Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Meteora L'avatar di Stomatty
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    2
    Taggato in
    0 Post(s)

    Strumentazione insufficiente?

    Salve a tutti,
    ho iniziato da poco tempo ad utilizzare il mio primo telescopio e diciamo che la scelta è ricaduta su un Dobson Omegon 203 in funzione di un budget relativamente non altissimo e dal consiglio di un amico, che mi ha consigliato questo prodotto per l'osservazione di pianeti e deepsky.

    Avrei voluto già testarlo su Giove/saturno...ma a quanto pare il periodo non è dei migliori, così mi sono rivolto verso l'unico pianeta su cui potevo sperimentare l'efficenza del mio strumento in questo momento, e cioè Marte.

    Ahimè l'esperienza è stata molto deludente...ma lì per lì non mi sono scoraggiato perché ho capito l'importanza di una giusta strumentazione oculare e di accessori e così ho acquistato una barlow Celestron X-cel 2x e un oculare Celestron X-cel 12mm, sapendo di prendere dei prodotti che non fossero proprio dei giocattoli.
    Purtroppo l'emozione è stata smorzata non appena li ho montati su..il fatidico Marte rimaneva sempre un puntino leggermente più grande di come lo avevo visto precedentemente senza quegli accessori.

    Ora la mie perplessità sono: sto sbagliando qualcosa ? non è abbastanza potente lo strumento? o l'oculare e la barlow necessitano di un upgrade?

    grazie

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    396
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Parti dal presupposto che Marte non si trova ora nelle migliori condizioni di osservabilità, anzi tutt'altro...il diametro apparente del pianeta è passato da circa 22" durante l'opposizione dello scorso autunno ai circa 4,8" attuali. In più aggiungici il fatto che, almeno per esperienza personale, Marte è sempre un po' più avaro di dettagli rispetto a Giove e Saturno: se nel primo osservo un disco arancio con variazioni di colore più scure e ne intuisco la morfologia della superficie, i secondi mi appaiono (quando favorevole) con tutto lo splendore di bande, festoni, colori, anelli e divisioni varie etc...
    Il tuo telescopio è assolutamente in grado di fornire ottime visioni planetarie, devi solo aspettare il periodo giusto e soprattutto devi metterlo nelle condizioni per poter lavorare nel miglior modo possibile: verifica di avere una collimazione certosina, fai in modo che lo specchio sia in temperatura, osserva quando puoi in luoghi lontani da fonti di calore locali che possono creare disturbo (ad esempio i tetti e balconi delle case) e come ultima cosa considera ciò che non si può cambiare...se il meteo non è favorevole e il seeing è pessimo non c'è strumento o astrofilo che tenga

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

  3. #3
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,148
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Prima di mettere l'occhio in un telescopio, bisognerebbe farsi un minimo di studio di astronomia e di telescopi.
    Marte attualmente presenta un diametro inferiore ai 5" (5 arcsec).
    Per la precisione 4,8", che è giusto la separazione delle due componenti di Algieba, nel Leone.
    Se si pensa che Urano, che per la sua distanza appare sempre piccolo, ha un diametro apparente di 3,4", si può facilmente intuire quanto deludente sia l'osservazione di Marte in questo momento: ne riparleremo fra due anni.

    Quindi no, il telescopio non è insufficiente e gli accessori nemmeno: è il pianeta, a essere troppo piccolo!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,400
    Taggato in
    2103 Post(s)


    Re: Strumentazione insufficiente?

    sposto per ora in -telescopi e montature-

  5. #5
    Meteora L'avatar di Stomatty
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    2
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Vi ringrazio per le risposte, e si, confermo la mia ignoranza in materia al momento.

    Le mie domande erano mirate a cogliere gli argomenti che avrei dovuto iniziare ad approfondire per poter arrivare ad avere una migliore esperienza visuale.

    Partirò da verificare la corretta collimazione, aspettando tempi già favorevoli.

    Un'ultima domanda, il telescopio ha una ventola per raffreddare lo specchio principale, ma va attivata sempre anche quando la temperatura esterna è relativamente fredda?

    Grazie

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,400
    Taggato in
    2103 Post(s)


    Re: Strumentazione insufficiente?

    la temperatura dello specchio e quella interno del tubo devono essere in linea (o il più vicino possibile) a quella esterna.
    generalmente quando il delta termico da colmare non è eccessivo (come in estate) bastano 10/15 minuti, in inverno, soprattutto se lo strumento è in casa, possono volerci anche 60 minuti per raggiungere l'acclimatamento dello strumento.

  7. #7
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,111
    Taggato in
    624 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Ma hai preso un dobson da 200mm per guardare Marte?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  8. #8
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,148
    Taggato in
    1169 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Avrei voluto già testarlo su Giove/saturno...ma a quanto pare il periodo non è dei migliori, così mi sono rivolto verso l'unico pianeta su cui potevo sperimentare l'efficenza del mio strumento in questo momento, e cioè Marte
    Bisogna pur iniziare da qualche parte, per imparare a usare il telescopio...
    Perché non qualcosa facile da individuare!?
    Di solito, si punta la stra-conosciuta Luna😁
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di gspeed
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Località
    Padova
    Messaggi
    371
    Taggato in
    47 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Citazione Originariamente Scritto da Stomatty Visualizza Messaggio
    ...il telescopio ha una ventola per raffreddare lo specchio principale, ma va attivata sempre anche quando la temperatura esterna è relativamente fredda?
    Certo e a maggior ragione, serve a portare lo specchio alla temperatura esterna il più velocemente possibile.
    C8, N150/750, Exos2 e aGotino ...Messier aveva mooolto meno!

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    396
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: Strumentazione insufficiente?

    Citazione Originariamente Scritto da Huniseth Visualizza Messaggio
    Ma hai preso un dobson da 200mm per guardare Marte?
    Penso l'abbia acquistato come soprammobile, o come direbbero dalle mie parti come ciapapuer , e dopo averlo per sbaglio puntato verso il cielo si sia accorto che può essere utilizzato anche come telescopio! Che soddisfazione quando scoprirà che, con un po' di esperienza e spirito di iniziativa, un dobson da 8" può essere usato con soddisfazione per guardare Luna, pianeti e centinaia di DSO

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

Discussioni Simili

  1. Aggiornamento strumentazione
    Di Angus80 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-04-2021, 22:33
  2. Cambio strumentazione
    Di lunaticgate nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 31-10-2018, 17:40
  3. Cambio strumentazione
    Di Saimonpp nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-08-2018, 08:34
  4. Rinnovo strumentazione
    Di Salvatore nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 18-01-2018, 11:44
  5. La mia strumentazione
    Di sorbi nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-04-2015, 23:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •