Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Francobar
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Località
    Pelham, NY
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Scelta Binocolo astronomico

    Ciao Ragazzi,
    dopo aver provato un Vixen BT81AS e considerato che fondamentalmente mi piace osservare in modo casuale quello che il cielo offre, che odio spostarmi e portatmi una casa dietro, ho deciso di vendere la mia attuale attrezzatura, ed acquistare un buon "Binocolone".
    -la scelta andrebbe suun attrezzatura media/alta potenza, 85/100x con un peso totale montatura inclusa che non deve andare oltre ai 16/18 kg, Grab and Go reale,
    -da utilizzare anche sotto cieli non propriamente buoni come potrebbe essere un parco di sobborgo lontano dalle luci della grande citta'.

    Ho letto diverse recensioni, mi piace l'Oberwerk BT100, ma ho due dubbi, il primo, se scegliere il modello ED con vetri FK61 o SD con gli Hoya FCD100 (per visuale Pianeti), l'altro dubbio che Oberwerk non produce angolati di 90 gradi, 45 gradi, non ho idea come potrebbe essere asservare allo zenith con binocolone su montatura a forcella...
    il Vixen che ho provato era un 45 gradi, ma ho fatto una prova di quache minuto, non ho idea se per lunghe sessioni sia meglio un 90 gradi...
    chi di voi ha esperienza in merito, qualsiasi suggerimento pur se soggettivo ma figlio dell'esperienza sul campo e' ben accetto.
    Grazie in anticipo.

  2. #2
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,350
    Taggato in
    647 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Va bè, alla fine vuoi prendere due rifrattori, acro-ED- triplet, quindi ragiona come se ne dovessi prendere uno solo. 100mm sono solo 100mm ... mettici che vedi come se fosse un solo 120mm.. sempre li sei. Vale la pena di prendere due apo da 100mm?
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  3. #3
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,386
    Taggato in
    1185 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Ovviamente, il binocolo angolato a 90º risulta più comodo e rilassante.
    Per un binocolo dritto serve una testa a pantografo: un paio di centoni, o più.

    Osservazione planetaria a 100x?
    Mi sembrano pochi... Buoni per le galassie, però. E le nebulose non troppo estese. M57 fa un figurone già a 60x. Sperando nella collimazione, che ad alti ingrandimenti non è garantita.

    Un binocolo rende meglio di un telescopio di pari apertura, ma bisogna avere ben presente che è adatto per le osservazioni a grande campo e bassi ingrandimenti.

    Ma soprattutto, ci vuole necessariamente un cielo nero e trasparente, perché sia apprezzato nella sua interezza.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #4
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,350
    Taggato in
    647 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    L'intenzione è buona, lo farebbero il 50 per cento degli astrofili ... ma diventa molto limitante e peso e ingombro alla fine crescono di parecchio. (la spesa dipende dal budget, basta averlo [COLOR=#202124]Whatever it takes !!)
    IL ..diciamo problema... è nell'avere due ottiche uguali con relativo costo, peso e ingombro e scarsa flessibilità. La visione binocolare è ottima.. ma a volte... stanca anch'essa.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  5. #5
    Sole L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    872
    Taggato in
    84 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Questa discussione mi incuriosisce. Ma un buon rifrattore 150mm con torretta binoculare non avrebbe più o meno la stessa visione binoculare ma maggiore risoluzione ad alti ingrandimenti e forse lo stesso prezzo?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Francobar
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Località
    Pelham, NY
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Questi strumenti con scafo in magnesio sono abbastanza leggeri, il Bt100ed pesa 5.6 Kg... un rifrattore di qualita' tipo un AstroTech EDT 115 di cui si parla abbastanza bene in ambito prestazionale ed ha ancora delle dimensioni accettabili, anche se non e' molto piu' pesante, avrebbe bisogno di una roccia di montatura, ed a questo punto ciao ciao Portabilita',
    questi sistemi invece sono molto piu portabili e sfruttabili perche' le pur ottime montature a forcella pesano meno della meta' di un equatoriale seria, oltre a costare anche una frazione...
    poi per quanto riguarda gli ingradimenti, anche se 100x non sono il massimo per i Pianeti come giustamente dice Angelo, so benissimo cosa aspettarmi,
    questa estate da Cape Cod o visto la congiunzione Giove Saturno con un Nikon 10x 50, ovviamente Cielo ottimo e cavelletto, ed ancora, anche se per pochi minuti ho provato un Vixen BT81AS a circa 50/52x ingrandimenti (Oculari DeLite9mm), non male la vista della Luna e di Marte, molto meglio del mio attuale telescopio, quindi alla fine della fiera, 100X sicuramente sono un buon punto di partenza per una seria esperienza osservativa, cosa che fino ad ora non ho pututo fare col mio attuale strumento, causa pessimo focheggiatore e treppiede ballerino.
    Comunque non vado di fretta voglio ancora provare qualcosa altra prima di prendere una decisione definitiva che mi accompagni per molti anni...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Pianeta L'avatar di Francobar
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Località
    Pelham, NY
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Citazione Originariamente Scritto da cesarelia Visualizza Messaggio
    Questa discussione mi incuriosisce. Ma un buon rifrattore 150mm con torretta binoculare non avrebbe più o meno la stessa visione binoculare ma maggiore risoluzione ad alti ingrandimenti e forse lo stesso prezzo?
    Senz'altro, ma che ingombri e peso avrebbe una soluzione del genere?
    dovrei portarmi un arsenale dietro... anche quando viaggio sono il tipo da zainetto, odio le zavorre.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Meteora L'avatar di Rombaball
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    21
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Sig. Huniseth non la prenda male,
    ma abbiamo capito tutti che a lei non piaciono ne i Dobson ne i binocoloni.

    La mia non vuole essere una critica cattiva,
    ma io penso che bisogna avere un minimo di comprensione anche per chi non la pensa come noi vogliamo.

    Ho un Nexus 100 e le posso assicurare che anche solo a 20x e a 52x mi dà una bellissima visione del cielo e questo è quello che mi piace e voglio.

    Si, abbiamo gusti diversi in astronomia,
    a me piaciono i bassi ingrandimenti e la vista a grande campo, a lei no,
    probabilmente Francobar a gusti simili ai miei e non vedo perchè dovrebbe cambiarli per farle piacere.

    Per restare in tema,
    il mio binocolone è a 45° e allo zenith non è così terribile,
    in ogni caso basta aspettare 2-3 settimane e loro si abbassano,
    un 45° inoltre è ottimo anche per visione terrestre. (un 90° è scomodo)

    Un binocolo di 100 mm. secondo me è della misura giusta,
    non è piccolo e non è pesante e costoso come un 120 mm.,
    rende all'incirca come un rifrattore di 140 mm. e non è poco.

    Naturalmente lui vorrebbe un cielo buio,
    ma si "difende bene" anche da un cielo mediocre,
    tutto sommato basta accontentarsi di quello che si ha,
    e magari una volta all'anno provare in montagna per avere una visione veramente meravigliosa.

    Ciao, Rombaball

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,386
    Taggato in
    1185 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Un binocolo di 100 mm. secondo me è della misura giusta,
    non è piccolo e non è pesante e costoso come un 120 mm.,
    rende all'incirca come un rifrattore di 140 mm. e non è poco.
    È quello che pensavo fino a poco fa, poi ho fatto alcune considerazioni e no, mi sono reso conto che non è così, anche se sarebbe bello...
    La visione binoculare, ben più comoda di quella monoculare, permette di cogliere meglio i dettagli, ma non si va più in là di questo.
    Il cervello non ha la capacità di integrare fisicamente le due immagini ricevute come farebbero due sensori digitali al posto degli occhi.

    Un binocolo da 10cm non ha la stessa risoluzione di un telescopio da 14cm, né individua oggetti della stessa magnitudine.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Meteora L'avatar di Rombaball
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    21
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Scelta Binocolo astronomico

    Sono abbastanza d'accordo con lei ed infatti ho sritto:
    "rende all'incirca come un rifrattore di 140 mm."

    In effetti il mio occhio dx, il dominante, ha sempre la meglio sul sin. con ciò che ne consegue.

    Resta il fatto che una visione binoculare mi dà una visione d'insieme migliore rispetto ad un nonoculare
    (forse sarà anche una questione psicologica, ma per me è così)

    Inoltre, se resto a lungo con un solo occhio aperto, dopo poco incomincia a bruciarmi ed a lacrimarmi,
    a quel punto chiudo tutto e vado a dormire.

    Ciao, Rombaball

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Binocolo astronomico economico
    Di Belseker nel forum Binocoli
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 04-10-2020, 11:31
  2. Consigli acquisto binocolo astronomico
    Di Danny80 nel forum Binocoli
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 27-07-2020, 09:50
  3. upgrade binocolo astronomico
    Di Dimitry Rufolo nel forum Binocoli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 29-04-2020, 14:06
  4. Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 29-10-2019, 14:10
  5. Fasce anticondensa per binocolo astronomico
    Di fulvio_ nel forum Binocoli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-09-2015, 09:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •