Pagina 16 di 16 PrimaPrima ... 6141516
Risultati da 151 a 158 di 158
  1. #151
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,207
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Citazione Originariamente Scritto da iaco78 Visualizza Messaggio
    . Per curiosita' mia personale, potresti riportatre dove e' scritto che Hubble quando osservava Andromeda non ci vedeva niente? Non e' una provocazione eh, mi interessa davvero leggerlo...



    Chissa' se Stellina e' in grado di mostrarlo....
    la seconda però mi suona come una provocazione

    mi sembra evidente che non esiste una dichiarazione , che io sappia, in cui Hubble abbia dichiarato "non ci vedo niente "
    ma se all'inizio del 900 si discuteva ancora se galassie e nebulose fossero oggetti diversi evidentemente non è che gli astronomi ci vedessero troppo
    neppure con 100 polici di telescopio
    Qualcuno aveva già intravisto qualcosa ?
    Può darsi , quante volte, nella storia della scienza, sono state ignorate scoperte che avrebbero potuto anticipare i tempi adducendoli ad errori o a semplice disinformazione ?
    non nego neanche che qualcuno come ha riportato Fazio sia riuscito a fotografare qualche struttura interna
    la diffusione della luce è dovuto alla polvere e al gas interstellare , che nascondono le strutture interne.
    Per questo si usano i radiotelescopi che by passano gas e polveri
    Comunque esistono anche galassie dove questi elementi sono rarefatti
    il concetto di fondo non cambia
    le galassie, in generali, sono oggetti poco strutturati almeno in base ai mezzi a disposizione dell'hobbysta medio
    sostenere che questo non debba importare in alcun modo sul peso da dare alle caratteristiche tecniche del telescopio a mio giudizio è una fesseria

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Albertus; 14-09-2021 alle 12:27

  2. #152
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,868
    Taggato in
    687 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Orione si vede-va ad occhio nudo, chiaramente non era una galassia come la intendiamo adesso, e Andromeda pure si vede-va ad occhio nudo, chiaramente non è uguale ad Orione - la disquisizione sulla differenza è affar di specialisti, perchè diciamocelo chiaramente, al momento nessuno è in grado di andare sul posto e verificare di che si tratta con certezza - e diciamocelo ancora più chiaramente, che si chiamino galassie o nebulose a noi in pratica non cambia niente, è roba distante un'eternità - sempre che ci abbiano azzeccato qualche teoria, perchè ho la quasi sensazione che gli astronomi si siano avvitati in teorie che generano altre teorie, stanno cercando verifiche con strumenti progettati per dimostrarle, il che non è particolarmente obiettivo.
    Io starei un attimino di più con i piedi per terra (terra e Terra), visto che c'è la pretesa di sapere cosa succede a miliardi di anni luce e non siamo in grado di curare uno stramaledetto virus .. a meno che anche il virus non sia una nebulosa o galassia a sua volta....
    Perdonate la disquisizione da scettico e ignorante in materia.

    PS - casualmente avevo 80ed e 130/650 testa a testa era tempo sprecato, l'80 avrebbe minacciato di creparsi piuttosto di fare la prova.
    Non credo sia lo schema ottico, è proprio quel tipo di tele che era fatto male. Con un 130/1000 ben fatto le cose sarebbero cambiate.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Huniseth; 14-09-2021 alle 14:16
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  3. #153
    Pianeta L'avatar di clau
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Roma
    Messaggi
    36
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Scusa albertus, ma dopo aver letto le tue tesi, i tuoi fiumi di parole scritte, io non ho ancora capito, se tu basi le tue affermazioni, su informazioni che hai solo letto, tutta teoria insomma, sei mai stato davanti ad un telescopio di notte? hai esperienze di astrofotografia? o piu' in generale, hai una qualche esperienza sul campo??
    Mi sembra strano, che vieni qui sul forum, a chiedere opinioni altrui, informazioni, te ne vengono date, anche da gente con un bagaglio di esperienze notevoli ( non io...) supportate da prove sul campo, e tu ti arrocchi sulle tue opinioni, cercando solo assicurazioni, e rifiutando tutto il resto.
    Anche io tuoi esempi li trovo un po assurdi, tirare fuori astronomi e strumenti di un secolo fa.... allora dato che ci sei, tira in ballo Galileo, nonostante possedesse un telescopio non era manco riuscito a capire la natura delle galassie....
    Mi sembra molto sterile questo comportamento.
    Ultima modifica di clau; 16-09-2021 alle 13:01

  4. #154
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,156
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Penso di aver capito cosa vuole dire Albertus: se l'HST può permettersi immagini del genere di piccole nebulose:
    Screenshot_2021-09-16-14-13-22-896_com.android.chrome.jpg
    (e però stiamo parlando di HST, e però alla fine non si discostano molto da semplici macchioline bianche...), quanto conviene fare enormi sforzi di tempo ed economici per raggiungere una alta definizione con strumenti amatoriali?

  5. #155
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,207
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    prima di tutto per per risoluzione io intendo :

    il " dpi " cioè il numero di punti per pollice
    per i ccd/cmos si intende, di solito, il prodotto dei numero di pixel per riga per il numero di pixel per colonna
    questo numero andrebbe quindi diviso per l'area del sensore

    detto questo

    supponi di isolare una porzione di un'immagine che appare come una macchia grigia
    incrementa la risoluzione (dpi)
    quella macchia era in realtà un cratere
    la distribuzione dei grigi non era casuale ma il risultato di una soggiacente struttura
    il fondo del cratere è grigio scuro, la parete illuminata dal sole è grigio chiara quella opposta il contrario

    aumenta la risoluzione (dpi) di una porzione dell'immagine che hai postato
    otterrai delle informazioni aggiuntive ?
    non credo proprio in quanto la distribuzione dei grigi è puramente casuale
    nel caso di una galassia i colori sono dovuti alla diffusione della luce delle stelle ad opera delle polveri cosmiche

    proprio ieri sera ho visto una trasmissione su "Focus" che confermava quanto dicevo
    le strutture interne delle galassie si vedono solo agli infrarossi o con i radiotelescopi

    che importanza ha il diametro nella fotografia deep sky ?
    solo per l'ingrandimento non per la risoluzione intesa come punti per pollice
    se la galassia è piccola devi usare una focale lunga altrimenti appare come un francobollo
    se l'ingrandimento è elevato devi aumentare la risoluzione in termini di numero di pixel riga x colonna altrimenti hai un'immagine sgranata
    aumentare anche il numero di pixel per mm2, ovviamente non fa male , ma serve a poco perchè non c'è niente da risolvere

    in conclusione per oggetti DSO grandi si preferiscono gli APO (vedi esempio 80Ed vs newton 130/650) a costo di sacrificare il diametro perchè il contrasto è più importante della risoluzione
    per la stessa ragione gli apo di piccolo diametro non sono una soluzione ideale per luna e pianeti

    per oggetti DSO piccoli si passa ai Newton e poi agli RC per ragioni pratiche dovendo garantire un certo ingrandimento
    un apocromatico sarebbe ancora la soluzione migliore ma costi e ingombri crescono esponenzialmente con il diametro

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #156
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,156
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Sulle ultime due frasi ci troverai tutti d'accordo.
    Invece tutto il resto del discorso l'hai improntato sui dpi e sull'ingradimento... ma in fotografia si ragiona con il campionamento. Quindi non dot per inch ma piuttosto arcosecondi su pixel

    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

  7. #157
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,207
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    intendi le ultime due frasi o gli ultimi due paragrafi ?
    se sei d'accordo a partire da
    "in conclusione per oggetti DSO grandi..."
    allora sei d'accordo su tutto
    vero che in astrofotografia non si definisce la risoluzione come dpi ma il concetto di fondo rimane
    se un oggetto celeste è poco strutturato, tipo la foto che hai postato, la domanda giusta è :

    "quanto conviene fare enormi sforzi di tempo ed economici per raggiungere una alta definizione con strumenti amatoriali?"

    a mio giudizio poco

    considera due immagini dello stessa dimensione della nebula che hai postato
    traccia un cerchio dello stesso diametro nella stessa posizione
    il primo contiene molti pixel (alta risoluzione) il secondo pochi pixel (bassa risoluzione)
    le due foto sarebbero molto differenti ?

    le galassie piccole richiedono ingrandimento non risoluzione (entro certi limiti) l'ingrandimento richiede focale e di conseguenza apertura per evitare lo sgranamento dell'immagine e un rapporto focale troppo elevato

    PS

    non puoi non esser d'accordo sul fatto che galassie e nebulose sono molto simili ai telescopi ottici
    non credo di essere l'unico ad aver visto la puntata di "Forum" ieri sera
    i gas e le polveri interstellari non sono trasparenti
    E' stato ribadito più volte durante la trasmissione
    Dettagli non se ne vedono

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Albertus; 17-09-2021 alle 07:57

  8. #158
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,200
    Taggato in
    419 Post(s)

    Re: Galassie.. scegliere lo strumento per andare oltre

    Citazione Originariamente Scritto da MaxG Visualizza Messaggio
    Bella discussione....ma , nel mio caso, su AZ eq6 ,meglio un 250 f5 Newton o un RC8?
    Sono due filosofie diverse..
    Ottimi tutti e due per fotografare le galassie indubbiamente ma richiedono un po di cura nella messa a punto...
    La AZEQ6 lavorera' discretamente con tutti e due ma la preparazione del setup richidera' tempo...forse l'RC8 e' un po piu' problematico per via della lunga focale ma assolutamente niente di ingestibile... Sarebbe meglio lasciarli in postazione fissa....
    IO se queste sono le opzioni sceglierei l'RC8 ma solo perche' non amo particolarmente i Newton in fotografia (a meno che non siano a focale ultra corta e su un altra tipologia di soggetti).
    Certo che 250 mm fanno tanto....
    Giusto oggi ho visto nella sezione foto deep una magnifica galassia fotografata da ale.crl., dagli un occhiata, merita parecchio...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di iaco78; 18-09-2021 alle 06:40
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

Discussioni Simili

  1. NGC 7331 con BRC250: difficile andare oltre
    Di Danilo Pivato nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-03-2016, 22:17
  2. Galassie scoperte oltre la via Lattea
    Di Winnygrey nel forum Cosmologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-2016, 11:51
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-09-2015, 14:45
  4. Catalogate oltre 300.000 galassie vicine
    Di Endeavour nel forum Cosmologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-09-2013, 07:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •