del sistema.

    La precisione assoluta in realtà non è importante, basta che un "mezzo GoTo" ti guidi sino ad avere l'oggetto nell'oculare di più lunga focale.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #4
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,836
    Taggato in
    144 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    L'ottica è certamente di fabbricazione Synta, quindi ben conosciuta e prodotta in migliaia di esemplari con standard di specifiche ormai molto stabili.
    il problema è che è un monobraccio.

    Io punterei a questo:

    https://teleskopy.pl/product_info.ph...%20model%20880

    https://www.ebay.it/itm/DobsonDream8...-/312894590076

  5. #5
    Meteora L'avatar di Fafa
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Wilkszyn, Poland
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Ciao, sono commosso, grazie a tutti per le risposte
    @etruscastro, a questo sono ancora più convinto a non scendere sotto i 200 mm di diametro :-)
    @valerio ricciardi infatti, mi basterebbe un piccolo aiuto per trovare i pianeti

    @Mulder effettivamente non avevo notato il monobraccio, che da come hai risposto sembra essere un difetto - potrei in effetti optare per la configurazione che mi hai gentilmente suggerito

    Tuttavia a seguito di quanto detto, ho fatto anche una riflessione, sul fatto che potrei tentare di accrescere il mio budget senza rischiare il divorzio e di comprare questo
    Skywatcher Teleskop N 200/1000 Explorer BD NEQ-5 Pro SynScan GoTo - viene sui 1100 euro

    avrei un goto, inseguitore, una montatura meno ingombrante di quella dobson, e adatta alle foto (quando sarò in grado di farle) e un bel 200
    che ne pensate?

    avevo postato ieri, ma per oscuri motivi la mia risposta non è apparsa

    grazie grazie grazie!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 23-11-2020 alle 07:55 Motivo: modifica tag

  6. #6
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,260
    Taggato in
    537 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Le configurazioni mi pare di capire che grosso modo le conosci, non possiamo dirti noi cosa devi prendere ma sei tu che devi fare la scelta che preferisci. Parli di due cose molto diverse, al massimo ti possiamo consigliare all'interno della configurazione che preferisci. Pensaci e chiedi la nostra opinione su una gamma di strumenti che hai individuato. Vuoi il dobson? Bene, ti indirizziamo su quelli già sperimentati, vuoi l'equatoriale? Altrettanto.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  7. #7
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,031
    Taggato in
    407 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    Ciao, sono commosso, grazie a tutti per le risposte ... (...) grazie grazie grazie!
    eeeeh... ... si fa presto a cavarsela con un grazie...
    ...hai presente "Eyes wide shut" quando Tom Cruise partecipa alla riunione della setta misteriosa chiaramente di ispirazione massonica?
    Questo è un forum piuttosto particolare... ti sei iscritto, si? Ormai sei un accolita! Hai chiesto, ti viene e ti verrà dato... eh eh eh...
    Ma poi quando dagli Illuminati ti arriverà una richiesta tu dovrai fare quello che ti verrà indicato di fare senza discutere, senza fare domande e senza neppure immaginare di porti scrupoli morali...
    Comunque saprai qualcosa di più quando ti verrà indicato in che luogo e momento dovrai superare le Sette Prove. Nella riunione degli admin sotto, @etruscastro è il secondo da sinistra... @Red Hanuman il Sommo Officiante più vicino all'Imago (capito perché Red?)
    Riunione degli admin.jpg

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    @etruscastro a questo sono ancora più convinto a non scendere sotto i 200 mm di diametro
    200 mm è un diametro già "importante" sotto i nostri cieli che permette di dedicarsi praticamente a tutto, senza essere al top del top in nulla ma adeguato praticamente per tutto, planetario, Luna, pianeti (escluso Plutone ché tanto è pianeta nano), un bel po' di deep e stelle doppie. Però è un minimo impegnativo da gestire. Un 200 f/5 Newton ha un diametro di circa 25 cm e una lunghezza sui 90, non è minuscolo.

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    @valerio infatti, mi basterebbe un piccolo aiuto per trovare i pianeti
    Mah, secondo me escluso Urano e Nettuno proprio per i pianeti aiuto non te ne serve... impari a trovarli ad occhio con una facilità disarmante, e a riconoscerli persino dalla tonalità di colore - a parte il fatto che Mercurio e Venere sai dove cercarli a priori, etc etc.
    Un "aiutino" serve soprattutto per gli oggetti deep a parte M42, facilissima da puntare, ed M31 più tenue ma parimenti velocissima da imparare a cercare partendo dalla costellazione di Cassiopea... e che sotto cieli abbastanza bui si impara a intravvedere ad occhio nudo.

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    @Mulder effettivamente non avevo notato il monobraccio, che da come hai risposto sembra essere un difetto - potrei in effetti optare per la configurazione che mi hai gentilmente suggerito
    Non proprio difetto, ma un supporto a sbalzo da un lato solo è meccanicamente più critico... il sostegno lavora forzando molto sul suo asse (che non sappiamo se su boccole o più saggi cuscinetti)... sostenere una cosa che è fulcrata su due lati è molto diverso. Per quello ci interessava qualche recensione diretta... quanto è stabile agli alti ingrandimenti? Col tempo prende giochi? In quanto tempo smorza le piccole vibrazioni?

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    Tuttavia a seguito di quanto detto, ho fatto anche una riflessione, sul fatto che potrei tentare di accrescere il mio budget senza rischiare il divorzio e di comprare questo
    Skywatcher Teleskop N 200/1000 Explorer BD NEQ-5 Pro SynScan GoTo - viene sui 1100 euro avrei un goto, inseguitore, una montatura meno ingombrante di quella dobson, e adatta alle foto (quando sarò in grado di farle) e un bel 200 che ne pensate?
    Ragionamento assolutamente logico ma ci sono poi per esperienza delle CRITICITA'...

    a) Come ingombri quando non lo usi la faccenda rispetto a un Dobson nei fatti peggiora di molto, altro che migliorare... occupa alla base un triangolo equilatero sul metro di lato minimo (quello sotteso dalle punte delle zampe del cavalletto); in condizioni "di riposo" di massima lo si bilancia puntandolo verso la (ideale) polare, sta tra i 40° e i 45° di inclinazione... poi c'è l'asse dei contrappesi che sporge da un lato e bisogna stare attenti a non urtarlo passando... domina assolutamente un angolo del salone... e se vuoi proteggerlo dalla polvere gli devi fare una copertura che sembrerà il fantasma del castello scozzese - solo senza le catene. Molto molto peggio di un Dobson che se ne sta buono dritto sull'attenti come un portaombrelli ed ha una base tonda con un diametro che non supererà i 50 cm... e al quale fare una "fodera antipolvere" di stoffa è facilissimo, praticamente un cilindro.
    b) per spostarlo verso dove osservi è più complesso scomporlo, perché a parte togliere per prima cosa con attenzione il tubo dal morsetto della montatura poi devi anche accorciare le zampe e se possibile togliere il vassoio portaccessori, in modo da accostarle fra loro come un cavalletto fotografico. O ancora togliere la montatura dal tripode, dopo il tubo, e portare il tutto in tre tranches. Il telescopio tutto montato giammai passerà attraverso una normale portafinestra, nemmeno larga 80 (più della media) per arrivare su un terrazzo o un giardino. Se anche provi a spostarlo tutto sano al'interno della stanza dove sta, prima facilmente rompi lo schermo piatto del televisore LCD con l'estremità dell'asta dei contrappesi, poi ritraendoti mentre dici parolacce in slovacco per l'incidente con la punta di una zampa rovesci a terra il prezioso vaso di Caltagirone che ha regalato a tua moglie per le nozze l'amata zia Concettina che non è ahimé più fra noi...
    Non il prezzo, che col tempo si ammortizza, ma la logistica e l'aspetto fisico del mammadrone a riposo possono più facilmente creare dissapori coniugali se uno non ha 1200 metri quadri di casa su due livelli a Beverly Hills.
    c) un Newton su montatura equatoriale è di una scomodità assoluta da utilizzare in visuale, perché l'oculare sembra essere affetto da una antichissima maledizione azteca che fa sì che fatalità sembrerà capitare sempre nella posizione più scomoda immaginabile per andare a mettere l'occhio sull'oculare... se hai le vertebre cervicali meno giovani di quelle di un adolescente ti malediranno anch'esse. O troppo basso, o troppo alto, o all'altezza giusta ma orientato male... sempre col collo storto, come uno struzzo impiccione. Dovrai molto spesso allentare un poco i due anelloni di supporto del tubo e farlo ruotare sul tuo asse per posizionare il focheggiatore orientato in un modo diciamo almeno decente. Su montatura equatoriale alla tedesca, come concetto, "stanno bene" i telescopi nei quali "si guarda da dietro": rifrattori (e anche quelli, se di focale lunga oltre 1 metro, mica scherzano quanto a scomodità!), Maksutov, Schmidt-Cassegrain, Cassegrain puri, Dall-Kirkham. Il Newton su EQ serve a fotografare, punto.
    d) e allora uno magari pensa: bé accetto la scomodità ma almeno son pronto per le future foto... e invece no, perché un NEQ5 Synscan sul cavalletto di serie è quasi al limite di carico in visuale con un 200... assolutamente inadeguata per fare lunghe pose senza vibrare e basta... non sufficientemente precisa nell'inseguimento. MINIMO ci vuole una HEQ5, ma la cosa veramente "giusta" è una, sul nuovo, minimo EQ6R.

    No, se devi iniziare con un newton 200... allora GSO Deluxe o la soluzione cui aggiungi gli encoder per il puntamento assistito (non vero GoTo).
    Un buon Dobson da 20 cm se dovessi decidere in seguito di cambiare sostanzialmente configurazione, come il piccolo Mak da 127 mm è un assegno circolare, si rivende con facilità disarmante soprattutto se tenuto proprio bene bene.
    Partire addirittura con una configurazione molto più impegnativa ( E PESANTE...) come primo telescopio, mi pare veramente eccessivo anche ipoteticamente nell'ipotesi fortunata di non avere problemi di budget di sorta.

    Citazione Originariamente Scritto da Fafa Visualizza Messaggio
    avevo postato ieri, ma per oscuri motivi la mia risposta non è apparsa
    non hai ancora superato le Sette Prove...

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Valerio Ricciardi; 22-11-2020 alle 13:31
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  8. #8
    Meteora L'avatar di Fafa
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Wilkszyn, Poland
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Le configurazioni mi pare di capire che grosso modo le conosci, non possiamo dirti noi cosa devi prendere ma sei tu che devi fare la scelta che preferisci. Parli di due cose molto diverse, al massimo ti possiamo consigliare all'interno della configurazione che preferisci. Pensaci e chiedi la nostra opinione su una gamma di strumenti che hai individuato. Vuoi il dobson? Bene, ti indirizziamo su quelli già sperimentati, vuoi l'equatoriale? Altrettanto.
    Ciao,
    fermo restando che ognuno è libero di ignorare il mio post e/o di correggermi se scrivo cose insensate, sono assolutamente d'accordo con te: non sto chiedendo a nessuno di decidere per me ne ho scambiato il forum per un assistenza clienti; anzi mi scuso se in qualche modo sono stato ambiguo.
    Mettiamola così : ho inizialmente chiesto in merito ad un Dobson e ho ricevuto un sacco di consigli e anche una configurazione , (grazie ancora)

    Il "cosa ne pensate" era riferito non tanto al mio successivo ragionamento, (il quale giustamente è un discorso soggettivo e personale e per il quale non pretendo alcuna risposta ci mancherebbe altro) ma ad una vostra possibile eventuale opinione /feedback riguardo lo strumento Skywatcher Teleskop N 200/1000 Explorer BD NEQ-5 Pro SynScan GoTo nel caso decidessi di acquistare un telescopio con montatura equatoriale
    that's all
    GRAZIE come sempre

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Meteora L'avatar di Fafa
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Wilkszyn, Poland
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    eeeeh... ... si fa presto a cavarsela con un grazie...
    ...hai presente "Eyes wide shut" quando Tom Cruise partecipa alla riunione della setta misteriosa chiaramente di ispirazione massonica?
    Questo è un forum piuttosto particolare... ti sei iscritto, si? Ormai sei un accolita! Hai chiesto, ti viene e ti verrà dato... eh eh eh...
    Ma poi quando dagli Illuminati ti arriverà una richiesta tu dovrai fare quello che ti verrà indicato di fare senza discutere, senza fare domande e senza neppure immaginare di porti scrupoli morali...
    Comunque saprai qualcosa di più quando ti verrà indicato in che luogo e momento dovrai superare le Sette Prove. Nella riunione degli admin sotto, @etruscastro è il secondo da sinistra... @Red Hanuman il Sommo Officiante più vicino all'Imago (capito perché Red?)
    Riunione degli admin.jpg
    ahahah ok attendo trepidante l'invito per le sette prove


    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    Mah, secondo me escluso Urano e Nettuno proprio per i pianeti aiuto non te ne serve... impari a trovarli ad occhio con una facilità disarmante, e a riconoscerli persino dalla tonalità di colore - a parte il fatto che Mercurio e Venere sai dove cercarli a priori, etc etc.
    Un "aiutino" serve soprattutto per gli oggetti deep a parte M42, facilissima da puntare, ed M31 più tenue ma parimenti velocissima da imparare a cercare partendo dalla costellazione di Cassiopea... e che sotto cieli abbastanza bui si impara a intravvedere ad occhio nudo.
    in effetti mi sono espresso male, non ho problemi a trovare i pianeti, ma eventuali altri oggetti sicuramente


    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    Ragionamento assolutamente logico ma ci sono poi per esperienza delle CRITICITA'...
    superfluo (per via delle prove da scontare), ma ti ringrazio per il tempo che hai speso a rispondermi (sto ancora ridendo)
    a)quello che dici è oro puro per me, ed io che ingenuamente ritenevo il dobson più ingombrante...
    b)hai descritto esattamente quello che potrebbe succedere , ho persino la televisione lcd nuova vicino alla famosa porta-finestra e includendo anche le parolacce (che nel mio caso sarebbero un mix italo-polacco) - in più ho alcune variabili impazzite come le mie 2 figlie piccole che devastano la casa e il cane.
    Onestamente pensavo che fosse meno complicato smontarlo, e dato che occupa cosi tanto spazio non potrei neppure allestire "il fantasma del castello" sul mio terrazzo che da sul giardino dove osservo, senza trasformarlo in deposito.

    c)avevo notato la difficoltà osservando il mio vicino con il suo 150 e una eq nell'osservare, ed il poco tempo a disposizione, ma pensavo ingenuamente che sarebbe stato compensato dal tempo che il goto mi avrebbe fatto risparmiare; in effetti però lo struzzo contorsionista non è il mio lavoro - adesso capisco anche perche spesso si opta per telescopi quali il Mak, inoltre mi hai aperto gli occhi con il discorso newton-fotografia ,che ovviamente non conoscevo

    d) sulle montature come hai visto, sono totalmente ignorante, anche se avevo letto che era al limite, a questo punto tornerei sul dobson , acquistando come suggerito il kit push+ a parte oppure considerare un diametro inferiore e prendere qualcosa di piu sostenibile oppure ho visto che esiste la versione collassabile dobson con goto ma non ho idea se sia un vero goto con tanto di inseguitore o meno

    Grazie davvero, mi hai aiutato moltissimo

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 23-11-2020 alle 07:59 Motivo: messaggio moderato

  10. #10
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vercelli
    Messaggi
    8,260
    Taggato in
    537 Post(s)

    Re: primo telescopio.. dobson?

    Riguardo alla configurazione citata, posso solo osservare che a mio parere la eq5 è piccola (parlo sempre di montatura già motorizzata nei due assi) e un 200mm va su eq6. Ma volendo risparmiare ricordo che un tempo lontano, una ventina d'anni fa, i 200mm li vendevano su eq5. Poi oh... ognuno si fa i conti nella sua tasca.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. Scelta primo telescopio...Dobson
    Di Angelo89 nel forum Primo strumento
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 21-05-2020, 13:05
  2. Primo telescopio Dobson
    Di Mady nel forum Primo strumento
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 11-12-2019, 19:47
  3. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 30-11-2016, 19:12
  4. Primo telescopio - Dobson - consigli
    Di Proy nel forum Primo strumento
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 19-11-2014, 10:19
  5. Telescopio Dobson, primo?
    Di miki92dm nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 12-08-2014, 13:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •