Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: M81 e M82

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di AldoD
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Cornaiano (BZ)
    Messaggi
    230
    Taggato in
    6 Post(s)

    M81 e M82

    Ieri sera un po' di vento, ma la guida ha fatto il suo dovere.
    M81_Siril_2x_crop_800.jpg
    Questo è un crop, Canon 200 duplicato, 40 scatti da 3 minuti a 800 ISO.
    Note:
    - ho provato il dithering con PHD2, ma non ho visto grossi miglioramenti
    - anche a 800 ISO dopo lo stack e lo stretch dell'immagine ho sempre molto rumore. Forse i tempi lunghi stressano comunque il sensore e conviene aumentare un po' gli ISO?
    - anche con Siril (oltre che con DSS), gradienti e vignettatura sempre presenti. Ho rifatto per l'ennesima volta dark e flat ma niente da fare. Ultimamente tutta la mia elaborazione consiste sostanzialmente nel tentare di "ammazzare" tutto il fondo cielo per eliminare i vari artefatti. Cosi non va...
    Ultima modifica di AldoD; 05-04-2021 alle 18:51

  2. #2
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,134
    Taggato in
    626 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Troppi iso - troppo tempo - La vignettatura è un altro discorso - ostruzioni lungo il percorso.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  3. #3
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,163
    Taggato in
    1170 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Sensore caldo, tanto rumore.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #4
    Gigante L'avatar di rey
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,296
    Taggato in
    277 Post(s)


    Re: M81 e M82

    Secondo me per il tempo di integrazione è un buon risultato

  5. #5
    SuperNova L'avatar di Andrea86
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Valdobbiadene
    Messaggi
    3,000
    Taggato in
    176 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Un buon inizio


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Osservo con: C8 su HEQ5
    Fotografo con: SW 80/600 + 70/500 Canon 450D full Spectrum su HEQ5

  6. #6
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,992
    Taggato in
    396 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Concordo con te... cosi purtroppo non va... devi venirne a capo prima di dedicare ore su di un soggetto e poi buttare via tutto.. Per quanto le due galassie siano indubbiamente belle , quel fondo cielo rovina tutto...

    Tu scrivi.... "ho rifatto per l'ennesima volta dark e flat......." va da se che se la tua camera non e' raffreddata i dark li devi sempre rifare ogni sessione... ad esempio fare un dark ogni 10 scatti , per ottenere un master dark piu' rappresentativo possibile della nottata...
    Se la camera avesse il sensore con il controllo della temperatura allora non sarebbe necessario rifarli...
    I flat ovvio che vanno rifatti ogni sessione a meno che di esser sicuri di non smontare niente e di non toccare il punto di fuoco....

    Detto cio' , io quel difetto l'ho visto solo in due situazioni, condensa sul sensore o Dithering non fatto correttamente...
    Sarei piu' propenso per la seconda opzione. Fai il dithering ad ogni posa? Di quanto si sposta la montatura? hai il pattern casuale per lo spostamento?
    Trovo strano che non correggi neanche la vignettatura....Puoi postare il Master Flat?
    Spero che tra tutti troviamo la soluzione...
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di altazastro
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    Torino
    Messaggi
    263
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Non posso aiutarti molto perché la mia tecnica di ripresa è diversa (altazimutale con corte esposizioni), tuttavia con gli obbiettivi da 50 e da 85 mm ho fatto singole esposizioni da 2 minuti con la DSLR, per di più in estate perché il target era la costellazione del Cigno a ovest nel cielo in modo da minimizzare la rotazione di campo, è non ho mai avuto problemi di rumore termico che non si potessero superare con i dark.

    E' pur vero che, con pose così lunghe, almeno per i miei standard, scendo tipicamente a ISO 100-200 anche con il filtro UHC (ma stiamo parlando di obbiettivi F1.8-2.8) e può darsi che anche quello abbia effetto.

    Mi sono permesso però di elaborare un attimo la tua foto, e si tratta di una brutta elaborazione, perché ho convertito la tua JPG in TIF con GIMP per poi elaborarla in StarTools molto alla veloce, ma volevo fare una prova ad "ammazzare" veramente il fondo cielo e quello che è venuto fuori mi ha ricordato tante foto che ho visto girare su Astrobin, con fondi neri come la pece e galassie in rilievo come figurine incollate sull'album.

    Non voglio criticare nessuno, sono gusti estetici: io preferisco piuttosto mantenere un po' più di rumore ma anche quella che io ritengo un'apparenza più naturale, altri ragioneranno diversamente, ma quello che voglio dire è che magari la situazione in cui ti trovi tu è più diffusa di quanto pensi, solo che forse, mia supposizione, viene spesso "mascherata" senza farsi troppi problemi.

    M81_Siril_2x_crop_800-2.jpg

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di AldoD
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Cornaiano (BZ)
    Messaggi
    230
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: M81 e M82

    @iaco78
    dark: li faccio alla fine, non a intervalli, altrimenti dovrei interrompere ogni volta la sequenza di Backyard EOS. Devo confessare che qualche volta li faccio la mattina dopo, con temperatura simile a quella della notte. Qui ho usato 15 dark per 40 light.
    flat: mi sembra corretto, quello lo faccio con calma puntando sullo schermo bianco del pc, senza toccare il fuoco. La riduzione a 800px crea qualche artefatto.
    MasterFlatISO800.jpg
    dithering: l'ho provato per la prima volta, ho lasciato le impostazioni di default di PHD2, random e scale=1.0. Dal log vedo che lo fa ad ogni posa, valori variabili da 0.1 a 0.9.

    Tiff da raw senza nessuna elaborazione ISO-800, 700%. C'è un po' di rumore ma non mi sembra esagerato.
    M81rawx700.JPG

    Lo stack lo faccio don DeepSkyStacker oppure ultimamente con SiriL.

    Questo è un dettaglio al 200% dopo lo stack con DSS e tre stretch (correzioni dei livelli in Photoshop) non particolarmente aggressivi e già non ci siamo.
    M81detail.jpg
    Se faccio lo stack solo con i light ci sono tutti i difetti (macchie, vignettatura ecc.) ma è meno rumoroso...
    M81detail_solo_light.jpg

    Dopo l'elaborazione con SiriL compare anche una banda circolare (oltre a gradienti vari). Ho esagerato un po' con lo stretch per evidenziarli.
    siril.jpg

    Credo che se anche facessi stack di immagini a caso sarebbe difficile fare peggio... quindi:
    1) sono completamente incapace io (e allora vuol dire che dopo 35 anni di informatica devo ammettere che ho sbagliato mestiere)
    2) il sensore della Canon non regge 800ISO. Oppure è alla frutta.
    3) sbaglio qualcosa di veramente fondamentale nell'elaborazione
    @altazastro
    hai ragione, neanche a me piace il fondo nero pece.

    Grazie
    Ultima modifica di etruscastro; 12-04-2021 alle 10:53 Motivo: modifica tag

  9. #9
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,992
    Taggato in
    396 Post(s)

    Re: M81 e M82

    Ciao @AldoD
    Dico la mia ma sarebbe opportuno sentire anche altri pareri...
    Inizio dal master flat....
    A mio personale avviso c'e' qualcosa che non va...mi sembra troppo "pulito" , sembra che non ci siano macchie...
    Andrebbe visto a piena risoluzione ma a guardarlo attentamente si intravede anche quel cerchio che ti ritrovi sull'immagine finale...
    A naso non mi sembra molto corretto...
    se ne hai la possibilita' prova a fare i flat sul cielo prima della sessione fotografica (ovviamente devi sapere piu' o meno dove si trova il punto di fuoco...) i flat fatti sul cielo sono i migliori... cerca di tenere un valore di ADU compreso tra 18.000 e 25.000.
    Il rumore che si vede dopo la somma delle foto a me sembra proprio "rumore a pioggia"...Non si vede sul file singolo ma solo dopo la somma...
    Non sono pratico di reflex ma ho fotografato per un anno con un sensore CMOS e senza un dithering abbastanza incisivo non c'era verso di eliminare il difetto a meno che di non fare una elaborazione a cielo nero come diceva Altazastro.
    Ora non ricordo esattamente che valori tenevo di dithering ma sono sicuro che li avevo dovuti aumentare parecchio rispetto a quelli standard (io utilizzavo il software ATP con PHD).
    Per i Dark, se sei sicuro di non avere una escursione termica importante allora falli alla fine... ma se la temperatura ti varia nell'ordine di 7-10 gradi non saranno piu' efficaci... secondo me vale la pena fare una prova ,giusto per escludere ogni casuale....
    Spero che riesci a risolvere , facci sapere come va e in bocca al lupo
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •