Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Pianeta L'avatar di saveriogweb
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    43
    Taggato in
    1 Post(s)

    Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Ciao, come dicevo in un altro post domani andrò a prendere il nuovo telescopio. Si tratta di un dobson Meade Light bridge 12 pollici usato. Il telescopio non avrà nessun oculare. Vorrei un consiglio da voi in merito a quale oculare prendere, non solo come caratteristiche ma vorrei sapere quale oculare prendere con precisione (magari postando il link). Vorrei prendere un oculare per il planetario con buoni risultati sull’ osservazione lunare, che credo sia quella che risulta più spettacolare ed eclatante. Questo oculare dovrebbe avere un alto ingrandimento ed un campo abbastanza ampio con una estrazione pupillare comoda, specie per un principiante. Il secondo oculare con basso ingrandimento e campo ampio per il deep sky, tipo…. che mi permetta di inquadrare tutte le Pleiadi. In più vorrei prendere una barlow. Sono completamente neofita, e le scelte orientative che ho espresso le ho dedotte da quello che ho potuto estrapolare da internet e dal forum. Ditemi se sbaglio qualcosa. Le richieste sono alte ma il budget di cui dispongo è basso. Vorrei spendere intorno alle 200 € per tutto. Potrei arrivare massimo 250€. Ringrazio tutti per il contributo.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,032
    Taggato in
    1159 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Per vedere tutte le Pleiadi intere intere, ci vuole un oculare da 30-31mm da 2" con 82º di campo apparente: costa ben più di 250€...
    A grande campo per la Luna, ES 4,7mm da 31,8mm e 82º di campo apparente; siamo intorno ai 150€.

    Sì, ci vorrebbe anche una Lente di Barlow. Se capita come martedì sera, la Luna a 600x era una fotografia. Marte congelato a 300x.
    Un centinaio di Euro per una apocromatica.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    385
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Per la barlow con l'apocromatica vai sul sicuro, ma su uno strumento a specchi anche un' acromatica, se di buona qualità non è una cattiva scelta...così puoi risparmiare un po' e concentrarti sugli oculari.

    Io ragionando così ho preso questa
    https://it.aliexpress.com/item/32860...65c75776bAOEkT per quello che costa fa egregiamente il suo lavoro, un abisso rispetto a quelle scadenti offerte solitamente con i telescopi entry level. Nessuna traccia di cromatismo ne sulla luna ne sui pianeti. Ha lo svantaggio che serra gli oculari con una vite ed è un po' scomodo e rischia di rigare il barilotto, ma se fai attenzione nessun problema. Inoltre se sviti la lente e la monti direttamente sull'oculare diventa x1.5

    Questa è meglio, sempre 31,8 come la precedente (quindi non si può usare con oculari da 2" ma non è un gran problema dato che solitamente si usa per le focali corte per spingere con gli ingrandimenti) https://it.aliexpress.com/item/10050...65c75776jlc4kt nel link c'è la x3 e la x2 (più versatile quest'ultima) e hanno entrambe il serraggio a collare che è meglio della vite singola o doppia.

    Ti posto queste due opzioni da aliexpress perchè ho già comprato da questo venditore ed è affidabile, si risparmia parecchio, il reso e la spedizione sono gratuiti e la roba arriva in 2 settimane. Lo stesso venditore ha gli oculari dell'explore scientific, ogni tanto hanno anche il 4,7 consigliato da angelo e che potrebbe essere una buona scelta (altrimenti anche il 6,7, meno ingrandimenti ma più versatile e comunque potresti usarlo con la barlow)...ora stanno sui 120 euro ma periodicamente li trovi in sconto a 100.

    Per l'oculare a grande campo ho i tuoi stessi dubbi quindi non so bene come consigliarti, io sto pensando al 24mm 68 gradi sempre dell'explore scientific perchè non costa molto ed è un buon oculare, ma non inquadreresti tutte le pleiadi ad esempio...se hai stellarium o lo scarichi su pc hai la possibilità di impostare una simulazione di telescopio e oculari per capire per ogni soggetto il campo necessario e gli ingrandimenti per inquadrarli come desideri

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

  4. #4
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,032
    Taggato in
    1159 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    hai la possibilità di impostare una simulazione di telescopio e oculari per capire per ogni soggetto il campo necessario e gli ingrandimenti per inquadrarli come desideri
    Non c'acchiappa. Ma nemmeno gli altri programmi, se è per questo...
    Funzione inutile.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,260
    Taggato in
    202 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Perseus ci azzecca abbastanza bene.

    Col tuo strumento, riusciresti ad inquadrare le componenti principali delle Pleiadi con un ES 24 mm 68°, ma proprio al limite (e con uno strumento manuale come il dobson, non è proprio il massimo), andrebbe molto meglio l'ES 28 mm 68° che ti permette di farcele entrare un po più comodamente, il problema è che è un oculare che viaggia intorno ai 200 €.

    Pleiadi.jpg

    Per risparmiare, sarebbe da cercare uno degli svariati 30 mm con campi che vanno da 65° ai 74° che ci sono in commercio, ma sarebbe da aspettare i consigli di chi ha uno di questi esemplari, perché non so come vanno; ad esempio sempre della ES, c'è il 30 mm 70° a 80/85 € ma a quanto si legge, non sembra particolarmente ben riuscito.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  6. #6
    Pianeta L'avatar di saveriogweb
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    43
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Ragazzi, vi ringrazio tanto per i consigli sempre pronti e puntuali ma purtroppo dopo aver fatto due ore di macchina non ho preso il telescopio (era un Meade Light bridge da 12) in quanto tenuto complessivamente male; la base in legno (truciolato) era gonfia e deformata per l' umidita in più punti, risultava praticamente inutilizzabile. Doveva essere stata sotto la pioggia per più tempo. Ora sto valutando di prenderlo nuovo sempre il light bridge o da 10 o da 12 pollici. Lo ho trovato da ottica telescopio al seguente link https://otticatelescopio.com/it/tele...4-1270-f5.html
    Cosa ne pensate del venditore?

  7. #7
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,032
    Taggato in
    1159 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Col tuo strumento, riusciresti ad inquadrare le componenti principali delle Pleiadi con un ES 24 mm 68°
    Il mio GSO 300, analogo al Lightbridge 12" e l'oculare Erfle 30mm per 68º, Atlas e Pleione se ne stanno a bordo campo da una parte e Taygeta dalla parte opposta; quindi i casi sono due: o non sono 68º, o non c'acchiappa nemmeno Perseus!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  8. #8
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,260
    Taggato in
    202 Post(s)

    Re: Quali oculari per il nuovo telescopio?

    Penso sia la prima, la matematica quella è, il cerchio di campo nella simulazione che ho postato è quella che matematicamente ci si aspetta dall'accoppiata, quindi è corretta, se poi nella realtà il campo risulta essere minore, i motivi possono essere solo nei dati "reali" della strumentazione che possono differire da quelli di targa.

    Per fare un esempio, il dobson SW 150/1200 socetario, ad'una verifica è un 1227 mm di focale, poi basta che un oculare 30 mm 68° sia in realtà un 29 mm 66° e invece di un campo teorico di 1,7° ci si ritrova con uno reale di 1,55° (ovvero quasi il 10% di differenza).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Quali oculari?
    Di Staffani nel forum Accessori
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 16-07-2018, 22:03
  2. Oculari per nuovo telescopio
    Di Maestrale_ nel forum Accessori
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-12-2015, 12:56
  3. Quali oculari per il Tec 140
    Di spongyy nel forum Accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-11-2015, 12:45
  4. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-06-2015, 12:01
  5. Filtri per oculari. Quali?
    Di musiker64 nel forum Primo strumento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-11-2014, 14:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •