Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: primo newton

  1. #1
    Meteora L'avatar di sertur
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    primo newton

    ciao a tutti
    dopo un paio di mesi di sbattimento tra video e letture varie ,sto per comprare il mio primo telescopio e spero di cadere in piedi.
    Il telescopio è il newton 200/1000 explorer bd che purtroppo viene venduto su una eq5 o neq5 che per visuale dovrebbe rispettare i parametri anche se
    la vedo un pò al limite per un eventuale step successivo quale quello fotografico. Purtroppo il budget non mi pertette di poter pensare a una eq6,almeno non per il momento magari in futuro,ma la domanda che vorrei fare è la seguente; dando per ovvio che mi servirà del tempo in manuale per poter apprendere al meglio
    la conoscenza del firmamento, mi chiedo se motorizzando questa montatura,più il peso della camera, se potrò fare pose minime sull'ordine dei trenta secondi.
    velo chiedo perchè da qualche parte all'interno del forum lessi che qualcuno era riuscito a fare dei discreti lavori. Attenzione,non pretendo la perfezione,sono consapevole dei limiti ma non vorrei prendere decisamente un abbaglio.
    vorrei inoltre un parere sul focheggiatore di questo newtoniano,ho visto che ci sono almeno due versioni una pds e una p,se non ho capito male dovrebbe essere la sensibilità di messa a fuoco ma non sono certo.
    aggiungo e chiudo che il 200/1000 neq5 bd tra un tira e molla lo porterei a casa con 600 euro.
    consigli sempre ben graditi
    cieli sereni a tutti

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,098
    Taggato in
    2089 Post(s)



    Re: primo newton

    la versione pds è ottimizzata per la fotografia per avere un back focus giusto.
    in foto la eq5 (la neq5 è identica!) è al limite per il visuale, in foto devi saper bilanciare molto bene i pesi sulla montatura, per l'inseguimento occorre almeno l'AR e uno stazionamento al polo molto molto buono!

  3. #3
    Meteora L'avatar di sertur
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: primo newton

    Grazie Etrus, sei stato chiarissimo.
    Ne approfitto per chiederti un consiglio poichè al momento mi sento come una spugna che sta assorbendo di tutto e di più e non vorrei cadere in un fatale errore dettato dalla mia cocciutaggine.
    Dunque, il venditore che ovviamente ha avuto dubbi in merito alla mia scelta (dovuta dalla mia passione fotografica) mi dice che con un budget simile o poco più potrei avere la versione 150 750 su eq motorizzata e go to, il che, osservazioni a parte, mi permetterebbe di muovere i primi passi in astrofoto mantenendo una stabilità che con la versione 200 logicamente non avrei. Il nocciolo della questione è che il mio occhio non ha mai guardato attraverso un 200 e neppure un 150
    quindi non so realmente quanto perderei nell'osservazione, e a quest'ultima ci tengo tanto quanto. Da quello che ho visto, parlando di astrofotografia, il 150 mi sembra che si difende bene ma resta il mio dubbio sull'osservazione, parametro che non ho.
    Una via d'uscita ho pensato che potrebbe essere prendere il 200 su eq5, quindi solo osservazione, e in futuro(un futuro assai incerto di questi tempi) fare upgrade della montatura.
    spero di aver reso l'idea ma sto flippando

  4. #4
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    625
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: primo newton

    Per l’osservazione deep la prima cosa è il cielo scuro
    Poi, più diametro e maggiori dettagli cogli, ma se il cielo non è un gran che, non sfrutti il diametro
    Il 150 sarebbe una scelta molto meglio gestibile in foto con quella classe di montatura
    È aspettare e mettere da parte qualche altro soldo?
    Quando poi inizi a fotografare e ad osservare arrivano molte altre tentazioni di spesa (guida, oculari...)

  5. #5
    Meteora L'avatar di sertur
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: primo newton

    Grazie Steve...
    il cielo non è quello da città,vivo in campagna ma non posso certo dire che sia un'area priva di inquinamento luminoso.
    certo, mi piacerebbe portarlo a spasso tra montagna e magari sulla mia isola dove in estate si gode di un cielo con un seeing notevole. detta cosi forse il 150
    sarebbe la soluzione ideale considerando che lo userò più volte da casa.
    purtroppo non conosco questo termine di paragone tra il 200 e il 150 in termini di osservazione.
    avrò da riflettere parecchio...

  6. #6
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,908
    Taggato in
    390 Post(s)

    Re: primo newton

    Ciao
    Come giustamente detto quello che alla fine comanda e' il cielo.
    Se come dici disponi di un cielo non ottimo ma quantomeno decente allora ha senso parlare di diametro per l'osservazione. In questo caso un 200 mm a mio avviso e' una scelta sensata, essendo un f5. Discorso un po diverso per la fotografia dove anche disponendo di un cielo buio, non sempre munirsi di grossi diametri e' la scelta piu' azzeccata per via di tutta una serie di tecnicismi che complicano la vita, specie se se e' alle prime armi... Il 200 mm sulla EQ5 oppure la NEQ5 e' una scelta davvero azzardata anche per fotografi con esperienza non e' semplicissimo (intendo monti e inizi a fotografare...), e presto ti renderai conto che le pose che si fanno di 20-30 sec ti staranno strette perche', a meno che non hai un sensore CMOS dedicato e metti in preventivo di fare 100-200 scatti per ogni soggetto, i risultati saranno scadenti, neanche accettabili....
    Purtroppo e' cosi....

    Puoi certamente provare a fotografare con quell 'OTA e iniziare a capire come funziona il tutto.
    Oppure sempre su quella montatura ci metti la reflex con un buon obiettivo e ,come prima, impari a far funzionare il tutto con oggetti estesi e campi larghi.....
    Se poi vedi che la cosa prende (l'astrofotografia non e' semplice e comporta molte notti svegli a controllare quello che succede e a sclerare dietro il nostro setup........ecc..) allora potresti poi percorrere due strade....
    O un upgrade della montatura con una EQ6 (+ il 200mm) oppure un rifrattorino di piccolo diametro che possa esser portato dalla NEQ5. Spesso I rifrattorini sono sottostimati ma per le prime fotografie sono a mio avviso gli strumenti ideali per incominciare....
    Ultima modifica di iaco78; 13-01-2021 alle 04:29
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,098
    Taggato in
    2089 Post(s)



    Re: primo newton

    il consiglio del venditore è sensato, come è vero che chi "comanda" è sempre il cielo.
    un 150/750 è un "muletto" del cielo, ci fai tutto, buone osservazioni e buone foto.
    il consiglio che posso darti io sono due:
    1-rintraccia un'associazione astrofila dalle tue parti e come la situazione pandemica migliora segui loro per vedere prima dell'acquisto pesi/ingombri e resa tra un 150mm e un 200mm.
    2-per la fotografia inizierei con un 72mm/80mm rifrattore e campi larghi che su una eq5 ci sta tutto e inizi a fare esperienza e a toglierti le prime soddisfazioni in ambito fotografico.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Meteora L'avatar di sertur
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: primo newton

    Grazie a tutti per i consigli e chiarimenti dati...
    proverò a farne buon uso
    nel frattempo torno allla lettura della guida di Etrus

  9. #9
    Meteora L'avatar di sertur
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    8
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: primo newton

    Ciao a tutti

    Dopo un attenta valutazione(seppur con ardore da neofita),svariate letture(forum in testa) ma soprattutto i vostri consigli, ho finalmente acquistato il mio primo strumento.
    La scelta è ricaduta sullo skywatcher 150/750 pds explorer bd eq5 go to, lei mie finanze non mi hanno permesso di aspirare alla (nettamente) superiore eq6
    e credo che la versatilità dello strumento in questione abbia inciso non poco sulla mia scelta definitiva, costo finale 860 neurini!
    Unica nota negativa non arriverà prima delle idi a causa di una produzione molto a rilento,negli ultimi mesi, da parte di synta(causa covid?). Nell'attesa approfitterò del tempo concessomi per migliorare le mie conoscenze astronomiche ed essere pronto per il fatidico incontro.

    Lo strumento,che personalmente ho richiesto pds per via del suo focheggiatore micrometrico e quindi per la sua versatilità(in futuro)in foto, arriverà fornito con un cercatore a mio avviso troppo minuto 6x30 e un solo oculare 28mm, diversamente dal suo predecessore versione p che sarebbe giunto con due oculari da 10mm e 25mm più una barlow 2x, spero di aver azzeccato la scelta!

    Domande: cosa sarò in grado di vedere con l'oculare da 28? O meglio, come dovrò utilizzare questo oculare?
    Quale oculare potrei comprare e dunque aggiungere alla lista? Da quello che leggo nel forum, in generale nessuno ha grandi aspettative dagli oculari in dotazione, quindi ho pensato che potrei acquistarne uno di buona-ottima fattura tra un paio di mesi e godermelo non appena il mio piccolo Hubble arriva

    Il primo campo di addestramento sarà il nostro satellite e a ruota tutto il resto.

    cieli sereni a tutti

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,455
    Taggato in
    418 Post(s)

    Re: primo newton

    Ammassi aperti, larghi campi, doppio del Perseo, Pleiadi, Nebulosa di Orione..
    Ti serve un 8mm, 6mm e 4mm, oppure puntare a una buona Barlow che ti servirà anche per la fotografia così eviti gli oculari più spinti..
    Per il cercatore non è un problema il 6x30, ti servirà solo per puntare le stelle in fase di allineamento, il GoTo farà il resto...

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 04-10-2020, 11:22
  2. Newton 150 su az
    Di rocko nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-02-2020, 19:06
  3. Focheggiatore di Newton 8" può essere montato su Newton 10"?
    Di DavideGallotti nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-03-2018, 20:30
  4. Mak 127 vs newton 150/750 BD
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 11-04-2017, 07:22
  5. Acquisto primo Newton
    Di joe nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 01-08-2014, 14:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •