Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 83
  1. #1
    Pianeta L'avatar di marc91
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    36
    Taggato in
    2 Post(s)

    Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Salve a tutti , mi sono appena iscritto al forum per chiedere consigli sull'acquisto del primo telescopio. Premetto che sono interessato più all'osservazione di pianeti ed oggetti deppsky(DSO) piuttosto che all'astrofografia. Ho gia guardato video,tutorial, siti web e tanto altro. Sono giunto all'idea di voler comprare un Dobson collassabile in modo da ridurre la lunghezza e migliorare la maneggevolezza. Lo userei da casa, in un paesino ai piedi di una montagna lontano dalle grandi citta, oppure da trasportare in campagna per osservare da cieli più bui. Sono un pò confuso nella scelta, adesso vi espongo tutti i miei dubbi e spero possiate aiutarmi. Il mio budjet si aggira sui 1000/1300.
    Ho adocchiato dei dobson 300/1500, guardando sia la versione non motorizata sia quella Goto. Le mie domande sono le seguenti:
    1. Qual è la marca migliore per un Dobson?
    2. Quali differenze hanno le versione con e senza Goto'?(alimentazione, possibilità di passare da motorizz a manuale, a parte il fatto che si possono puntare gli oggetti in automatico)ne vale la pena il Goto?
    3. E' migliore un Dobson 300/1500 Goto a 1800 euro o un Dobson 400/1850 senza motorizzazione allo stesso prezzo?
    4. sono indeciso se prendere un Dobson senza Goto 300/1500 a circa 1300 euro o passare alla fascia di prezzo superiore come nei casi precedenti.
    5. Questa tipologia di strumenti vengono già venduti con tutti gli accessori ideali per l'osservazione?(es buon focheggiatore,oculari ecc??)
    6. Infine come fare un eventuale collimazione dello strumento? dovrei acquistare in automatico un collimatore laser? molti usano quelli cinesi a prezzi non troppo alti.

    Scusate la lunghezza del messaggio e grazie in anticipo

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,146
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Qual è la marca migliore per un Dobson?
    Obsession, Reginato, Zambuto e pochi altri...

    E' migliore un Dobson 300/1500 Goto a 1800 euro o un Dobson 400/1850 senza motorizzazione allo stesso prezzo?
    Se parliamo di Dobson, il 400mm e se parliamo di Newton altazimutali, ik 300mm.

    Questa tipologia di strumenti vengono già venduti con tutti gli accessori ideali per l'osservazione?(es buon focheggiatore,oculari ecc??)
    Ideali, no.

    come fare un eventuale collimazione dello strumento? dovrei acquistare in automatico un collimatore laser? molti usano quelli cinesi a prezzi non troppo alti.
    Io faccio solo lo star test e non uso nient'altro. Un Cheshire senza scalino può tornare utile per centrare lo specchio primario.
    Per collimare lo specchio primario, sono parzialmente utili i collimatori laser autocentranti, molto utile il costoso collimatore Catseye.
    Poco utili e inaffidabili tutti gli altri, perché la collimazione si conclude inevitabilmente con lo star test; tanto vale, allora, partire subito di star test.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,114
    Taggato in
    517 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    @marc91 , è gradita una presentazione, prima di postare...

  4. #4
    Pianeta L'avatar di marc91
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    36
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Obsession, Reginato, Zambuto e pochi altri...



    Se parliamo di Dobson, il 400mm e se parliamo di Newton altazimutali, ik 300mm.


    Ideali, no.


    Io faccio solo lo star test e non uso nient'altro. Un Cheshire senza scalino può tornare utile per centrare lo specchio primario.
    Per collimare lo specchio primario, sono parzialmente utili i collimatori laser autocentranti, molto utile il costoso collimatore Catseye.
    Poco utili e inaffidabili tutti gli altri, perché la collimazione si conclude inevitabilmente con lo star test; tanto vale, allora, partire subito di star test.
    Quando dicono GSO meglio di skywatcher ecc ecc sono dunque marchi economici/commerciali? Ho dato un'occhiata sul web, di quelli che mi hai detto non è che ci sia molta scelta, nel senso che io lo dovrei acquistare in Internet perché in zona non ci sono negozi specializzati.
    Per il discorso del Goto? Cosa mi sai dire? Per la collimazione vado a cercare per capire meglio qualcosa su questo star test

    Grazie per tutte le info

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Pianeta L'avatar di marc91
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    36
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    @marc91 , è gradita una presentazione, prima di postare...
    Ook. Ho provato a modificare il post ma non posso perché superiore ai 600 caratteri. Mi chiamo Marcello, appassionato di natura, nel periodo adolescenziale mi sono avvicinato al mondo dell'astronomia , leggendo, seguendo video tutorial ecc.. Ho partecipato ad alcune serate di osservazione della mia città (Palermo) sia durante il liceo come progetti sia dopo. Pensavo già a quell'età di comprare un telescopio ma poi per impegni, università e budget ancora non altissimo ho lasciato. Adesso ho ricevuto come regalo da parte dei miei cari, sapendo di questo mio interesse, una bella somma da destinare all'acquisto del telescopio e mi trovo da un paio di giorni catapultato nel mondo dell'ottica astronomica. Ripeto, non ho mai avuto un tepescopio, solo osservazioni fatte con esperti. Parto quindi da principiante con qualche nozione tecnica già appresa
    Piacere della conoscenza e spero possiate aiutarmi nella scelta

  6. #6
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,146
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Quando dicono GSO meglio di skywatcher ecc ecc sono dunque marchi economici/commerciali?
    Sì. Ma ci sono anche Meade, Bresser, Orion, Explore Scientific, Geoptik...

    Per il discorso del Goto? Cosa mi sai dire?
    È una scelta. Più tecnologia equivale a minor apertura. Se c'è il goto, non lo si può definire "Dobson": è un Newton altazimutale. Il Dobson è rigorosamente manuale (John L. Dobson).

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    396
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Ciao, secondo me un 300 va più che bene per iniziare, è già un diametro importante...alla domanda "è meglio con il goto o senza" ti rispondo: dipende! il goto è comodo ma non indispensabile e i dobson sono nati e pensati come strumenti manuali che con la minima spesa offrono il massimo diametro. Con il goto punti più velocemente gli oggetti (e non è detto, può valere per un neofita ma con un po' di manualità si possono puntare moltissimi DSO con un semplice telrad, cercatore ottico e oculare a grande campo) e soprattutto l'inseguimento è automatico (anche qui niente di drammatico da fare a mano, nemmeno a 400x se si hanno oculari a largo campo). Io se proprio dovessi investire il budget prenderei un dobson manuale e qualche buon oculare tipo gli explore scientific da 82° o simili.

    Il mio consiglio è sempre quello di aspettare quando si potrà, aggregarsi ad un gruppo di astrofili della propria zona e buttare l'occhio in diversi telescopi prima di comprarne uno, così da capire realmente cosa può fare per noi.

    Tornando in tema, le marche commerciali sfornano telescopi praticamente identici per quanto riguarda la qualità ottica e dei materiali, le differenze sono soprattutto di pesi e ingombri:
    A tubo chiuso spendi meno, 250mm sono ancora trasportabili, 300 un po' meno. Tu che sei interessato a qualcosa di più comodo puoi scegliere tra gli skywatcher truss, comodi ma la base rimane comunque larga, i meade lightbridge che sono ancora più comodi ma anch'essi si portano dietro una bella base e infine gli ultraleggeri di explore scientific che offrono grande trasportabilità

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Checco Lauro; 29-03-2021 alle 13:29
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

  8. #8
    Sole L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    745
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Valuta bene il cielo da dove osservi
    Dalle premesse sembra buono, ma ad occhio nudo cosa vedi?
    I grandi diametri eccellono sotto cieli bui

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    371
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Se il 300 va bene per iniziare, qui si finisce con il VLT

    Scherzi a parte, secondo me iniziare con un dobson così grande è rischioso. Più grande è più è complesso da gestire e si rischia di utilizzarlo meno. Non dico di cominciare con un rifrattorino da 114 ma starei su i 200, già 250 è un azzardo. Poi se la passione cresce si valuta dove arrivare in base a quanto effettivamente uno si sposta e gli oggetti che piaccion di più.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  10. #10
    Pianeta L'avatar di marc91
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    36
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Consiglio primo telescopio (Dobson)

    Citazione Originariamente Scritto da Checco Lauro Visualizza Messaggio
    Ciao, secondo me un 300 va più che bene per iniziare, è già un diametro importante...[...]
    Grazie per i consigli qualche osservazione l'ho fatta ma con telescopi Cassegrain di 2000/4000 euro , o Newton da 250 e rifrattori . La struttura Dobson è l'unica a non averla provata, ma da quello che ho letto e studiato , le caratteristiche mi sembrano ottime ed i prezzi abbordabili sicuramente opterò per un Truss. Darò un occhiata all'explore scientific.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 29-03-2021 alle 16:20 Motivo: modifica quote

Discussioni Simili

  1. Consiglio nuovo telescopio C8 o dobson 250
    Di sirio77 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 03-03-2021, 23:38
  2. Primo telescopio Dobson
    Di Mady nel forum Primo strumento
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 11-12-2019, 18:47
  3. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 30-11-2016, 18:12
  4. Telescopio Dobson, primo?
    Di miki92dm nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 12-08-2014, 12:22
  5. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-05-2014, 12:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •