Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    Ciao,
    sono nuovo del forum,
    dato che sto approcciando alla visione binoculare,ho bisogno di qualche consiglio/spiegazione.
    no sono proprio a digiuno, ed ho già letto un pò di roba in giro su i vari forum, ma non ho trovato
    "la guida definitiva per la torretta" , ma solo tante notizie, alcune discordanti, altre troppo "costose" oppure troppo mirate ad alcune configurazioni
    in particolare.
    Non sò se una guida l'avete già fatta ed io non l' ho trovata, oppure non è la sessione giusta per scrivere,
    però penso che sarebbe una cosa buona per tutti!
    grazie

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    ad esempio, con il rifrattore (celestron 102/660), ho letto di chi ha accorciato di pochi centimetri ed andava a fuoco con diagonale, io ho accorciato di 6cm e non vado a fuoco di poco, ma non ho capito che diagonali usano, a specchio, a prisma, a 90°, a 45°, ma quale è la migliore per torretta a livello di percorso ottico?
    poi ho visto che il porta oculari da 2" avvitato al draw tube del focheggiatore ruba veramente tanto, servirebbe un porta oculari ribassato da avvitare sul drawtube, ma che passo è questo celestron? cosa ci si può montare?
    diciamo che con una guida sarei partito prima comprando raccordi ribassati, diagonale adatta ed in fine accorciando il tubo!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,333
    Taggato in
    647 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    I tubi corti sono problematici con le torrette. Comunque, la stai provando con estrattore di focale o senza? Torretta senza diagonale è ovviamente una cosa improponibile, scomodissima. - I diagonali da 31,8 sono già ridoti al minimo, c'è quello Baader che forse recupera qualcosa avvitandolo direttamente. Altro problema è che la torretta pesa e c'è il rischio che si ribalti durante l'uso, bisogna sempre tenerla verticale. Il tipo di diagonale è indifferente, consiglio quello tradizionale, a seguire il dielettrico.
    Un tubo accorciato non lo vuole più nessuno, lavoro da fare se si hanno altri telescopi. Poi va bene con la torretta ma diventa problematico l'uso normale, il focheggiatore deve uscire di molto - credo, non taglio certo il tubo per provare. Cos'è sta mania di affettare i telescopi come salami?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    grazie per l'attenzione,
    io sto provando senza correttore per il momento, con il correttore 2x vado a fuoco con la diagonale a specchio 31,8 ma praticamente con il focheggiatore quasi tutto interno, quindi per evitare di accorciare ulteriormente il tubo sto cercando un raccordo a basso profilo.
    Il mio pensiero di fare una guida è perchè non ne ho trovata una esaustiva, solo che non ho tutte le conoscenze per farla

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    per esempio cè chi dice che la barlow è come il correttore di tiraggio e viceversa, altri dicono che il correttore è tutta un altra cosa,
    io ho provato, puntando un muro fatto a mattoni di cortina sia con il correttore da 2x che con una barlow da 2x entrambi avvitati al naso della torretta e con il correttore vedevo 5 mattoni in fila, mentre con la barlow 3 e mezzo, è giusto così oppure no?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    446
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    Ciao, anch'io sono torrettista convinto e questa guida mi interessa molto. Per la mia esperienza ti posso dire che il correttore 2x non è nulla di più di una Barlow tarata per dare 2x con le misure della torretta. Con una normale Barlow 2x si ottengono più ingrandimenti, se messa su torretta diventa una 3x o 4x , a seconda dei modelli. Questo perché il valore di ingrandimento delle Barlow è proporzionale alla distanza che vi è tra l'oculare e la lente di Barlow, con la torretta questa è maggiore. Da non confondere la Barlow ( che normalmente ha 2 o 3 lenti) con quelli che vengono chiamati telextender ( che di solito hanno 4 lenti) , con questi ultimi credo che l'ingrandimento sia costante, indipendente dalla distanza a cui si mettono gli oculari. Non possiedo però un telextender, quindi non ho provato e non posso essere sicuro. Il problema è che chi vende questi accessori , di solito non specifica tali aspetti.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Lorenzogibson; 10-02-2021 alle 09:19 Motivo: Correzione

  7. #7
    Pulsar L'avatar di nicola66
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Giugliano in Campania Napoli
    Messaggi
    7,673
    Taggato in
    769 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    Per esperienza personale, ho usato la torretta Tecnosky abbinata al C 8 xlt pochissime volte .
    L’avevo presa per osservazioni lunari , purtroppo Non mi ci sono mai abituato Lo rivenduta quasi subito.
    Lascia che l'anima rimanga fiera e composta di fronte ad un milione di universi

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    grazie per le risposte,
    ok, quindi la barlow classica 2x avvitata sul naso della torretta aumenta il suo fattore moltiplicativo fino a 3x o 4x mentre il correttore 2x è effettivamente tarato per dare 2x , quindi se avvito il correttore direttamente ad un oculare, come farei con la barlow, avrei meno ingrandimenti?! questa prova ancora non l'ho fatta. appena posso la metto in pratica. che ne pensate?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    446
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    Credo tu sia nel giusto. Anch'io avvito l'elemento della Barlow direttamente sulla torretta, meglio dire avvitavo, quando avevo solo la Barlow 'normale' marchiata TS. Ora ho la x-cell che non si smonta, ha un progetto più moderno a 3 lenti e non introduce alcuna aberrazione. L' ingrandimento rimane il medesimo ( intorno ai 4x circa, con torretta Astroprofessional, uguale a tante altre torrette economiche), forse un po' maggiore per il maggior percorso ottico, dettagli sicuramente migliori, ma i colori variopinti che generava la Barlow 'normale' , devo dire che un po' mi mancano, rendevano i pianeti molto più originali...

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    446
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: guida per uso torretta binoculare su newton e rifrattori

    Citazione Originariamente Scritto da nicola66 Visualizza Messaggio
    Per esperienza personale, ho usato la torretta Tecnosky abbinata al C 8 xlt pochissime volte .
    L’avevo presa per osservazioni lunari , purtroppo Non mi ci sono mai abituato Lo rivenduta quasi subito.
    Si, anch'io all'inizio ho avuto qualche difficoltà, ma poi , presa l'abitudine, non riesco più a farne a meno, la tolgo solo per osservare gli oggetti deboli.
    La mia esperienza è su dobson con cella scorrevole e su acromatico 152/900, che vanno entrambi a fuoco senza correttore e senza modifiche. La scomodità che ho con il rifrattore, è che per usare la torretta con Barlow , devo aggiungere una prolunga..consiglio in questo caso diagonale e prolunga da 2", molto più stabili. Riguardo ai dobson, non ci sono problemi di nessun tipo, a patto che abbiano la cella del secondario scorrevole, come il mio rp Astro math ( non più in produzione), o come i vari modelli collassabili nei listini di molti grossi produttori. In più , nel caso dei Dobson, si può compensare la perdita di luce data dalla torretta, con un generoso diametro, senza svuotare completamente il portafogli.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. torretta binoculare
    Di pablito nel forum Accessori
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 15-03-2017, 22:33
  2. torretta binoculare
    Di iaco78 nel forum Accessori
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 27-09-2016, 22:38
  3. Torretta binoculare
    Di musiker64 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 18-02-2015, 11:31
  4. Torretta Binoculare
    Di 180° nel forum Accessori
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 17-05-2014, 21:17
  5. Torretta binoculare Tecnosky
    Di Huniseth nel forum Autorecensioni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-04-2013, 08:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •