Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 67
  1. #51
    Pianeta L'avatar di Simone Lotti
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    41
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da turik Visualizza Messaggio

    Entrando nel discorso della simultaneità degli eventi, due eventi simultanei per un osservatore NON SONO MAI simultanei per un altro osservatore in moto rispetto al primo. Su questo si basa il concetto di "simultaneità relativa", e lo possiamo affermare con rigore scientifico perchè lo abbiamo provato sperimentalmente.

    Ma questo non prova in alcun modo che la contrazione dello spazio, che possiamo osservare, ne sia una conseguenza.

    Senza fare polemica, però devo dirti che sì, questo dimostra o meglio che la contrazione delle lunghezze è proprio una conseguenza della mancanza di simultaneità tra sistemi.
    In realtà anche la dilatazione temporale è una conseguenza della mancata simultaneità.
    Ma analizziamo il prima aspetto.
    Prova a pensare.
    Se tu vuoi determinare la lunghezza di un oggetto, devi determinare gli estremi nello stesso istante.
    Questo vale anche per la meccanica classica.
    Perché questo? Perché l’oggetto che tu vuoi misurare si muove nello spazio.
    Quindi non puoi misurare una estremità e poi misurare l’altra estremità in un secondo tempo. Perché l’oggetto nel frattempo si è spostato e quindi la misura ottenuta è sfalsata.
    In altre parole devi misurare simultaneamente gli estremi.
    Ma se adesso passiamo alla relatività, tu sai che 2 eventi (le 2 estremità dell’oggetto da misurare) se sono simultanee per il sistema dell’oggetto in moto, non lo sono più per te che le vuoi misurare.
    Di conseguenza è come se tu misurassi le 2 estremità in 2 tempi diversi (anche se tu in realtà le hai misurate nello stesso momento rispetto a te) e di conseguenza la lunghezza dell’oggetto ne risulta sfalsata.
    Però attenzione è sfalsata rispetto al sistema in moto, ma è reale per te che l’hai misurata.

    Provo a fare un esempio con un disegno (perdonatemi per la schifezza che è).

    Disegno1.jpg


    Se non ci fosse la relatività (disegno in alto), possiamo dire che l’astronave lunga da A a B, in moto verso sinistra, tale che quando A coincide con l’osservatore C, tutti e 3 gli orologi segnano le 12.
    C non fa altro che misurare il punto A e il punto B nello stesso istante, ovvero quando i loro orologi segnano le 12, e anche il proprio orologio segna le 12.
    La differenza della misura da la lunghezza dell’astronave, lunghezza che è uguale sia per chi sta sull’astronave, sia per l’osservatore.

    Ma purtroppo esiste la relatività, e di conseguenza questo ragionamento è sbagliato.
    Quando l’osservatore C coincide con A (disegno in basso) possiamo affermare che gli orologi di C e di A segnano le 12.
    Ma se per il sistema astronave anche B segna le 12, sicuramente dal punto di vista di C l’orologio di B non segna le 12, perché non possono essere simultanei.
    Per C, dal suo punto di vista, quando A segna le 12, B segna le 3, ovvero è avanti nel tempo rispetto ad A: è più vecchio.
    Ma se è più vecchio vuol dire che ha fatto più strada, è passato più tempo rispetto ad A per muoversi nello spazio, e quindi la distanza tra A e B è inferiore rispetto a quella misurata nel sistema astronave.
    Distanza che per l’osservatore C è reale, perché è quella che misura, e ciò che misura è reale.


    Spero di essere stato chiaro.
    Ultima modifica di Simone Lotti; 22-03-2021 alle 19:15
    0 0 0
     

  2. #52
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    77 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Giusto per completamento e per evitare fraintendimenti
    Uno degli errori abbastanza comuni è quello di ritenere che la contrazione dello spazio sia un evento, per cosi dire, fisico
    In realtà la mancanza di sincronismo tra osservatori in moto cambia la metrica dei due osservatori
    Come giustamente detto, la non contemporaneità degli eventi implica sia la contrazione dello spazio come pure la dilatazione del tempo
    Ultima modifica di Albertus; 23-03-2021 alle 00:38
    0 0 0
     

  3. #53
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    77 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da turik Visualizza Messaggio
    .

    Questo è il senso del mio intervento, se ti sembra così bizzarro, allora ti informo che la scienza funziona esattamente in questo modo.

    Ma questo non prova in alcun modo che la contrazione dello spazio, che possiamo osservare, ne sia una conseguenza.
    Ti informo che la contrazione dello spazio non è mai stata osservata sperimentalmente
    Ci sono delle prove indirette quale il classico esempio dei muoni o le collisioni tra particelle negli acceleratori
    Il sistema comporta "Come se " si verificassero delle contrazioni degli oggetti in moto ma nessuno ha mai visto un oggetto contratto a causa del moto

    Giusto come nota storica
    Quando Russel scrisse l'ABC della relatività non esisteva nessuna prova diretta che convalidasse la teoria della relatività
    Russel dichiara di credere nella dilatazione del tempo come la stragrande maggioranza degli scienziati del tempo ma per onestà intellettuale avverte i lettori che si tratta solo di una congettura
    La verifica sperimentale avverrà, dice Russel, con le imprese spaziali
    Come infatti avvenne, gli orologi di bordo delle navicelle spaziali furono trovati in ritardo rispetto ai quelli della base
    Questa è stata la prima verifica sperimentale diretta della teoria della relatività
    Siamo nel 1957, la verifica sperimentale definitiva della relatività avvenne quindi 52 anni dopo la sua enunciazione
    Ultima modifica di Albertus; 23-03-2021 alle 08:28
    0 0 0
     

  4. #54
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Ti sbagli, la contrazione dello spazio è stata rilevata con gli interferometri LIGO e VIRGO nella rilevazione delle onde gravitazionali, quindi un evento prettamente "fisico" è stato osservato e misurato, confermando la teoria come previsto da Einstein.
    0 0 0
     

  5. #55
    Sole L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    999
    Taggato in
    109 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Penso sia cosa diversa dalla contrazione prevista dalla Relatività Speciale.
    0 0 0
     

  6. #56
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,051
    Taggato in
    77 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Ammettiamo anche si tratti di un verifica sperimentale di contrazione dello spazio
    E con questo ?
    Vogliamo forse dire che il mondo della scienza abbia esultato

    " Finalmente dopo 100 anni la teoria della relatività non è più solo una congettura di quel teorico di Einstein ! "

    Ma dai Turik...
    0 0 0
     

  7. #57
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Certo che la scienza ha esultato, quell'esperimento è valso un nobel, mica noccioline...

    Ma poi io non sono mai stato contro le ipotesi che hanno un minimo di fondamento dei fisici teorici, perchè esiste sempre la possibilità che vengano dimostrate sperimentalmente, ed è proprio questo lo scopo della scienza.

    PS: ma poi che ragionamenti fai? quell'esperimento ha svelato solo un piccolo tassello, non ha certo dimostrato l'origine della gravità, per quello ci può davvero essere un'esultanza epocale di tutta la scienza.
    Ultima modifica di turik; 23-03-2021 alle 14:00
    0 0 0
     

  8. #58
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da Gaetano M. Visualizza Messaggio
    Penso sia cosa diversa dalla contrazione prevista dalla Relatività Speciale.
    Ma da quella Generale, sì, per questo Einstein l'ha teorizzata, per sopperire alle mancanze di quella Ristretta....
    0 0 0
     

  9. #59
    Sole L'avatar di Gaetano M.
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Venaria
    Messaggi
    999
    Taggato in
    109 Post(s)

    URe: siamo sicuri di comprenderla ?

    Le dilatazioni/contrazioni rivelate con LISA sono dovute alle onde gravitazonali. Cosa diversa, secondo me, dalla dilatazione dovuta alla differenza di sistema di coordinate.
    0 0 0
     

  10. #60
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: URe: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da Gaetano M. Visualizza Messaggio
    Le dilatazioni/contrazioni rivelate con LISA sono dovute alle onde gravitazonali. Cosa diversa, secondo me, dalla dilatazione dovuta alla differenza di sistema di coordinate.

    LISA??? ti riferisci al Laser Interferometer Space Antenna ancora in fase di progettazione e data di lancio prevista per il 2034? per ora non ha rilevato proprio nulla non essendo operativo, invece le deformazioni spaziali rilevate da LIGO e VIRGO sono addirittura conformi alla relatività ristretta, quindi non serve nemmeno scomodare la relatività generale....


    Prendendo un passo della definizione di "onda gravitazionale" dice "l'equazione di campo di Einstein (linearizzata) ammette soluzioni ondulatorie per il tensore metrico" quindi riguarda proprio la variazione delle coordinate del sistema metrico.....
    0 0 0
     

Discussioni Simili

  1. Non siamo più in periferia.....
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-06-2013, 14:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •