Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: AZ GIi

  1. #1
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    869
    Taggato in
    61 Post(s)

    AZ GIi

    Saluti a tutti

    In una recente discussione mi è caduto l'occhio sulla montatura AZ GTi di Skywatcher
    Avrei un paio di domande :

    Il sistema di allineamento North and level come alternativa al classico 3 stelle mi sembra interessante
    Si tratta di orientare la montatura al Nord , dopo la montatura si muove automaticamente verso un paio di stelle che devono essere confermate
    E' un sistema sufficientemente preciso ?

    Supposto che la montatura sia bene allineata ed equilibrata , per circa quanto tempo è in grado di inseguire prima che compaia il drift ?
    SW dichiara :
    Motori : Servo DC con precisione 0.625''
    Cosa significa esattamente ?

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,610
    Taggato in
    1129 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Quella è la posizione di partenza, poi puoi fare l'allineamento che preferisci.
    Ci sono due app per la gestione: consiglio Synscan Pro e l'aggiornamento del firmware, se datato.
    La messa in bolla deve essere precisissima come per tutte le montature AZ; non è facile, le bolle della testa e della montatura non combaciano: quale sarà quella meno sballata?
    Se si è azzeccato il livellamento, l'inseguimento è preciso.
    Ho rilevato una deriva di un paio di secondi d'arco dopo un'ora, con livellamento non proprio perfetto.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    869
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Grazie Angeloma

    Queste prestazioni sono riferite proprio alla AZ GTi o alle tue montature , magari di maggior pregio ?

  4. #4
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,610
    Taggato in
    1129 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Le due piccolette si equivalgono, con la differenza che la AZ-GTi può essere gestita da Skysafari e pertanto gode dell'intero database di milioni di oggetti: tu clicchi, il telescopio punta. Come tutte le montature gestibili dai PC con i ben noti software installati, solo che lo fai dal telefonino, o dal tablet.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di altazastro
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Torino
    Messaggi
    225
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: AZ GIi

    @Angeloma
    Quando scrivi che hai rilevato una deriva di un paio di secondi d'arco dopo un'ora intendi veramente che hai rilevato uno spostamento così esiguo dopo così tanto tempo?
    Cioè intendi proprio che hai misurato, immagino fotograficamente, un simile minimo scostamento? Mi puoi dire con che strumento?Con il MAK127 a focale nativa?

    Lo chiedo perché confesso di non aver mai curato la messa in bolla maniacale, limitandomi a quella approssimata fornita dal mio balcone e ben che mi vada 2 secondi d'arco di spostamento ce li ho in 20-30 secondi a circa 1000 mm: se mettendo in bolla bene quanto si vuole potessi avere la precisione di inseguimento da te citata, per me fotograficamente sarebbe un bel botto, perché sarei limitato solo più dalla rotazione di campo e con sensori piccoli puntando a ovest si può arrivare anche ad un paio di minuti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,610
    Taggato in
    1129 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Facciamo a capirci: non ho misurato intenzionalmente la deriva. Non faccio astrofotografia e per il visuale non mi formalizzo più di tanto.
    Ho lasciato Capella al centro dell'oculare del Mak 127 a 75x, sono andato a cenare e mi sono ricordato del telescopio un'ora dopo; Capella era dove l'avevo lasciata.
    Questo dice tutto e niente, essendo la messa in bolla molto erratica: può andare bene bene, così come male male.
    Possiamo dire che è stata una botta di fortuna, ma la potenzialità c'è.
    Il problema è avere una costanza di rendimento ed è tutt'altro che facile.
    Doversi affidare al caso, non è certamente un punto a favore.

    Finché non ho serrato bene i dadi della montatura e applicato 2,5Kg di contrappeso, si presentava una forte flessione ruotando la montatura, pertanto il puntamento cannava alla grande. L'inseguimento pure, anche in tempi brevi come tu stesso hai constatato.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di altazastro
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Torino
    Messaggi
    225
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Proverò lo stesso a prestare più attenzione alla messa in bolla, ed un altra cosa che ho in mente già da tempo sono dei pad smorza vibrazione da mettere sotto i piedini del cavalletto (io uso un Manfrotto, non quello normalmente venduto con l'AZ-GTi).

    Comunque un paio di arcosecondi ogni 20-30 secondi per quella montatura (e con un C6 più DSLR e riduttore che tutto incluso sono più o meno 4.3kg) sono credo abbastanza normali, erano i due arcosecondi misurati dopo un'ora che sarebbero stati a livello di montature di ben altra classe e costo.

    Teoricamente, usando la montatura ai poli avrebbero permesso pose non guidate da un'ora con qualche semplice accorgimento di campionamento, neppure poi troppo riduttivo.

  8. #8
    Sole L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    869
    Taggato in
    61 Post(s)

    Re: AZ GIi

    Citazione Originariamente Scritto da altazastro Visualizza Messaggio
    @Angeloma


    Lo chiedo perché confesso di non aver mai curato la messa in bolla maniacale, limitandomi a quella approssimata fornita dal mio balcone e ben che mi vada 2 secondi d'arco di spostamento ce li ho in 20-30 secondi a circa 1000 mm: se mettendo in bolla bene quanto si vuole potessi avere la precisione di inseguimento da te citata, per me fotograficamente sarebbe un bel botto, perché sarei limitato solo più dalla rotazione di campo e con sensori piccoli puntando a ovest si può arrivare anche ad un paio di minuti.
    Ciao Altazastro

    L'AZ GTi fornisce anche un cuneo equatoriale
    Anche senza l'autoguida e senza un preciso allineamento al polo, e relative complicazioni, si dovrebbe poter allungare i tempi ad un paio di minuti non solo a Ovest /Est e vicino allo zenit
    L'hai mai usato ?

    Rimanendo in AZ
    Hai mai usato le funzioni
    North and level
    Go and Track
    Sono abbastanza precise ?

    Inoltre
    La limitata precisione d'inseguimento non potrebbe dipendere anche dal fatto che l'L'AZ GTi è una montatura relativamente economica, oltre al problema della messa in bolla ?
    Vedo anche che monti un sct C6
    Con camera filtro e riduttore dovresti eccedere il peso massimo consigliato
    Alcuni venditori dichiarano 5 kg ma in altre parti ho letto persino 4 kg max

    iOptron fornisce montature AZ di classe elevata,che portano fino a 15 kg
    Le hai mai viste in azione ?


    Ciao Angeloma

    Dato che le bolle della montatura e della testa non sono affidabili
    C'è qualche sistema, a tua conoscenza, , magari costoso, per migliorare la precisione della messa in bolla ?

    Lo stesso per le iOptron AZ
    Le hai mai viste funzionare ?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Albertus; 25-01-2021 alle 14:33

  9. #9
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,610
    Taggato in
    1129 Post(s)

    Re: AZ GIi

    C'è solo il fattore "C" in gioco... Se c'azzecchi, bene.
    La AZ-GTi non è una montatura per foto, nemmeno col cuneo equatoriale.
    Non capisco perché si voglia cavar sangue da una rapa.
    Per fare queste cose ci sono gli astroinseguitori.

    In quanto alla portata, non mi pronuncio; io ci ho messo sopra 7Kg circa fra telescopio e contrappeso per equilibrare e non protestava.
    Eh sì, ci vuole anche il contrappeso per bilanciare...

    Le iOptron AZ di fascia alta hanno una piastra sotto la testa per metterla in bolla.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di altazastro
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Torino
    Messaggi
    225
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: AZ GIi

    @Albertus
    Io come peso limite faccio riferimento ai 5kg che trovo sul manuale che si scarica dal sito della Skywatcher, ma è anche vero che se uso il contrappeso, e per il C6 lo uso, vado oltre, ma d'altronde mi sembra che anche sulle equatoriali il contrappeso non lo si consideri nel calcolare la portata.
    La wedge non ce l'ho e non intendo usarla perché bisogna usare il firmware EQMOD che è sperimentale e ogni tanto dà problemi (vedere thread AZ-GTi su Cloudy Nights) e non ho voglia di mettermi a nominare troppi santi ...
    In merito al carico massimo, a pagina 90 del suddetto thread su CN c'è addirittura un tizio che dice di averci messo su un C8 con DSLR, ma mentre di esempi di C6 con tanto di fotografia sempre in quel thread ce ne sono, quella del C8 sembra un'affermazione isolata.

    Funzione North and Level mai usata, io allineo manualmente su due stelle e uso l'app NON PRO.

    Funzione Point and Track, usata su Luna e Pianeti quando voglio fare in fretta senza allineamento, ovvero ampie parti del cielo sono coperte da nuvole ma la Luna o il pianeta sono visibili.
    E' abbastanza precisa per fare riprese planetarie, però con il C6 ci fai massimo 2-3 minuti senza dover riposizionare il target, mentre se fai l'allineamento a due stelle puoi fare filmati anche di dieci minuti (utili sulla Luna o anche sui pianeti derotando ma io non ho pratica in tal senso) senza dover toccare niente, anche a 3000 mm di focale.

    @Angeloma
    Io volevo proprio fare fotografia in altazimutale con un'economica montatura GOTO e l'AZ-GTi aveva le caratteristiche che mi servivano ed infatti ne sono soddisfatto, poi se potessi adottare accorgimenti utili a migliorarla, tanto di guadagnato.
    Circa l'uso in equatoriale, a leggere il suddetto thread su CN sembra una vera e propria moda, ma io non sono interessato perché, oltre alle questioni di firmware, ho scelto di fotografare in altazimutale proprio per evitare lo stazionamento polare e quello che comporta (tempi, precisione, oltretutto alla cieca dalla mia postazione).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •