Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39
  1. #21
    Nana Rossa L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    350
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Citazione Originariamente Scritto da cesarelia Visualizza Messaggio
    Sul loro listino un Cassegrain 150 puro costa 550€
    Credo che il prezzo di listino sia riferito solo alle ottiche (primario e secondario) e non al tubo completo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron Astromaster 114/1000. Omni 32mm, XCel Lx 7mm, TMB 4,5mm, Barlow 2x. Binocolo 20x50.

  2. #22
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,330
    Taggato in
    204 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    @Angeloma
    Questo è vero, ma dipende da cosa si cerca in un telescopio, se si cercano 20 cm "corti", leggeri come uno SCT e con la qualità ottica media di un mak (ed è molto più veloce ad acclimatarsi di entrambi), il VMC è una eccellente scelta, se poi uno non vuole impegolarsi in collimazioni complicate (che comunque sul VMC si fa, eventualmente, ben poche volte, visto che la meccanica mi sembra più che buona), allora si deve scendere a compromessi.

    Putroppo, gli SCT li si deve mettere in condizione di lavorare bene, è "limitato" dalla sua costruzione non "finissima" e dal fatto che puoi collimare solo il secondario (quindi si spera che il primario e il sistema di focheggiamento per traslazione sia a posto ), però è un "miracolo" da 20 cm di diametro di leggerezza e compattezza (il mio è votato alle serate pubbliche visto che stà comodamente su una leggera EQ5).
    Il mak (il più vicino in diametro di grande distribuzione allo SCT da 8" è lo SW 180), se a posto è un rasoio, ma per le sue dimensioni pesa (2 kg abbondanti in più del C8) come un tombino della Breda e quel peso in più e quasi tutto dovuto alla sua maggior massa vetrosa, ha tempi di acclimatamento ben più lunghi di quelli (già alti, secondo me) di uno SCT da 8".
    Quindi, come detto, sono compromessi, dipende da cosa vuoi e da cosa ti serve.

    Io ad esempio nel C8 un controllo alla collimazione, la faccio ogni volta che lo uso, visto che stacco il secondario per collegarci la ventola (ormai mi invento di tutto per ridurre i tempi di acclimatamento), per me non è un particolare problema (sarà dovuta alla mia estrazione da dobsonaro ), ma magari per un altro la (eventuale) necessità di dover collimare, potrebbe essere una rottura di scatole.

    Ad esempio se avessi trovato nell'usato un VMC200 a prezzo concorrenziale, lo avrei preferito al C8 (che ho trovato a ottimo prezzo), ma nell'usato se ne trovano veramente pochi e quei pochi non avevano un prezzo che ero disposto a spendere.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 30-01-2021 alle 12:16
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  3. #23
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Citazione Originariamente Scritto da Alby68a Visualizza Messaggio
    Potrebbe fare la differenza sul p.r., tra i due diversi tubi, il fatto che il cassagrain ha una ostruzione maggiore e dei diaframmi interni per attenuare i fenomeni legati alla luce parassita di cui sembra soffrire ?
    L'ostruzione interferisce e nemmeno poco col contrasto sul dettaglio fine in visuale, non con la risolvenza in sé. Se no uno strumento come questo, che costa un boato ed è costruito senza il benché minimo compromesso, RH200 Off.Stellare.jpg vanta immagini ad alta puntiformità e una risoluzione importante col 55% di ostruzione, non avrebbe facoltosi (e istituzionali) clienti... evidentemente l'ostruzione non è un parametro che deve essere mantenuto sempre e comunque ai livelli minimi. Dipende da quello che devi farci.

    Quanto ai diaframmi interni, nel Cassegrain GSO (Omegon) 200 f/12 con cui ho avuto a che fare e in cui ho guardato abbastanza a lungo in osservatorio, nel Newton impostato con la stessa filosofia 254/1000 f/3,93 che ho avuto senza potermi godere perché mi è saltata la possibilità di adeguata postazione fissa e in un RC sempre GSO da 250 f/8 con cui ho osservato avevano un foro libero un poco maggiore del diameto del primario, proprio per non vignettare.

    Con seeing medio, posso dire che su Marte e Giove e Saturno ha prevalso, ma davvero non in maniera eclatante, avendoli fianco a fianco in osservatorio, un C9,25 Edge HD nuovo di pacca (3000 euro) sul Cassegrain GSO 200 F2400 (1050 euro). Non avevo dubbi di vedere sempre qualcosa di più sul 235 della Celestron. Ma la differenza di visione NON era assolutamente, assolutamente proporzionata alla differenza di pezzo sul nuovo.

    Per cui su quel diametro posso dire che il Cassegrain taiwanese mi sembra una opzione valida, essendo costruito oltretutto fra diaframmi interni focheggiatore meccanismi di collimazione etc come uno strumento professionale, non amatoriale.

    Il 150 mm (che NON ho provato perciò non mi sbilancio, io tendo a valutare quello che vedo e se possibile non in una sola occasione) a 399 penso abbia forse al momento, nell'ambito di "barattoli compatti comodi da gestire e trasportare" il rapporto quanto spendi/cosa come e quanto vedi migliore in assoluto.

    Il "planet killer" definitivo, secondo me? Un Super Apo f/7 a tre lenti spaziate in olio con un elemento in fluorite intubato in titanio, penserete voi?

    Naaah. Un Newton con montatura a traliccio 10" f/...12 e ottiche garantite lambda/12; di più alla fine non serve a niente. Se il luogo è particolarmente buono, anche un 12" f/10, via. Ma non di più, per visuale.
    Non più di un 10" mediamente si può usare sotto i nostri cieli.
    Tre metri di focale e bassa ostruzione da primato.
    ...dove lo metti, su quale montatura e come te lo gestisci??

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  4. #24
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,386
    Taggato in
    1185 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Guarda, nel 1970 sognavo due strumenti molto diversi:
    il Criterion Dynascope RV-6
    IMG_0219_hi.jpg

    Il Celestron C8
    Celestron-8-wTomJohnson5044.jpg

    Dopo quasi 50 anni, il Newton f8 me lo sono regalato.
    Fra altri 50 anni (perché porre limiti alla divina provvidenza?) mi regalerò il C8, rigorosamente CPC. 😉
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #25
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    4,045
    Taggato in
    408 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Per molto tempo su astroshop.de era in listino anche un Newton a rapporto focale ben più lungo... mi pare fosse qualcosa addirittura tipo 150 F 1600 o 1460 o cose del genere! Espressamente descritto come strumento dedicato e progettato per l'osservazione visuale planetaria in alta risoluzione.
    Non ricordo il brand, forse (forse) Orion UK.

    Poi è sparito. Nella corsa al diametro e alla luminosità purchessia, avrà venduto venti pezzi a dir tanto, e l'avranno tolto dal listino tanto non lo capiva nessuno. Confesso che avrei proprio avuto piacere di buttarci l'occhio dentro...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO - segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  6. #26
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,386
    Taggato in
    1185 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Devo accontentarmi di un Vixen 100/1000 come quello restaurato da cherubino: nel suo piccolo è tanta roba.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #27
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,343
    Taggato in
    647 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    "Un Newton con montatura a traliccio 10" f/...12" .... però dacci anche una marca di riferimento buona... cosa ne pensi della Oto Melara?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  8. #28
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,386
    Taggato in
    1185 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Reggiane PACECO.
    Fanno le gru per i porti industriali...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #29
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,330
    Taggato in
    204 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    I newton "lunghi" sul planetario sono straordinari, ma hanno lo stesso problema dei rifrattori "lunghi", hanno una leva non indifferente e (a meno di optare per la montatura dobson per i newton) richiedono montature adeguate.

    Quartetto 1.jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  10. #30
    Nana Bianca L'avatar di Salvatore
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Zurigo-Catania
    Messaggi
    5,875
    Taggato in
    860 Post(s)

    Re: Mak 150 Bresser vs altri candidati

    Di necessità virtù. Ogni strumento é specializzato sotto un certo punto di vista. Secondo quanto richiesto dall' utente, planetario e qualche stella doppia il maksutov-cassegrain può essere un buon compromesso tuttofare.

    Ho avuto il piacere di usare un Mak-Newton da 6“ a f 8. Bella resa ottica, e ostruzione minimale ma tanto ingombro (e data la meccanica e alcune parti piccole, un pó complicato da tarare alla perfezione ma non impossibile, regolazioni su fuocheggiatore, secondario e primario). É stato un peccato doverlo togliere, venduto per giunta a prezzo di regalo. É stato il primo telescopio che mi ha mostrato con chiarezza gli ovalini sulla SSTB. Purtroppo il suo ingombro e la scomodità visto l'utilizzo su equatoriale da un balcone hanno fatto perdere da partecmiacil suo interesse.

    Detto questo non avrei alcun dubbio, spazio permettendo, in accordo con AngeloC. Newton su altazimutale a bassissima ostruzione (sotto 20%) e rapporto almeno f/6 sui 12" di diametro. Stelle doppie a parte, lo strumento perfetto.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione
    Sempre con gli occhi verso il cielo

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-06-2015, 16:42
  2. Pythagoras e altri, con poca spesa
    Di Giuseppe Petricca nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-03-2014, 14:06
  3. Stefanosimoni e altri asteroidi
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Articoli
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 11-11-2012, 21:26
  4. Alieni di altri mondi
    Di peppe nel forum Esobiologia
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12-05-2012, 11:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •