Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 67
  1. #21
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    mah continuo a non capire cosa intendi con "quella formula andava intesa in senso letterale" ?? (visto che è stata dimostrata anche sperimentalmente)
    e pare non sia il solo qui......
    0 0 0
     

  2. #22
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da Joe77 Visualizza Messaggio
    So cosa è forza nucleare forte e cosa è energia di legame molecolare. So cosa tiene unito il nucleo....pensavo che fosse opportuno chiarire meglio per chi legge...ora dopo la tua precisazione mi pare molto chiaro
    il termine "energia di legame" o "binding energy " in inglese fa parte della letteratura scientifica, mica me lo sono inventato io
    0 0 0
     

  3. #23
    Nana Bruna L'avatar di Joe77
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    187
    Taggato in
    9 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Lo so solo che da chimico... Deformazione professionale 😉
    0 0 0
     

  4. #24
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da turik Visualizza Messaggio
    mah continuo a non capire cosa intendi con "quella formula andava intesa in senso letterale" ?? (visto che è stata dimostrata anche sperimentalmente)
    e pare non sia il solo qui......
    certo che estrapolare un termine da un discorso...
    cosa intendevo dire ?

    Mi hai chiesto se avessi mai sentito parlare del progetto Manahattan in relazione all'equazione e alla teoria della relatività
    Ne deduco quindi che secondo le teorie di Einstein sono state propedeutiche alla fisica nucleare
    Insomma, Einstein avrebbe detto :
    "Tra le pieghe delle materia si nasconde un enorme quantità di energia, andate e cercatela"
    Non escludo che qualcuno ci abbia pensato ma in generale non era l'opinione corrente
    La struttura dell'atomo e la conseguente scoperta dell'energia nucleare è stato un fatto puramente sperimentale da parte di Rutherford
    L'equazione e la teoria della relatività di per se stesse non implicano l'esistenza di altre forme di energia oltre a quelle già note nel 1905
    Ultima modifica di Albertus; 21-02-2021 alle 19:40
    0 0 0
     

  5. #25
    Nana Bruna L'avatar di turik
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    175
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    no, dico semplicemente che le scoperte sperimentali sull'energia atomica non fanno altro che confermare la formula di Einstein.
    Qualcuno direbbe addirittura che ne è stato il promotore, non dico questo, ma molto si deve alle sue intuizioni.

    La scienza va avanti, si fanno nuove scoperte, e di sicuro Einstein non ha scoperto lo scibile umano, ma la sua teoria rimane ancora e tutt'ora valida, per questo non comprendo tutti questi dubbi su un concetto ormai stra-assodato come la trasposizione massa/energia.

    Posso capire i dubbi sulla gravità, di cui si sa poco o nulla, ma flagellarsi su qualsiasi aspetto è un "tantino" controproducente.
    0 0 0
     

  6. #26
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    D'accordo allora vi chiederei di dirmi quale delle due interpretazione è corretta o suggeritemi voi una terza

    a) Einstein nel 1905 ha dimostrato che dai corpi materiali sarebbe stato possibile estrarre enormi quantità di energia


    b) Einstein nel 1905 pensava alla "massa" nel senso Newtoniano del termine cioè come "inerzia" di un corpo materiale
    Con la teoria della relatività ha dimostrato che la meccanica di Newton non era corretta
    Ultima modifica di Albertus; 21-02-2021 alle 22:47
    0 0 0
     

  7. #27
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    completo il mio pensiero per quanto riguarda il significato "originale" degli articoli di Einstein del 1905

    1) Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento

    l'equazione completa è :
    E^2 = (pc)^2 +(m0c^2)^2

    il termine m0c^2 è dimensionalmente un' energia come è normale che sia essendo un addendo
    Non si deve però evincere che il corpo di massa a riposo mo debba contenere questa enorme quantità di energia oltre alle forme di energia già note nel 1905

    2) L'inerzia di un corpo dipende dal suo contenuto di energia ?

    Einstein non scrive E = moc^2 come ci si aspetterebbe se ritenesse che il corpo di massa a riposo m0 contenesse questa quantità di energia
    Einstein scrive

    m = L/c^2

    Usa L invece di E per precisare che sta parlando dell'energia elettromagnetica assorbita o ceduta dal corpo materiale
    il termine m sta a sinistra per indicare che non sta parlando dell'intera massa del corpo a riposo, vale a dire m0, ma solo della variazione delle massa mo al seguito dell'assorbimento o emissione di energia L

    In altre parole Einstein dice :
    anche il contenuto di l'energia contribuisce alla massa(inerzia) di un corpo materiale

    Da dove viene il significato odierno che si attribuisce ai due articoli ?

    Le reazioni nucleari confermano l'articolo 2)

    Il materiale nucleare, all'interno del reattore nucleare, perdendo energia perde anche massa = inerzia = peso ma ovviamente non perde materia

    L'equazione di Dirac conferma ed estende il significato dell' articolo 1)

    L'intera massa me di un elettrone può essere convertita in energia sebbene solo in collisione con un positrone
    quindi l'elettrone contiene effettivamente l'energia totale mec^2 come indica il secondo addendo dell'equazione di moto relativistica

    l'annichilazione della materia, vale a dire la completa trasformazione di un corpo materiale in energia non era però assolutamente prevedibile nel 1905 in base alla sole equazioni di Einstein
    0 0 0
     

  8. #28
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,190
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Non sono per nulla d'accordo.
    Le formule di Einstein parlano chiaro: si può tranquillamente pensare di trasformare l'intera materia in energia, per esempio possiamo pensare di annichilire un atomo di idrogeno con uno di anti idrogeno.
    E la materia scompare.

    Einstein l'ha compreso fin dall'inizio?
    Non credo, era come tutti affetto dai bias della sua epoca. Ma sicuramente ha maturato una convinzione del genere in seguito.

    La materia si è creata subito dopo il Big Bang, per "coagulazione" dell'energia disponibile.

    In che modo esattamente non si è ancora compreso, soprattutto perché non si comprende bene la violazione della parità CP, ma può essere dato per certo che materia e energia sono due facce della stessa medaglia...
    0 1 0
     

  9. #29
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Mat


    Einstein ha avuto un esposizione mediatica come nessun altro scienziato
    Come nel rinascimento sembra che abbia fatto tutto Leonardo cosi nel 19* secolo sembra che abbia fatto tutto Einstein
    Non è stato così
    Se le formule di Einstein parlassero cosi chiaro non ti pare che la stampa si sarebbe da subito scatenata in notizie tipo

    "Grazie al professore Einstein, nel prossimo futuro i bisogni energetici dell'umanità saranno risolti per sempre"

    o catastrofici

    "Nel prossimo futuro saranno sviluppate bombe di pochi kg ma capaci di distruggere un intera nazione "

    Nessuno ha detto cose del genere
    Sono stati versati fiumi di inchiostro sul paradosso dei gemelli o sul cammino dei raggi di luce, di nessuna importanza pratica e si è sorvolato su una scoperta che avrebbe potuto, almeno, potenzialmente cambiare le sorti dell'umanità ?

    Il perimetro della teoria della relatività è strettamente quello della cinematica e della dinamica
    ha poco a che fare con la struttura della materia e le sue proprietà

    la quantità moc^2 è il contributo della massa di riposo all'energia cinetica di un corpo in movimento...rasoio di Occam

    Se tu stesso ammetti che lo stesso Einstein e tutti gli altri non hanno compreso sin dall'inizio il significato delle sue equazioni non ti pare essere una stridente contraddizione con l'affermazione che le sue formule parlano chiaro ?

    le formule dicono chiaramente che massa ed energia sono le facce delle stessa medaglia
    Per passare a
    Materia e energia sono le facce della stessa medaglia
    ci sono voluti altri 30 anni e la fisica quantistica ( A cui Einstein non credeva )

    Penso che adesso sia chiaro che cosa intendevo col titolo

    siamo sicuri di comprenderla ?
    Ultima modifica di Albertus; 23-02-2021 alle 13:24
    0 0 0
     

  10. #30
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,190
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: siamo sicuri di comprenderla ?

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    Se tu stesso ammetti che lo stesso Einstein e tutti gli altri non hanno compreso sin dall'inizio il significato delle sue equazioni non ti pare essere una stridente contraddizione con l'affermazione che le sue formule parlano chiaro ?
    No, assolutamente. Le formule parlano chiaro, ma la mente umana non ne coglie tutti gli aspetti, e soprattutto la psiche umana rifiuta di accettare certi estremi.

    Einstein ha fondato la quantomeccanica con Planck e tutti gli altri, ma l'ha sempre rifiutata.

    Le sue formule però parlavano chiaro, talmente chiaro che sono parte interante della meccanica quantistica. "Dio non gioca ai dadi", ma Einstein sì, anche se non voleva.

    E si può dire lo stesso per tante cose da lui scoperte/ intuite: Buchi neri, onde gravitazionali, espansione dell'universo...

    L'universo è tutto lì, ma la mente umana fatica a coglierlo...
    0 2 0
     

Discussioni Simili

  1. Non siamo più in periferia.....
    Di Red Hanuman nel forum Cosmologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-06-2013, 14:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •