Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Pianeta L'avatar di MarcosG
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    80
    Taggato in
    4 Post(s)

    Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Una buonasera a tutti.
    In questi giorni la zona rossa limita le mie attività e quindi ho deciso di riorganizzare su pc gli appunti presi in seguito alle serate effettuate da quando ho acquistato il telescopio (maggio 2020).
    Da un quaderno pieno di scarabocchi a matita è uscito un sostanzioso file .word (direi anche abbastanza ordinato) che quindi ho deciso di condividere con il forum.
    L’ho inserito nella sezione report anche se non penso sia degno di tale nome, lo vedo più come il racconto delle prime avventure di un neofita.
    Perdonatemi fin da subito per gli errori e le banalità che possono esserci: confrontandolo con altri report è evidente che è scritto da un principiante oltre che è evidente la mia inesperienza (es. quando tento l’osservazione di oggetti fuori portata).
    Ho pensato comunque di inserirlo nel forum perché magari qualche neofita come me può trovare degli spunti, soprattutto se vogliono trovare indicazioni su qualche oggetto facile da osservare.

    Le location sono 2:
    - dal cortile di casa da dove avvengono la maggior parte delle osservazioni. Purtroppo sono nel mezzo di una cittadina in piena Pianura Padana ad una trentina di km da Milano. Gli aspetti positivi sono le case del cortile che mi coprono dalle luci esterne della via e il fatto che dopo una certa ora i vicini spengono tutte le luci lasciandomi completamente al buio
    - da un sito osservativo (ho fatto 2 serate osservative) collocato a circa 600 mt di quota in mezzo alle montagne che circondano il Lago d’Iseo dove posso contare su un buon cielo (quando la serata è buona si riesce a vedere la via Lattea).

    Strumentazione:
    Dobson GSO Deluxe 200/1200 + Telrad
    Oculari:
    Erfle 30 mm 68°(40X) + Super ploss 9mm (133X) - (entrambe in dotazione)
    E.S. 18 mm 82° (66X)
    E.S. 8.8 mm 82°(136X)
    BST StarGuider Ed 5mm 60° (240X)(clone del Tecnosky 5mm ED Planetary)
    App: Stellarium Plus su Tablet e smartphone

    Prima Luce e osservazioni di Maggio 2020 (tutte dal cortile di casa)(osservazioni di maggio raggruppate insieme perché poche, successivamente saranno divise per data)
    Prima Luce (fatta di fretta causa maltempo previsto nei giorni seguenti):
    - Venere: primo oggetto osservato, si nota il falcetto della fase attuale
    - Castore: stella doppia risolta bene.
    Altre Osservazioni di Maggio in varie date(tutte dal cortile di casa)
    - Tentata l’osservazione di M3, M108, M81 e M82 ma non individuate causa inesperienza nello star hopping.
    - Izar: non si risolve la doppia, neanche con il 9mm (133X) in dotazione
    - Cor Carioli: risolta perfettamente la doppia con entrambe gli oculari.
    - Mizar-Alcor: con il 9mm(133X) si risolve anche ulteriore compagna di Mizar (doppia-doppia)
    - M13: individuabile già al cercatore, con Il 30mm (40X) si vede nebbiolina. Con il 9mm(133X) comincia a risolversi ai bordi creando una fitta granulosità ma non si osserva con calma dato che sfugge continuamente all’oculare.

    Giugno (tutte dal cortile di casa):
    Unica osservazione il 21/06/20 (inizio ore 1.00 fine ore 2.30) e prima luce dell’ E.S. 8.8 mm 82°:
    - Albireo: Già separata al 30 mm (40X). Con l’8,8 mm (136X) è molto bella, una di colore azzurro e l’altro di colore giallo scuro intenso.
    - Giove: con il 30mm (40X) si vede forte palla luminosa con 4 satelliti.
    Con l’8,8 (136X) si notano le bande equatoriali ma non benissimo, la luce del pianeta è molto forte. Per qualche istante (sembra in corrispondenza del passaggio di nuvolaglia) si vede meglio, la distinzione delle bande è più netta.
    - Saturno: la prima volta del Signore degli Anelli non si dimentica mai, molto bello anche se non si notano bande e divisione Cassini. Nota: Già visto con vecchio Konus 60/415 ma con il dobson è chiaramente un’altra cosa.

    Agosto (osservazioni da cortile e da lago/media montagna):
    il 5/06/20 (inizio ore 23.30 – fine 00.30) da cortile di casa:
    - Giove: con 8.8 mm(136X) migliora la visione delle bande equatoriali e si nota pure la GMR.
    - Saturno: sempre con 8.8 mm(136X), visione più incisa, forse a tratti si nota la divisione Cassini. Questa volta noto anche i satelliti. Inserisco anche il 9mm(133X) in dotazione e la visione è buona anche con quest’oculare anche se bisogna continuare ad inseguire l’oggetto. Comunque gli 82° di campo dell’ 8.8 mm fanno la differenza a livello di comodità soprattutto perché permettono all’occhio di adattarsi meglio e cogliere più dettagli.
    Il 15/08/20 (inizio ore 22.00 – fine 00.30 in compagnia dei parenti) da zona di media montagna affacciata su Lago d’Iseo:
    - Ancora miglioramenti nella visione di Giove e le sue bande su cui mi sono soffermato di più. Saturno male, probabile peggioramento del seeing? Saturno comunque regala l’effetto wow a chi osserva nell’oculare.
    - M15: carino, risolto abbastanza bene. Non ai livelli di M13 in termini di luminosità e dimensione ma probabilmente la location migliore l’ E.S. 8,8 mi regalano una visione più appagante.
    - Mu Cephei /Stella granata: bella!!! Ha appunto un colore granata molto particolare.
    Il 17/08/20 (inizio ore 22.00 fine - ore 3.00) sempre da zona di media montagna affacciata su Lago d’Iseo.
    Battesimo del Telrad (grazie al quale si noterà un incremento degli oggetti visti per serata):
    - M51 Galassia Vortice: individuata! Con l’8.8 mm (136X) si vede però solo un bagliore molto molto leggero probabilmente in corrispondenza del nucleo. Forse è una mia impressione ma in certi istanti mi pareva di vedere un doppio bagliore (è NGC 5195?) – Rimando l’osservazione ma non avrò più il tempo per tornarci sopra.
    - M57 Nebulosa Anello: trovata! Si vede una pallina grigia già con il 30 mm(40X). Con l’8.8 (136X) è una vera emozione: non è come in fotografia ma ha l’aspetto di una ciambella allungata di colore verde. N.B. come mi è stato fatto notare il colore di questa nebulosa è quanto percepito dal mio occhio ma, da come ho capito, potrebbe non essere così per tutti, per Info: https://www.astronomia.com/forum/sho...t-Deluxe/page2 http://www.danielegasparri.com/Itali...e_gasparri.pdf
    - M31 Galassia di Andromeda &Co.: Già ben visibile al cercatore, con il 30 mm(40X) si vede come un nebulone con centro luminoso. Spettacolo con l’8,8 mm (136X), ci si perde dentro! è molto grande e sembra di navigare all’interno di una nuvola luminosa. Non si notano le spirali ma all’interno dell’alone si vedono zone di differente luminosità. Trovata anche M32, inizialmente la scambio per un ammasso globulare ma non si separa in stelline e guardando Stellarium capisco che è lei. Di contro cerco M110 ma nella sua posizione noto solamente un tremolio del fondo cielo in quel punto.
    - Nettuno: Non facilissimo da trovare ma molto molto molto soddisfacente averlo visto. Con l’8.8 mm(136X) appare come una stellina di colore blu intenso.
    - NGC 7293 Nebulosa Elica: visto tremolio del fondo cielo in quella che dovrebbe essere la sua posizione. Trovata? Non trovata? Solo mia impressione data dall’occhio stanco a fine serata? Bho, rimandata e da riprovare la prossima estate.
    - Urano: Pallino azzurro con l’8,8 mm(136X), si nota la forma sferoidale al contrario di Nettuno che è solamente puntiforme.
    - Marte: con l’8,8 mm (136X) si nota il polo sud + le regioni più scure. Immagine comunque slavata e tremolante.

    Il 21/08/20 (inizio ore 23.00 – fine ore 2.00) da cortile di casa:
    - M2: già visibile con il 30mm (40X). Con l’8,8 mm (136X) bel batuffolone ma si risolvono poche stelle. Incredibile pensare che l’età stimata è di 13 miliardi di anni!(fonte Wikipedia)
    - M57 Nebulosa Anello: si vede bene nonostante l’osservazione avvenga dal cortile di casa e non più dalla montagna.
    - M27 Nebulosa Manubrio: con l’8.8 mm (136X) si vede male. Si nota bagliore/leggera nebbiolina tremolante. Si vede così male perché è verso Est, cioè direzione Milano?
    - M71: poco visibile e piccolo, si risolve qualche stella dopo un po' che osservo. Idem come sopra? Si vede male perché in direzione Milano? Da riprovare.
    - M31 Nebulosa di Andromeda &co.: chiaramente la visione non è come in montagna ma comunque soddisfacente, il bulge è sempre bello luminoso. Visibile ancora M32 mentre di M110 non c’è traccia.
    - NGC7789 Ammasso Rosa di Caroline: primo ammasso aperto! Carino! Simpatico gruppetto di tantissime stelline azzurre, potrebbe forse staccare meglio dal fondo cielo?
    Tentata invano osservazione di alcune nebulose: della Nebulosa Velo (individuata stella S2Cygni ma nessuna nebulosità vicina), della nebulosa Pellicano e Nord America, Nebulosa Pacman, Nebulosa Iris(trovata forse stella centrale V380 ma nessuna nebulosità comunque). Da riprovare con cieli bui e/o filtri, altri oculari(attacco di strumentite?)?

    Ottobre:
    Unica osservazione rapida per testare la collimazione appena effettuata e per dare la prima luce al BST StarGuider Ed 5mm 60° (240X) (copia acquistata in Inghilterra del Tecnosky 5mm ED Planetary)
    Giove: sparisce velocemente dietro la casa del vicino ma in tempo per capire che probabilmente ho esagerato un pochino ad acquistare il 5mm(240X), si vede completamente impastato. N.B. imparare a contenere gli attacchi di strumentite.
    Saturno: il 5mm ancora troppo esagerato, l’immagine è veramente parecchio tremolante e curva. Causa magari lo scambio di calore tra case e aria?
    Faccio un giro, ritorno e inserisco l’8,8 mm (136X) eeee wow! Finalmente si stacca bene la divisione Cassini. Immagine ferma e incisa. Non noto bande. La collimazione ha dato i suoi effetti?
    Inserisco di nuovo il 5mm, l’immagine migliora ma è comunque impastata.

  2. #2
    Pianeta L'avatar di MarcosG
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    80
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    CONTINUA:

    Novembre:
    06/11/20 (inizio ore 22.00 – fine ore 00.30)
    Da cortile di casa con umidità alta e cielo lattiginoso.
    - M33 Galassia Triangolo: trovata probabilmente la posizione esatta ma non si vede niente.
    - M31: anche Andromeda si arrende ad un carico di umidità così , si vede male con entrambe gli oculari -cielo troppo carico di umidità che esalta evidentemente anche l’IL.
    - Pleiadi: la visione migliore si ottiene nel cercatore dove si inquadra l’intero campo. Con il 30 mm(40X) si notano anche tante altre stelline e si esalta il colore azzurro intenso delle stelle principali, purtroppo non inquadra l’intero campo.
    - Marte: Ottima osservazione! Visto con l’8,8 mm (136X) l’immagine è stabile e non slavata, si distinguono molto bene il Polo Sud e le aree più scure. Con il 5mm(240X) l’immagine è impastata ma pensavo peggio, i dettagli si vedono lo stesso e non bisogna sforzare tanto l’occhio grazie all’ingrandimento maggiore.
    - Doppio Ammasso del Perseo: con l’8,8 mm (136X) si ha una buona visione di ogni singolo ammasso(mi aspettavo di più). Rende forse meglio con il 30 mm (40X) in cui si ha la visione d’insieme del doppio ammasso.
    - NGC 957: niente di particolare, non si vedono le stelle più piccole. Da rivedere, probabilmente lo sminuisce il paragone con il vicino Doppio Ammasso del Perseo e le non buone condizioni osservative.
    - IC 1805 Nebulosa Cuore e IC 1848 Nebulosa Anima: provo questi oggetti essendo già in zona ma visto l’esperienza con le altre nebulose non mi aspetto niente. Difatti non si riesce a vedere niente oltre le stelle principali dei due rispettivi ammassi aperti.
    - M36: sorpresa della serata! Sarà il miglioramento delle condizioni osservative ma lo preferisco anche al Doppio ammasso in termini di dettagli. Ammasso bello tonico e concentrato!
    - M38: non all’altezza di M36, c’è da considerare che si sta avvicinando la luna però.
    - M37: da ritentare, si avvicina la Luna e decido di rimandare a momenti migliori.

    21/11/20 dal cortile di casa (inizio ore 21.30 – fine ore 2.00)
    - Tentata osservazione del Minimo di Algol: minimo previsto alle 21.43, osservo la stella alle 21.30 e dopo le 21.43 senza notare grosse differenze. Riosservata verso le 2.30 ed evidentemente la luminosità è aumentata. Mi pongo la domanda: Ho osservato veramente il minimo di Algol o semplicemente la luminosità è aumentata dato il cambiamento di posizione e orario?
    Per Info: https://www.astronomia.com/forum/sho...e-2015-(Algol)
    - M33 Galassia Triangolo: niente da fare, non si vede. Più difficile del previsto.
    - Doppio Ammasso del Perseo: molto meglio della prima volta. Fondo cielo più scuro e visione più stellata e gradevole. Confermo più suggestiva nel 30mm (40X) dato che inquadra bene entrambe gli ammassi.
    - M76 Piccola Nebulosa Manubrio: difficilina mi sa, sulla sua posizione c’è un tremolio tipo immagine pixellata. E’ lei o è l’impressione/stanchezza del mio occhio?
    - M1 Nebulosa Granchio: Come sopra, sensazione di tremolio in stile immagine pixellata ma a campo più ampio. Mi ricorda quando ho tentato di osservare M110 e la Nebulosa Elica in estate. Non capisco se è reale o inganno dell’occhio. Per dare risposta necessita revisione con cieli più bui a fine lockdown …se finirà…
    - M42 Nebulosa di Orione: Spettacolo! Spettacolo con qualsiasi oculare. E’ il Chuck Norris delle nebulose!!!!!Non mi aspettavo così tanti dettagli! Sembra una piccola nuvoletta di fumo stampata in cielo…Perde dettagli solo con il 5mm a 240X.
    - M33 Galassia Triangolo: Tentativo number 3: studiata e ristudiata la posizione e non credo di aver dubbi di trovarmi nella zona giusta ma non si vede ancora nulla. Provo a cambiare la posizione dell’occhio, inseguo quella zona per qualche minuto e finalmente sembra esserci un bagliore molto molto tenue, è lei o non è lei? Provo a riposare la vista e ci riprovo ma senza notare nulla quindi, data anche l’ora tarda, torno su Algol per concludere la serata.

    Gennaio 2021
    15/01/21 da cortile di casa(inizio ore 22.00 – fine ore 23.30) (qualche luce dei vicini accesa) dopo mesi di pioggia, neve, nebbia ecc. + Prima Luce del E.S. 18 mm 82° (66X).
    - M42: l’altra volta era molto meglio. Sicuramente le luci dei vicini non aiutano e magari anche il fatto che rispetto all’ultima volta in città sono state accese le luci natalizie.
    - NGC 2237 Nebulosa Rosetta + NGC 2244(ammasso aperto corrispondente): La nebulosa non è visibile con nessun oculare. I corrispondenti ammassi stellari sono invece risolti.
    - M35: Sorpresa! Non mi sono fatto un piano per la serata e quindi ho cominciato a spazzolare il cielo seguendo Stellarium. Mi imbatto quindi in questo ammasso aperto ricco di stelle e bello denso. Bello!
    - NGC 2158: ammasso molto fioco visto soprattutto in confronto al vicinissimo M35. Interessante pensare che (secondo Wikipedia) ha 1 miliardo di anni ed è a 16.000 anni luce.
    - NGC 2159: altro vicino di casa di M35, anch’esso però molto fioco.
    - M1 Nebulosa Granchio: peggio che andar di notte, anche se effettivamente è notte.
    - NGC 2360/C58 Caroline Cluster: altra piccola sorpresa, molto carino. Bel tappetino di tante piccole stelline.
    - M47: altro ammasso aperto. Soffermandomi su questo ammasso comincio a tirare anche due conclusioni della differenza tra E.S. 18 mm 82°(66X) e l’Erfle 30 mm(40X) (in dotazione) dato che sono stati i più utilizzati della serata. Sostanzialmente la cosa che balza di più all’occhio è il fondo cielo che nell’ E.S. 18 mm (66X) appare nettamente più scuro. Inoltre nell’ E.S. 18 mm le stelle sembrerebbero apparire più incise e puntiformi rispetto al 30 mm (o magari perché il 30mm si è appannato un po’?).
    - M46: personalmente piaciuto parecchio. Non è luminosissimo e neanche tra i più concentrati ma appare come un bel tappeto di piccole stelline blu.
    - M41: da rivedere, è basso e sta per nascondersi dietro casa.
    - Rigel: vista la compagna. Separata con l’8.8 mm (136X). E' lei? mi sembra troppo facile
    - Sirio: è praticamente un faro. Impossibile vedere la doppia.


    FINE

  3. #3
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    8,640
    Taggato in
    585 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    "Konus 60/415 ma con il dobson è chiaramente un’altra cosa." Bè certo, probabilmente con un minimo di attenzione col Konus si sarebbe vista la Cassini.....
    Diciamo che ho letto tutto il poema, potrei riassumere che il 99 per cento degli oggetti li avresti visti col Konus.
    Difficile tenere un oggetto nell'oculare con ingrandimenti elevati? .. Toh.. che strano.....

    Dai che con l'esperienza il tele darà delle soddisfazioni. Almeno ti sei risparmiato faticose ricerche degli oggetti usando il cercatore ottico... quelle lasciale a... quelli che amano cercare anzichè osservare....
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #4
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,868
    Taggato in
    148 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Bravo; bel report e di piacevole lettura.

    Sostanzialmente la cosa che balza di più all’occhio è il fondo cielo
    Tutta una questione di PU.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    329
    Taggato in
    12 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Bravo Marcos, bel bottino e grazie per aver condiviso con noi le tue esperienze

    Vedo che sei lombardo...quindi hai a disposizione a poche ore di macchina i cieli tra i più bui d'Italia. Sono sicuro che se ci porterai il dobson a fare qualche serata ti accorgerai di quanti dettagli in più si possono vedere sugli oggetti del deepsky...perchè la differenza tra un cielo "buio" ed uno nero pece non è molta, ma abissale!
    Un piccolo newton, la terrazza di casa e tanta voglia di osservare

  6. #6
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,610
    Taggato in
    1129 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Hai una costanza e una dedizione ammirevoli.
    Se non ti ritrovassi con dei cieli fetenti, faresti grandi cose!

    Una nota su M33: fino a quarant'anni fa la vedevo facilmente col binocolo 15x50 dal balcone di casa.
    Oggidì, nemmeno col 300mm...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Pianeta L'avatar di MarcosG
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    80
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Grazie intanto per esservi presi la briga di aver letto tutto il report. Mi sono accorto quando ho inserito la discussione che ho scritto un romanzo.
    @Huniseth il Konus però ha qualche problema di gestione. In primis avrà 30 anni e non è proprio tenuto benissimo, sarebbe da restaurare ma non credo che il gioco valga la candela (ultimamente si è rotto anche il cercatore). Poi ha il treppiede corto e necessita di un appoggio alto, lo appoggiavo su uno sgabello per riuscire ad osservare (e comunque in posizioni scomode aggiungendo il fatto che sono alto 1.90). Dovrebbero regalarmi un Konus 1100 Hydra 60/900 in buono stato per osservare i pianeti e oggetti semplici, male che vada più avanti prenderò qualcosa di più specifico.
    Effettivamente senza il Telrad diventa una sfiancante caccia al tesoro e non una serata osservativa, prima del suo arrivo ammetto che c’è stato il rischio di far finire il dobson a lavorare come portaombrelli come piace a te ... dopo fortunatamente le cose sono completamente cambiate in meglio.
    @Mulder grazie, ho seguito il tuo consiglio ed ho preso il 18 mm ... è una bomba...in tutti i sensi
    @Checco Lauro è stato un piacere condividerlo!!! Esatto... mi sto studiando qualche location e vedo che comunque organizzano qualche star party senza andare troppo lontano. Finita tutta questa situazione, se il tempo a disposizione me lo permette, andrò alla ricerca di cieli neri...
    @Angeloma ti ringrazio infinitamente... M33 è l’oggetto che mi è rimasto più sullo stomaco. Sinceramente pensavo di vedere qualcosina. Gli darò nuovamente la caccia in tempi migliori!

  8. #8
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,199
    Taggato in
    196 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Complimenti per il report, molto bello.
    Vedo che sei del bergamasco, io osservo da Sovere dove ho il dob.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  9. #9
    Pianeta L'avatar di MarcosG
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    80
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Grazie mille @Angelo_C! Siamo molto vicini! Il sito di media montagna/lago che cito si trova sopra Solto Collina. Si chiama Loc. Cerrete di Solto Collina (di riferimento c'è il ristorante La Baita) e credo sia un attimino meglio visto che Sovere è in quella infelice buca.

  10. #10
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,199
    Taggato in
    196 Post(s)

    Re: Avventure di un niubbo - Raccolta prime osservazioni

    Si ormai Sovere "è persa", prima degli anni 2000 erano ancora quattro case e due baite, ora è la fiera del lampione, nelle serate terse (föhn), siamo al limite della mag. 6 allo zenit.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Prime osservazioni
    Di Letiziam nel forum Accessori
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 31-07-2018, 16:15
  2. Le prime foto di Marte:una raccolta bellissima
    Di gammarayburst nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-03-2018, 16:07
  3. M51 - le avventure nelle prime foto deep sky
    Di Darth Fener nel forum Deep Sky
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-06-2016, 21:14
  4. Prime osservazioni
    Di Cris83 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-12-2012, 12:31
  5. Prime osservazioni
    Di Cris83 nel forum Luna
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-12-2012, 12:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •