Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di Joe77
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    179
    Taggato in
    6 Post(s)

    Principio Cosmologico(due parole senza troppe pretese)

    Il termine principio cosmologico si deve all astronomo britannico Edward Arthur Milne che lo introdusse nel 1932.
    Per capire il principio cosmologico appare a mio avviso necessario introdurre due termini:
    Isotropia
    Omogeneità
    Matematicamente abbiamo che
    Isotropia è riconducibile invarianza sotto rotazione
    Omogeneità è riconducibile ad un invarianza sotto traslazione
    Più descrittivamente possiamo cercare di ragionare come segue per capire i termini
    La superficie di una sfera e’ omogenea e isotropa
    Una scacchiera di dimensioni infinite è omogenea ma anisotropa
    Il principio cosmologico dice che universo è su larga scala omogenea e isotropo .
    Ora da ciò si può concludere che universo è privo di centro
    Il principio cosmologico come si vedrà si intreccia profondamente con la teoria del universo inflazionario
    Tale principio ha nell’ isotropia della radiazione cosmica di fondo un supporto importante

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Joe77
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    179
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Principio Cosmologico(due parole senza troppe pretese)

    Una delle “prove” più significative del isotropia del universo è legata alle modestissime fluttuazioni della temperatura del fondo cosmico a microonde,.

    Vediamo ora alcuni lavori molto significativi
    Negli anni 20 del secolo scorso fondanti furono i lavori di Friedmann e Lemaitre
    Il primo abbandono idea di universo statico mantenendo il principio cosmologico.Ciò solo apparentemente violava il principio di conservazione dell’energia(magari approfondiremo il perché in un altro post)
    Prendiamo il caso di un universo in con una serie di galassie distanti fra loro un certo numero di unità arbitrarie
    La galassiaX dista u dalla galassia Y che a sua volta dista u dalla galassia Z
    se vogliamo che la loro distribuzione resti omogenea e isotropoa (parte il caso di universo statico che abbiamo abbandonato) Ciò è possibile se la velocità di espansione sarà proporzionale alla distanza tra le galassie .Tale concetto verrà ripreso e misurato da Hubble.

Discussioni Simili

  1. M42 senza pretese
    Di robj nel forum Deep Sky
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-12-2019, 21:26
  2. M42 senza troppe pretese
    Di paperbike nel forum Deep Sky
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-11-2016, 07:28
  3. Senza parole...
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-07-2016, 07:05
  4. M1.....senza pretese
    Di Max13 nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-01-2016, 17:10
  5. Qualche ripresa lunare senza troppe pretese 14 12 2013
    Di Giovanni Fidone nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-12-2013, 08:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •