Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Coibentare un SCT

  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    319
    Taggato in
    41 Post(s)

    Coibentare un SCT

    Oltreoceano va abbastanza di moda vestire tubi chiusi a mo' di satellite:

    post-290687-0-45264100-1610055160_thumb.jpg

    Il razionale dovrebbe essere che limitando e rallentando lo scambio termico il più possibile, si evitano le turbolenze interne al tubo che quindi non necessita più di un lungo acclimatamento.

    Che ne pensate? Qualcuno ha qualche esperienza?
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  2. #2
    Sole L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    569
    Taggato in
    58 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Cioè il principio sarebbe "se non posso raffreddarlo preferisco mantenerlo caldo"?
    E la superficie della lastra, vogliamo coibentarla o no?

  3. #3
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    625
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Che coibentazione, manco dovesse andare nel vuoto cosmico

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    319
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Citazione Originariamente Scritto da cesarelia Visualizza Messaggio
    E la superficie della lastra, vogliamo coibentarla o no?
    Per quella c'è la fascia anticondensa

    Comunque alla fine ricoprire la parte metallica, quella che più velocemente scambia calore con l'esterno, di sicuro riduce lo scambio termico ed è il veloce scambio termico che crea le correnti dentro il tubo. Il fatto che il calore se ne vada mooolto più lentamente previene correnti veloci e visto che se ne va principalmente attraverso il correttore, sembra pure prevenire la condensa.

    C'è chi dice che questa pratica gli permette di mettere fuori il SCT e osservare fin da subito con delle limitate piume di calore.

    C'è chi lascia il telescopio (non vestito) all'esterno per acclimatarsi ma lo veste a inzio sessione così limita la velocità dello scambio termico che avviene nelle prime ore della notte quando la temperatura cala velocemente: specie i grossi SCT rischiano di non riuscire a seguire il calo della temperatura generando fastidiose correnti che inficiano la visione, ma non se son vestiti perché le correnti sono minime.

    Insomma, c'è una nutrita schiera di adepti alla vestizione - ma non mi par risulti popolare qui da noi, forse perché non abbiamo quei gran freddi del Nord America.
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  5. #5
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    625
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Adesso cerco cosa offre la collezione autunno inverno per il mio c8

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,199
    Taggato in
    196 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Io mi son fatto una ventolina che applico al posto del secondario (è un fastar), oltre al fatto che lo tengo in un armadietto metallico sul terrazzo, l'acclimatamento è intorno ai 15/20 minuti.
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #7
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    625
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Io lo lascio in garage al freddo tutto l’anno

  8. #8
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    8,626
    Taggato in
    582 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Questo è il momento buono per fare il lavoro, puoi usufruire dell'ecobonus del 110 per 100 ........
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    319
    Taggato in
    41 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Chissà se è un lavoro trainante di per sé o magari lo posso aggiungere al rifacimento del cappotto. Chiedo al tecnico che segue la pratica.

    Scherzi a parte, sembra proprio che qui da noi non si usi!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  10. #10
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    8,626
    Taggato in
    582 Post(s)

    Re: Coibentare un SCT

    Non ho memoria di idee brillanti che siano arrivate da oltreoceano...
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •