Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 39 di 39
  1. #31
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,684
    Taggato in
    840 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?



    Ci sta che non tutti hanno feeling col puntatore ottico
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  2. #32
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,593
    Taggato in
    1127 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    Dipende: io riesco a usare il cercatore ottico con successo solo se uso un rifrattore lungo.

    Con tutti gli altri telescopi, red dot o Telrad e cercatore ottico RACI A 90º; al limite, anche dritto.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #33
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    8,620
    Taggato in
    582 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    "occhi aperti uno sull'oggetto che vedi in cielo e l'altro dentro il cercatore e... unisci i puntini "
    Non diventare strabico.....

    Ma io non voglio mica convincere nessuno... uso il red dot da solo per il terrestre, con i telescopi ho 2 coppie ottico-reddot e vado bene così. Di solito guardo solo il punto rosso, l'ottico solo se sto riprendendo i pianeti a 5400 di focale e webcam, capite che averli in campo a 500x equivalenti necessita di un pelino in più di precisione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #34
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,098
    Taggato in
    2089 Post(s)



    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    Citazione Originariamente Scritto da Salvatore Visualizza Messaggio
    -Trovi particolari problemi nel visualizzare una stella di allineamento, con l'ottico?
    assolutamente no, sarà che ho iniziato la mia passione con un cercatore ottico da 5x30 e un 9x50 mi sembra quasi un binocolo.
    bisogna abituarcisi, come tutto, chi dice di non saper riconoscere una stella "brillante" dalle altre probabilmente non ha mai visto Altair o Deneb o Arturo (o qualsiasi altra stella piuttosto luminoso) nello stesso campo stellare.

    -Red dot e poi Star hopping direttamente all' oculare?
    dipende molto da quale oggetto vado ad osservare, diciamo che senza GoTo osservo al 90% da casa, con un cielo niente male per essere urbano ma non mi sogno di fare osservazioni deep sky "estreme" anche se riesco a "scavare" a fondo con le magnitudini se la serata è tersa e senza Luna, quindi gli oggetti li punto "a memoria", ci arrivo sopra col red dot e l'oggetto sta nell'oculare.
    da tenere presente però che io utilizzo questo cercatore a punto rosso:
    https://www.teleskop-express.de/shop...obachtung.html
    che è di gran lunga migliore, anche se poi i risultati sono spesso i medesimi, di un classico red dot da 15€!

    Con quale strumento e quale focale dell'oculare? Tipologia di oggetto?
    rifrattore 110/770mm, già a 90x circa sta tutto dentro il FOV, tranne a volte con le comete che sono piuttosto elusive e metto prima un 30x per 3° circa di campo per fare un veloce star hopping aiutandomi con delle cartine stampate specificatamente.
    ma tutto quello che sta alla portata del cielo/diametro si trova tutto.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #35
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,684
    Taggato in
    840 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?



    Praticamente in super linea con il mio pensiero.

    Grazie per aver reso più chiaro.

    Anche io ho imparato con l' ottico dritto, quindi forse per questo non riesco a farne meno
    , anche se come detto in alcuni casi il Telrad (o suo simile) diventa indispensabile.

    Tutto dipende da cosa si cerca, e da tutto quello che ci sta dietro, ingrandimenti, campo apparente ecc.
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  6. #36
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,098
    Taggato in
    2089 Post(s)



    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    il problema non sono gli accessori o gli strumenti... ma gli astrofili che li usano!

  7. #37
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    319
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    "occhi aperti uno sull'oggetto che vedi in cielo e l'altro dentro il cercatore e... unisci i puntini "
    Non diventare strabico.....
    ma no è questione di abitudine, ho sempre fatto così e penso che sia così che si usa un cercatore ottico dritto. Il red dot, se l'oggetto da puntare è visibile in cielo, ha il vantaggio di... essere più leggero. Il telrad ha i riferimenti chiari, ma con un minimo di esperienza si impara subito a usare il campo reale di un cercatore ottico - il mio 9x50 è di quasi 6° per cui "saltare" multipli di 6° o 3° (o anche 1.5°) vien da sé.

    Poi ovviamente se gli oggetti tra cui devi saltare per arrivare al target non sono visibili ad occhi nudo - col telrad o red-dot non li vedi e sei costretto a far star-hopping usando il telescopio, cosa meno immediata del cercatore.

    Alla fine penso sia questione di abitudine, uno si trova meglio con quel che ha usato di più. Se poi interessa solo saltare tra oggetti che si vedono ad occhio nudo... (è questa la definizione di oggetti plebei? )

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  8. #38
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,684
    Taggato in
    840 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    Con un cercatore Raci, é necessario peró un puntatore di qualunque tipo, basta che sia allineato. Altrimenti il giochetto del puntare con gli "occhi strabici" non funziona.

    Proprio agli inizi ricordo una vicenda. Stavo usando il Newton su EQ5 e stavo cercando un oggetto, se non ricordo male M57. Tutti sapete che i Newton in equatoriale se si punta a caso, vanno spesso ruotati.
    Ecco avevo fatto questo, ma dimenticato di stringere le viti.
    Una bella botta, per fortuna più spavento che altro.
    Chiusa parentesi.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Salvatore; 27-01-2021 alle 16:24
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

  9. #39
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    8,620
    Taggato in
    582 Post(s)

    Re: Sondaggio: cercatore ottico o puntatore a proiezione?

    A me sovviene il pensiero che gli amanti dell'ottico siano un po legati a come hanno iniziato e si sono abituati così, molte volte nemmeno ce l'hanno il reddot-telrad e parlano per partito preso. Io ho cominciato col reddot e mai ho sentito la necessità di usare solo l'ottico - Poi avendo visto che la coppia dei due è semplicemente una Killed research il problema non mi si pone proprio, ne ho due così nemmeno sto a togliere mettere fra i telescopi. Fra l'altro sono sistemati che basta regolare l'ottico che automaticamente si regola anche il reddot. meglio di così.. Io consiglio ai neofiti e ai dobsoniani da balcone di partire col punto rosso, poi ripeto, ognuno tribuli come gli pare.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Discussioni Simili

  1. Cercatore ottico o red dot? Entrambi!
    Di Luca Nevski nel forum Autocostruzione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 19-04-2017, 01:23
  2. Cercatore ottico per mak 127
    Di salvatore70 nel forum Accessori
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 11-12-2015, 12:14
  3. Consiglio cercatore ottico
    Di PHIL53 nel forum Accessori
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 11-12-2013, 17:02
  4. Reddot - il puntatore cercatore più pratico
    Di Huniseth nel forum Primo strumento
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 17-04-2013, 09:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •